29 Novembre 2020 - 08:52:03

Quella sentenza sui premi di preparazione e una promessa sui tecnici abilitati nell’Attività di Base

Le più lette

San Pellegrino, la storia della Scuola Calcio intitolata a Davide Astori: un esempio da seguire dentro e fuori dal campo

Ci sono persone che lasciano un segno molto forte del loro passaggio sulla Terra, e nelle ultime ore, a...

Terza Categoria: La Calcistica Enviese è pronta al salto di categoria

Partita nove anni fa come squadra amatoriale della zona e arrivata sino in Terza Categoria, ora la Calcistica Enviese...

Real Milano Under 15: Armando Menabò, tanta esperienza alla guida dei biancorossi

Una caratteristica che definisce un buon allenatore di calcio è sicuramente l’esperienza. Aver maturato molte presenze in panchina consente...

Un colloquio con il Segretario del Settore Tecnico Paolo Piani partendo dalla questione dei “tecnici imprigionati” denunciata settimana scorsa e proseguita a trecentosessanta gradi tra criteri di ammissione nei Corsi e la chiarezza riguardo i tecnici abilitati nella Scuola Calcio per la stagione 2020/21.

Le società, oltre ai tecnici abilitati, sono sensibili al tema dei premi di preparazione. E in settimana, grazie alla tenacia della Governolese, il Coni si è pronunciato con una sentenza storica.

SUL GIORNALE IN EDICOLA GLI APPROFONDIMENTI


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli