Nicholas Bossi, Academy Legnano
Nicholas Bossi, Academy Legnano

Una vittoria di misura in uno scontro diretto che può valere un pezzetto di campionato. L’Academy Legnano espugna per 1-0 il campo del Busto 81 grazie al gol-lampo di Bossi e se ne va in fuga a più cinque. La squadra allenata da Renzo Birarda ha mostrato segnali di grande maturità perché le insidie che questa partita nascondeva erano molte. Inoltre è riuscita ad amministrare il vantaggio per tutto il match non andando quasi mai in affanno. E dire che difronte aveva un Busto 81 la cui prestazione ha dato ancora più valore alla vittoria della compagine lilla. Già, perché i ragazzi di Francesco Di Bari hanno giocato una gara intensa e propositiva e, non fosse stato per l’unica sbavatura a inizio partita, non avrebbero demeritato il pareggio. Pronti via, dopo tre minuti, la linea difensiva del Busto si fa sorprendere dallo scatto sul filo del fuorigioco di Bossi che con un preciso diagonale mancino supera Guida e porta in vantaggio gli ospiti. Di fatto questa resterà l’unica grande emozione di tutto il match, con il Legnano che sfiora il raddoppio in un paio di circostanze (colpo di testa alto di Colombini e tiro di Esposito sull’esterno della rete) e il Busto che fa tutto bene fino agli ultimi 20 metri, ma non riesce a essere incisivo come vorrebbe in area di rigore. L’unica occasione degna di nota per la squadra di casa è stata, infatti, una punizione a due in area, assegnata per una disattenzione di Naccari che aveva raccolto con le mani un retropassaggio, e calciata da Colombo sulla barriera.  A fine gara è soddisfatto Renzo Birarda: «Questa è una vittoria importante. Sapevamo che lo scontro diretto era una partita difficile e l’abbiamo interpretata bene segnando subito. Non avendo chiuso la partita, però, nel secondo tempo loro sono stati bravi a mettere la palla in area, ma i ragazzi si sono comportati bene». Contento, seppur amareggiato per la sconfitta, Francesco Di Bari: «Abbiamo fatto una bella gara, forse siamo entrati cinque minuti dopo in partita. Sono contento dei ragazzi perché hanno giocato bene, intensi e da squadra. Questa sconfitta vale più di tre punti per noi. Il primo posto? Loro hanno qualcosa in più, ma fin quando la matematica non ci condanna ci siamo. Ma noi non dobbiamo fare la corsa sul Legnano».

PAGELLE BUSTO 81
All. Di Bari 6.5 Se la gioca con la capolista.
Guida 6.5 Attento e preciso nelle uscite.
Muraca 6.5 Diagonali decisive.
Galli 6 Non si risparmia.
Belli 6 Macina chilometri. (18’ st Grassi 6 Si dà da fare).
Nervo 6 Bene nel gioco aereo.
Mocchetti 6.5 Superarlo è molto difficile. (5’ st Chifari 6 Concreto).
Colombo 6 Il suo forte è la velocità. Nessuno riesce a fermarlo.
Sotta 6 Sempre concentrato.
Cardani 6 Riceve pochi palloni giocabili. (31’ st Allmeta 6 Dentro nel rush finale).
Rossetto 7 Tecnica importante. Il gioco del Busto 81 passa dai suoi piedi.
Persiani 6.5 Ci crede fino alla fine.
A disp.: Pellizzi, Mattiello, Safrioui, Diana.
Dir.: Guida-Nervo.

PAGELLE ACADEMY LEGNANO
All. Birarda 7 Conquista tre punti pesantissimi.
Naccari 6 Solo una leggerezza.
Lucon 6 Bada al sodo sulla fascia destra. (10’ st Diaw 6 Fisico).
Chiarello 6.5 Chiude gli spazi.
De Paola 6.5 È lui a dettare i tempi in mezzo.
Fusco 7 Guida la difesa con carisma e grande personalità.
Chiodini 6.5 Si concede anche qualche sgroppata.
Bossi 7 Decisivo dopo 3’. Prestazione di spessore. (23’ st Graci 6 Prezioso).
Colombini 7 Inserimenti sempre pericolosi.
Kalim 6.5 Meglio sulla fascia.
Esposito 6.5 Fa la lotta là davanti e tiene un sacco di palloni. (40’ st Rubino sv).
Aretano 6 Allarga il gioco.
A disp.: Colombo, Lamanna.
Dir.: Crespin-Terreni.

GUARDA LE FOTO DELLE SQUADRE


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.