Cerca

Serie D

Domande di iscrizione: in tre (su 171 società) mancano all'appello. Il PDHAE c'è! E con un nuovo allenatore

Chiusi i termini per le domande di iscrizione alla Serie D 2022-2023: si 'liberano' tre posti, parte il 'toto-ripescaggio'

Lorenzo 'Lollo' Parisi

Lorenzo Parisi sarà il nuovo allenatore del PDHAE in Serie D dopo l'addio a Mazzoleni e i dubbi sull'iscrizione della squadra al prossimo campionato

'Chiuse le iscrizioni per le aventi diritto, sono 168 le domande presentate per la Serie D 2022/2023'. Si sono da poco concluse le operazioni di iscrizione (scadenza oggi, venerdì 15 luglio alle ore 18) e la Lnd ha ufficializzato il primo dato importante verso la nuova stagione.

«Sono infatti 168 le società aventi diritto che hanno presentato domanda di ammissione al campionato di Serie D 2022/2023 al termine della procedura di iscrizione. Delta Porto Tolle e Lornano Badesse hanno presentato formale rinuncia, il Rieti non ha fatto pervenire domanda al Dipartimento Interregionale.

La documentazione fornita dai club passerà ora all’esame della Co.Vi.So.D. che comunicherà l’esito dell’istruttoria entro giovedì 21 luglio. Per gli eventuali ricorsi il termine è fissato al 24 luglio (ore 20.00), il giorno successivo la stessa commissione esprimerà parere motivato alla Lega Nazionale Dilettanti. La decisione finale sull’ammissione al campionato verrà assunta dal Consiglio Direttivo della LND il quale potrà escludere le società che, a seguito di accertamento, si siano rese responsabili della presentazione di documentazione amministrativa falsa e/o mendace».

Ufficialità che porta le società che hanno fatto domanda di ripescaggio (ben 23 di cui due dal Piemonte, il Borgaro e la retrocessa RG Ticino) a iniziare i loro calcoli e le loro previsioni. Ma, la cosa importante, per il calcio valdostano e non solo, è che dopo i dubbi dell'ultima settimana, il PDHAE ha presentato domanda e, se non ci saranno sorprese clamorose, sarà al via del prossimo campionato di Serie D 2022-2023.

E in panchina, secondo le indiscrezioni che potrebbero diventare presto ufficialità, il nuovo allenatore sarà Lorenzo 'Lollo' Parisi. L'ex bomber di Canavese tra i professionisti, Chieri, Pro Eureka e Borgaro in Serie D in una carriera lunghissima e ricca di soddisfazioni, da qualche anno ha intrapreso la carriera da allenatore e ha guidato prima l'Orizzonti United e poi il Volpiano in Promozione.

Scacciati i fantasmi quindi in casa PDHAE, dopo che la settimana non era certo cominciata sotto i migliori auspici. L'addio ad Achille Mazzoleni, il tecnico ex Casatese scelto un mese fa 'esonerato' dal club, ma soprattutto le ombre che sembravano aggirarsi sul futuro e sulla partecipazione al campionato di Serie D degli orange, a causa dei problemi sorti sulla possibilità di utilizzo dello stadio di Montjovet.

L'impianto sportivo infatti, a causa di lavori in programma destinati all'efficientamento energetico, l'avrebbero reso impraticabile fino a dicembre, cosa che sembrava poter mettere in discussione addirittura l'iscrizione e la partecipazione al prossimo campionato di Serie D della squadra, visto che in Valle d'Aosta non ci sono altri impianti omologati per la Sere D dove poter giocare. Tanto che il presidente Michele Patanè aveva sottolineato: «Il Comune non ci ha ancora detto nulla. Il Milliery è l’unico stadio a nostra disposizione omologato per la D; non dovesse essere disponibile, rappresenterebbe un ostacolo insormontabile all’iscrizione alla quarta serie».

Ostacolo e ostacoli che sembrano essersi diradati con la comunicazione da parte della Lnd della domanda di iscrizione presentata regolarmente dal club valligiano. Che con la scelta di Lorenzo Parisi per la guida tecnica della squadra, sembra aver 'ufficialmente' iniziato il cammino verso il campionato di Serie D 2022-203.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Sprint e Sport

Caratteri rimanenti: 400