Calcio Femminile, una sentenza che fa giurisprudenza

120
Calcio Femminile

Appena reso noto il dispositivo della decisione, con il quale la Corte Federale d’Appello della FIGC ha accolto il “Reclamo” della Lega Nazionale Dilettanti ed ha, conseguentemente, annullato la Delibera del Commissario Straordinario della F.I.G.C., Roberto Fabbricini, che il 3 Maggio scorso aveva istituito in seno alla FIGC una “Divisione” Calcio Femminile prevedendo l’organizzazione dei Campionati di Serie A e Serie B direttamente da parte della Federazione, sottraendo tale attività alla Lega Dilettanti.

Il Presidente della L.N.D. Cosimo Sibilia ha dichiarato: «Apprendo con grande soddisfazione della decisione della Corte Federale d’Appello. Abbiamo sempre creduto – ed io prima di tutti – nell’autonomia di giudizio e nella grande professionalità ed esperienza dei componenti del massimo Organo di Giustizia Sportiva all’interno della FIGC. Sapevamo di aver ragione, perché la Delibera del Commissario Straordinario aveva creato un nuovo Organismo in violazione dello Statuto, e con grande onestà intellettuale e dimostrazione di autonomia ed indipendenza, il Collegio ha riconosciuto i nostri diritti. L’aspetto che mi ha particolarmente infastidito – prosegue Sibiliaè che dopo il primo grado di giudizio, conclusosi con esito favorevole per la Federazione, il Commissario Straordinario abbia voluto presentare un Reclamo autonomo per ottenere la riforma della decisione, insistendo su una eccezione non accolta dal Tribunale Federale Nazionale circa la presunta carenza di legittimazione ad agire della L.N.D. Ho trovato la cosa a dir poco sgradevole. Non posso esimermi – conclude lo stesso Presidente Sibiliadi rivolgere, a nome mio personale e dell’intero Consiglio Direttivo della Lega, un sentito ringraziamento al nostro Responsabile dell’Ufficio Giuridico, l’Avv. Lucio Giacomardo, che ha patrocinato con particolare efficacia la L.N.D. ed ha ottenuto un risultato che considero importantissimo».

Per domani, venerdi 27, è stata indetta alle ore 12 presso la sede della Lega Nazionale Dilettanti, in Piazzale Flaminio 9, una conferenza stampa nel corso della quale lo stesso Presidente Sibilia illustrerà le proposte della Lega Nazionale Dilettanti all’esito della decisione della Corte Federale d’Appello.

Fonte: Ufficio Stampa e Comunicazione LND

SCOPRI TUTTI GLI ABBONAMENTI PER LEGGERE l’EDIZIONE DIGITALE