12 Agosto 2020 - 12:22:20

Tragedia Riozzese, Arianna Varone muore in un incidente stradale

La centrocampista rosanero aveva appena 21 anni

Le più lette

Telenovela Aloia, la spunta il Fossano

Come anticipato stamattina, il Fossano non ha mollato l'osso Aloia neanche dopo la notizia dell'allenamento tenuto in casa del...

Valcalepio, Eccellenza: a tu per tu con il presidente Gianfranco Lochis

Miglior attacco del girone C di Eccellenza insieme al Lumezzane, terza miglior difesa e quarto posto in campionato, oltre...

La Biellese, in mediana c’è Dylan Kambo

I lanieri di Rizzo continuano a puntare alto e l'ennesimo segnale arriva dal mercato che regala un centrocampista di...

Tragedia all’alba questa mattina, mercoledì 24 giugno, a San Martino in località Fossa dei Leoni dove la centrocampista della Riozzese, Arianna Varone, è morta in seguito ad un incidente stradale. La ragazza, appena 21enne, secondo le ricostruzioni sarebbe andata a finire con il suo scooter addosso ad un camion, inutili i tentativi di rianimarla da parte dell’ambulanza del 118 accorsa sul posto.

A dare la triste notizia è la società di Cerro Lambro stessa attraverso un comunicato del presidente Mileto Faraguna: ‘La Società ASD Riozzese, sgomenta e affranta, comunica che nella notte per un tragico incidente stradale è venuta a mancare la nostra Arianna Varone.  Ci stringiamo al dolore della famiglia alla quale siamo e saremo sempre vicini’.

Classe ’99, Arianna Varone era un mediano dai piedi buoni, cresciuta calcisticamente nell’Asd femminile Inter per poi passare al Milan Ladies ed infine, dal 2017, alla Riozzese dove ha ottenuto la promozione in Serie B e dove ha vissuto un ultimo anno da protagonista in cadetteria con le rosanero.

Anche la Divisione Calcio femminile attraverso la sua presidente Ludovica Mantovani esprime tutto il proprio cordoglio: ‘Tutto il movimento si stringe attorno alla famiglia, alle compagne di squadra e alla società Riozzese. Piangiamo la prematura scomparsa di una giovanissima ragazza. Lascerà un vuoto incolmabile nella vita delle persone che le volevano bene e che hanno avuto la fortuna di starle accanto. Ciao Arianna‘.

La redazione di Sprint e Sport tutta si unisce al dolore della famiglia, degli amici e della società Riozzese per questa terribile notizia.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli