giovedì, 28 Maggio 2020

FIFA SPRINT eSPORT Lombardia: Piacentini si arrende allo strapotere di Caccia

Le più lette

#stiamoincontatto, Milano: tanti dubbi, ancora nessuna certezza

«La novità è che non ci sono novità». Luigi Dubini, tra una riunione e l’altra, apre così l’ottavo appuntamento...

Boys Calcio 05: Haga Miranda, la punta ecuadoregna che sogna il Barça

Un talento oltreoceano quello di Steven Miguel Haga Miranda, attaccante dei Boys Calcio 2005 (terza in classifica con 36...

Castiglione Eccellenza, arrivano le prime conferme: si riparte da Fantoni, Mangili, Maccabiti e Guagnetti

Dopo aver annunciato il nuovo tecnico, il Castiglione muove un altro passo verso la stagione 2020/2021 rendendo note le...

Arriva alla sua definitiva conclusione anche la terza edizione del nostro torneo di FIFA 20. Se sull’edizione odierna del giornale abbiamo dedicato una pagina intera al percorso vincente di Simone Piacentini nella nostra Coppa Italia, oggi chiudiamo il cerchio parlando della speciale sfida tra il terzino del Don Bosco Bodio e Raffaele Cacciapuoti, pro player del Monza e della Nazionale italiana che avevamo già visto in azione contro Riccardo Mondadori nella seconda edizione del torneo. In quell’occasione Er_Caccia98 vinse 3-1 e oggi, a distanze di due settimane, la storia non è cambiata: due reti nel primo tempo e uno della ripresa per mantenere l’imbattibilità.

Il 4-2-3-1 ormai consolidato del videogiocatore biancorosso dunque si riconferma anche contro l’insidioso 4-3-3 di Piacentini, un ibrido di Serie A, LaLiga e Premier League dove spiccano i nomi delle tre leggende olandesi Edwin Van der Sar, Johan Cruyff e Ruud Gullit. Quest’ultime due, tra l’altro, presenti anche nello squadrone di Caccia, seppur in versioni più forti. Cruyff, già mattatore della sfida con Mondadori, torna dunque protagonista anche questa settimana aprendo le danze con un tiro al limite dell’area che porta in vantaggio il pro player del Monza. Il raddoppio non si lascia attendere e porta la firma di un altro elemento imprescindibile per Caccia: Ronaldo il Fenomeno. L’attaccante brasiliano, uno dei più apprezzati e ambiti dai videogiocatori, si dimostra ancora una volta letale sotto porta e consente a Cacciapuoti di chiudere il primo tempo sul 2-0.

Nella ripresa i biancorossi chiudono i conti con la firma di Gullit, mentre Piacentini prova a mischiare le carte in tavola passando al 4-2-2-2, ma senza riuscire a trovare la via del gol della bandiera. Il match si chiude dunque sul 3-0 per Caccia che può dunque festeggiare l’ennesima vittoria. «E’ stata dura, lui è davvero troppo forte e poteva anche finire quattro, cinque a zero – commenta Piacentini al termine della partita – E’ stato bello però avere l’occasione di sfidare un pro player che seguo anche su Twitch». Cacciapuoti infatti, sul canale Er_Caccia, trasmette in streaming le sue partite sulla piattaforma gratuita di proprietà di Amazon. Lì potrete vederlo all’opera e, perché no, cercare di scoprire qualche punto debole per provare a batterlo in futuro!


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy