21 Giugno 2021

FIFA Sprint eSport Piemonte, 7ª edizione: l’intervista al vicecampione Matteo Kanani

Le più lette

Rita Guarino è ufficialmente la nuova allenatrice dell’Inter

Rita Guarino-Inter il matrimonio è ufficiale. L'ormai ex coach della Juventus Women è la nuova allenatrice delle nerazzurre. Una...

Club Milano-Pavia Eccellenza: biancorossi ribaltati da Villanova e D’Ippolito, Alcione in Serie D

Il primo tempo sembrava promettere bene, ma il Club Milano si è dovuto arrendere nel corso della seconda frazione,...

Matteo Kanani, centrocampista centrale del Pertusa Under 19, ha sfiorato il trionfo finale dopo un incredibile ripescaggio ai quarti di finale. Lo stesso Matteo ha risposto alle nostre domande nell’immediato post partita.

Quale è stata la partita che ti ha messo maggiormente in difficoltà?

Sicuramente la finale, ho perso anche ad inizio torneo, ma in quel caso con un solo gol di scarto, mentre in finale il secondo tempo sono stato sovrastato dal mio avversario che è riuscito a segnare 4 gol.

Cosa ti è mancato in finale?

Sicuramente ho peccato in fase di finalizzazione. Ho avuto diverse occasioni, ma sono riuscito a segnare solo un gol.

Quali sono i giocatori che hai maggiormente apprezzato?

Mi è piaciuto molto Dumfries, lui è molto fisico e non sbagliava quasi nessun contrasto. In attacco apprezzo Promes, giocatore agile, veloce e con un ottimo tiro. In finale ha giocato alla grande Van De Beek, mentre nelle altre sfide era stato uno dei peggiori in campo.

Sei stato contento di essere sorteggiato con l’Olanda?

Si ero molto contento al momento del sorteggio, l’Olanda è una squadra molto forte. Pensavo di vincere il torneo.

Giochi abitualmente a Fut?

Si gioco spesso, faccio sempre la Weekend League. qualche volta riesco a fare oro 1, ma il mio risultato abituale è 17 win.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli