25 Settembre 2020 - 13:15:53
sprint-logo

FIFA SPRINT eSPORT Lombardia: Piacentini si arrende allo strapotere di Caccia

Le più lette

Cagliari-Milan Primavera: fiammata Di Gesù, i rossoneri passano in Sardegna

Il Milan riparte da dove aveva finito: vincendo. Dopo le 15 vittorie consecutive in Primavera 2 prima dello stop...

Magenta-Settimo Milanese Under 19: Cristiano-Vergani-De Maio, sinfonia biancorossa

Otto gol, due legni, un rigore sbagliato, cinque parate decisive del portiere avversario. Questi pochi numeri fanno capire già...

Colpo Lascaris, preso l’ex Chisola Guarnieri

Ancora un colpo di mercato del Lascaris, preso il centrocampista classe 2004 Cristian Guarnieri. Accordo raggiunto ieri tra i...

Arriva alla sua definitiva conclusione anche la terza edizione del nostro torneo di FIFA 20. Se sull’edizione odierna del giornale abbiamo dedicato una pagina intera al percorso vincente di Simone Piacentini nella nostra Coppa Italia, oggi chiudiamo il cerchio parlando della speciale sfida tra il terzino del Don Bosco Bodio e Raffaele Cacciapuoti, pro player del Monza e della Nazionale italiana che avevamo già visto in azione contro Riccardo Mondadori nella seconda edizione del torneo. In quell’occasione Er_Caccia98 vinse 3-1 e oggi, a distanze di due settimane, la storia non è cambiata: due reti nel primo tempo e uno della ripresa per mantenere l’imbattibilità.

Il 4-2-3-1 ormai consolidato del videogiocatore biancorosso dunque si riconferma anche contro l’insidioso 4-3-3 di Piacentini, un ibrido di Serie A, LaLiga e Premier League dove spiccano i nomi delle tre leggende olandesi Edwin Van der Sar, Johan Cruyff e Ruud Gullit. Quest’ultime due, tra l’altro, presenti anche nello squadrone di Caccia, seppur in versioni più forti. Cruyff, già mattatore della sfida con Mondadori, torna dunque protagonista anche questa settimana aprendo le danze con un tiro al limite dell’area che porta in vantaggio il pro player del Monza. Il raddoppio non si lascia attendere e porta la firma di un altro elemento imprescindibile per Caccia: Ronaldo il Fenomeno. L’attaccante brasiliano, uno dei più apprezzati e ambiti dai videogiocatori, si dimostra ancora una volta letale sotto porta e consente a Cacciapuoti di chiudere il primo tempo sul 2-0.

Nella ripresa i biancorossi chiudono i conti con la firma di Gullit, mentre Piacentini prova a mischiare le carte in tavola passando al 4-2-2-2, ma senza riuscire a trovare la via del gol della bandiera. Il match si chiude dunque sul 3-0 per Caccia che può dunque festeggiare l’ennesima vittoria. «E’ stata dura, lui è davvero troppo forte e poteva anche finire quattro, cinque a zero – commenta Piacentini al termine della partita – E’ stato bello però avere l’occasione di sfidare un pro player che seguo anche su Twitch». Cacciapuoti infatti, sul canale Er_Caccia, trasmette in streaming le sue partite sulla piattaforma gratuita di proprietà di Amazon. Lì potrete vederlo all’opera e, perché no, cercare di scoprire qualche punto debole per provare a batterlo in futuro!


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli