12 Maggio 2021

La Primvera Femminile riprende il 31 gennaio con il primo recupero

Fino al 14 febbraio verranno disputate solo le partite non giocate della terza e quarta giornata

Le più lette

Il Sondrio rivede la luce grazie a Michele Rigamonti: chiesta la Promozione al Comitato Regionale

Il Sondrio calcio rivede la luce dopo una anno tormentato conclusosi con la non iscrizione all'attuale campionato di Serie...

Real Melegnano Under 19: la genesi di Fondrini, da calciatore professionista ad allenatore ambizioso

Allenatore giovane ma con tanta voglia di fare, e un futuro ancora tutto da scrivere. Lui è Fondrini Denis,...

Arconatese-Città di Varese Serie D: al “Roberto Battaglia” regna l’equilibrio, Capelli e Vecchierelli provano ad accendere la luce

Vinca il migliore. Lo si dice spesso quasi come modo di dire, ma stando ad Arconatese-Città di Varese si...

Riparte il campionato Primavera Femminile, o almeno lo fa attraverso i primi recuperi del Girone 1 e Girone 2 in programma da domenica 31 gennaio. La Divisione Calcio Femminile ha infatti rese note del date attraverso il Comunicato Ufficiale n° 87/DCF, dove si legge: ‘Si dispone la ripresa del Campionato Nazionale femminile Primavera, con il recupero delle gare rinviate nelle prime quattro giornate del girone di andata’.

La prima gara ad essere recuperata sarà Napoli Femminile-AS Roma, valida per il Girone 2, il 31 gennaio alle ore 14.30. Poi sarà la volta di Vicenza-Orobica, valida per il Girone 1, il 7 febbraio sempre alle 14.30.

Il 14 febbraio saranno invece recuperate Orobica-Tavagnacco per il Girone 1 e sei gare per il Girone 2. Per conoscere tutti gli orari e i luoghi dei recuperi basterà cliccare qui.

 


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli