25 Giugno 2021

Orobica – Perugia Serie B Femminile: Zigic salva l’Orobica, vittoria fondamentale per la salvezza delle bergamasche

Le più lette

Dove saremo Regionali: i test match che seguiremo dall’Under 17 all’Under 14

Tornano in campo per il sesto weekend consecutivo i regionali (con test match, molti dei quali di lusso), torna...

Monza-Inter Under 18: Ballabio spegne due volte i sogni di gloria dei biancorossi, Monguzzi fuori dalla final four

Il Monza ci prova ma non basta, l'Inter bissa il 4-1 dell'andata e tiene fuori dalla fase finale del...

Si gioca sul campo di Cologno al Serio la sfida salvezza tra Orobica e Perugia che vede trionfare nel finale le bergamasche grazie alla rete di Sandra Zigic. Entrambe le squadre hanno dovuto affrontare un avvio di campionato non facile: l’Orobica si trova undicesima in classifica a -2 dal Chievo e a +6 dal Perugia che è riuscito a raccogliere solo 4 punti in 11 partite. Fin dal primo minuto entrambe le squadre tirano la fuori la grinta necessaria per provare a prendere in mano il controllo del match. Già del primo minuto Zigic prova a guidare le sue compagne trovando il modo in più occasioni di andare al tiro.

Al 6’ ci prova il Perugia su una punizione molto pericolosa: la battuta è assegnata a Timo il cui tiro, che inizialmente sembra essere destinato al gol, termina la sua corsa di poco a lato. Poco dopo l’Orobica ci riprova con Jale, neoacquisto della formazione bergamasca, fermata solamente dalla segnalazione del guardalinee. Continua il pressing del Perugia che va vicinissima per prima al vantaggio con Gwiazdowska che prova il tiro con il pallone che colpisce la traversa. Buona fase del Perugia che va vicina nuovamente al gol con Bortolato, direttamente da calcio d’angolo, con il pallone salvato sulla riga da Nardi. Un giro d’orologio dopo è l’Orobica che ha la sua prima occasione gol con De Vecchis che deve fare i conti con la super parata dell’estremo portiere avversario.

Il secondo tempo inizia con l’Orobica che nei primi 10 minuti è assoluta padrona del campo. La leader dell’Orobica, Zigic, prova a scuotere le sue compagne andando a creare i maggiori pericoli verso la porta difesa da Urso. Al 15′ sembra poter arrivare il tanto desiderato gol per le padrone di casa con Foti che prova a sorprendere Urso, deviazione dell’estremo difensore che manda il pallone prima sul palo poi sul fondo. Dopo i primi 15 minuti di sofferenza il Perugia sembra aver ritrovato maggior coraggio con Piselli che riesce a mettere in difficoltà la difesa rossoblù, tiro preciso che Nardi riesce a respingere nuovamente. I successivi 5 minuti vedono Asta protagonista assoluta con due occasioni da palla gol entrambe ben neutralizzate da Urso che tiene in vita il suo Perugia. Passa il tempo e le squadre si gettano in avanti, facendo saltare qualsiasi schema, alla ricerca del gol che varrebbe tre punti fondamentali. Il colpo grosso lo fa l’Orobica grazie alla rete di Sandra Zigic a 8′ minuti dal termine, brava nel liberarsi in area e a ribadire in rete il corner di Foti.

IL TABELLINO

OROBICA 1
PERUGIA 0
RETI: 82’ Zigic (O)
OROBICA (4-3-3): Nardi, Magni (45’st Crippa), Salvi, Hilaj, Visani, Zigic (46’st Galimberti), Poeta, De vecchis, Foti, Kalasic (7’st Cortesi), Jaleca (7’st Asta). A disp. Trevaini, Valtorta, Bertazzoli, Rossi, Limonta. All. Marini
PERUGIA: Serluca, Bortolato, Piselli, Stambolich, Di Fiore, Timo, Tola, Urso, Benoist Lucy, Angori, Gwiazdowska, Orsi (35’ st Accettoni). A disp. Bayol, Viola, Annibaldi, Cerasa, Libera, Ciferri. All. Mancini.
ARBITRO: Sig. Andrea Terribile sezione Bassano del Grappa.
AMMONITI: Salvi (O), Timo (P).


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli