Tre su tre per la Rappresentativa Femminile! K.o. anche il Lazio

1220

Tre uscite, tre vittorie, 9 gol fatti e 1 solo subito. Numeri da capogiro per la Rappresentativa Femminile che, già certa del superamento della fase a gironi, non si accontenta e parte alla conquista del Lazio. Riccardi fa turnover per far rifiatare le titolarissime, ma l’intensità non cambia.

Il Lazio fatica a trovare gli spazi per contrastare Biggi, ma riesce comunque a trovare il vantaggio con un eurogol di Flavia Sgambato che, da 30m di distanza sfodera un destro sotto il 7, impossibile da parare  per Serale, bravissima subito dopo nell’uno contro uno su Cosentino. La Rappresentativa non ci sta a perdere e lo fa vedere subito, riproponendosi in attacco e guadagnando una punizione interessantissima. Ponzio in battuta cerca subito Gennari, che ancora una volta stacca più in alto di tutte e trafigge Camilli sul primo palo. Nella ripresa è ancora Sgambato a trovarsi sotto porta, ma Serale si allunga e sventa il pericolo. Dopo il brivido, inizia il dominio delle ragazze di Riccardi che tornano padrone del campo e raddoppiano con il gran sinistro di Papagna. La Rappresentativa cerca subito il terzo gol con Sorleto e Bagnasco che ci vanno vicine due volte. L’occasione più grande passa proprio per i piedi della seconda che, dopo aver saltato la retroguardia laziale, spara fuori. Poco male, il 2-1 basta e avanza per raccogliere l’ennesimo successo che proietta la squadra di Riccardi verso i quarti. La strada è quella giusta per fare bene.

PAGELLE
Serale 7 Sul primo gol non può fare niente. Impeccabile nel resto della partita, non fa passare un pallone.
Frasson 6.5 Tiene bene sulla destra, concede poco.
Beccaria 6.5 Puntuale in chiusura e ordinata in impostazione.
Ghibaudo 6.5 Partita tranquilla, nessun intoppo.
Biggi 8 Invalicabile. Non ce n’è per nessuno. 37′ st Ottone sv
Colombero 7 Regge sulle sue spalle il centrocampo.
Ponzio 7.5 Intesa con Gennari da manuale, assist di qualità.
Oberoffer 6.5 Si muove bene in mezzo.
Gennari 7.5 Di testa non sbaglia mai, gigante. 23′ st Sorleto 6.5 Entra con tanta voglia
Papagna 7 Regala la vittoria alle sue compagne. Guerriera. 35′ st Accoliti sv
Bagnasco 7 Le manca solo il gol. Ha classe da vendere e si vede. 41′ st Mellano sv

PIEMONTE VDA – LAZIO 2-1
RETI (0-1; 2-1): 18′ Sgambato (L), 30′ Gennari (P), 14′ st Papagna (P).
PIEMONTE VDA (4-3-3): Serale; Frasson, Beccaria, Ghibaudo, Biggi (37′ st Ottone); Colombero, Ponzio, Oberoffer; Gennari (23′ st Sorleto), Papagna (35′ st Accoliti), Bagnasco (41′ st Mellano). A disp: Faudella, Sala, Aloi, Zecchino. All. Riccardi.
LAZIO (4-3-3): De Filippo; Brozzi, Croce, Morichetti, Onori (26′ st Iannucci); Giacobbi, Moscatelli (3′ st Tata), Di Guglielmo; Cosentino, Sgambato, Valeri. A disp: Berardi, Celi, Iannucci, De Stradis, Lifschits, Lo Staglio, Olianas, Paglicci, Tata. All. Macidonio.