Sospensione? Al Crl è mancato il coraggio. Delegazioni in ordine sparso

Attività sospesa, ma anche no… Il Crl sospende l'attività ma lascia la facoltà alle società di organizzarsi. E l'Under 19 dell'AlbinoGandino paga il conto

98
L'Under 19 dell'AlbinoGandino
L'Under 19 dell'AlbinoGandino

È arrivata la nevicata e, come spesso accaduto in passato, da parte di chi gestisce la macchina organizzativa calcistica c’è stata molta approssimazione. Copione già visto e che puntualmente viene riproposto ogni anno. Il Crl che opta per la sospensione dell’attività pur lasciando la facoltà alle società di giocare in caso il campo fosse ritenuto agibile. La Delegazione di Bergamo che segue il modello del Crl, lasciando la facoltà alle società di decidere. Milano e Brescia che tengono duro e vedono disputarsi un’alta percentuale di match, mentre le altre Delegazioni hanno sospeso in toto l’intera attività. Tutti in ordine sparso e con una vittima eccellente: l’AlbinoGandino di Under 19 Regionale.

SUL GIORNALE IN EDICOLA L’APPROFONDIMENTO


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.