12 Agosto 2020 - 14:23:45

Società in crisi: ore decisive per Pro Piacenza e Cuneo. In nome dei ragazzi…

Le più lette

Città di Varese Serie D, il primo under per Sassarini è il francese Hervè Otelè

Settimo arrivo per il Città di Varese che nella giornata di oggi si è assicurata l'esterno offensivo classe 2000...

Denuncia una società: «I dati dei giocatori potrebbero finire anche in Qatar, Mossino questo lo sa?». Intanto in Lombardia spunta tra i soci un...

Continua ad agitare le acque la decisione dei comitati regionali, Piemonte e Lombardia, di affidarsi ad una società esterna,...

Verbano giovanili, Barbarito definisce le panchine: Under 19 a Cortazzi, Di Marco-Murano per Under 16 e Under 14

Sarà ancora Giovanni Cortazzi a guidare l'Under 19 del Verbano nel prossimo campionato regionale fascia B. La decisione è...

L’anno orribile per i campionati Professionistici sembra non avere fine. Dopo la telenovela ripescaggi tra Serie B e Lega Pro e l’incertezza fugata solo a campionati avviati da tempo ecco ripiombare nel dubbio diverse realtà in crisi.

Seppur i casi e le crisi siano differenti, Pro Piacenza e Cuneo (e non solo) stanno ‘conquistando’ gli oneri della cronaca. Accomunate dal fatto di non aver presentato nuove fideiussioni entro il 17 gennaio, con storie e possibili ‘soluzioni’ che potrebbero assumere contorni diversi.

Situazioni e soluzioni alle crisi che, in settimana, il presidente della Lega Pro, Ghirelli, ha prospettato in questi termini: «Quest’estate con l’allora presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, chiedemmo al Commissario Straordinario della FIGC di escludere le dieci società che non avevano presentato una fideiussione idonea, ma nessun provvedimento venne preso in tal senso. Ora, al prossimo Consiglio Federale del 30 gennaio, presenteremo questo provvedimento che porterà all’esclusione delle società che non hanno sostituito la fideiussione. Si creerà una sofferenza per i campionati, ma bisogna mettere un alt a chi non ha rispetto delle regole”, le parole rilasciate al sito gianlucadimarzio.com.

Frasi parzialmente ridefinite poco dopo sottolineando come l’esclusione potrebbe arrivare dopo l’eventuale mancato pagamento della multa di 350.000 Euro. Cruciale dunque, il Consiglio Federale di mercoledì 30 gennaio soprattutto per il futuro dei tanti ragazzi dei settori giovanili che attendono con ansia risposte e certezze dopo la crisi…

SUL GIORNALE IN EDICOLA L’APPROFONDIMENTO COMPLETO


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli