martedì, 26 Maggio 2020

Il ricordo di Luigi Gerli, persona che ha dato tanto a questo mondo

Lunedì scorso è scomparso Luigi Gerli, un simbolo del calcio dilettantistico milanese. La Masseroni è stata l'ultima società dopo anni di militanza in Aldini

Le più lette

SprinteSport in edicola: Protocolli, supercazzole e società che riaprono. In attesa di sapere come sono finiti i campionati…

Numero speciale da non perdere quello di Sprint e Sport, in edicola e online in edizione digitale, di lunedì...

Mazzo, si separano le strade dei rossoblù e di Roberto D’Alessandro

Nella giornata di ieri, sabato 23 maggio, le strade del Mazzo e di Roberto D'Alessandro si sono divise. D'Alessandro...

Aldini Under 17: alla scoperta di Stefano Sberna, talentuoso regista sulle orme di Busquets

Secondo appuntamento con il viaggio in giro per la Lombardia per l'Under 17. Quest'oggi abbiamo il piacere di conoscere...

Quando una persona durante la sua vita terrena lascia il segno sugli individui con cui incrocia il proprio cammino, si può essere sicuri che non sarà mai dimenticata da chi gli ha voluto bene. Nel calcio degli ultimi quarantacinque anni Luigi Gerli ha lasciato un solco concreto e vivo, nello sport da lui più amato e nelle migliaia di persone che hanno avuto la possibilità di conoscerlo ed essergli amiche. Gli ultimi sette anni Luigi li ha passati alla Masseroni, dove è diventato in brevissimo tempo una icona e un padre putativo per tutti i ragazzi che hanno militato nelle fila della società milanese.

APPROFONDIMENTO SUL GIORNALE IN EDICOLA


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy