29 Novembre 2020 - 09:25:23

Un giornale dedicato ai nostri ragazzi, quelli che non mollano mai

Andiamo in vacanza, torneremo in edicola lunedì 24 agosto. Nel frattempo, se volete rimanere informati, non perdete il numero in edicola. Date, protocolli, mercato: 40 pagine fitte fitte

Le più lette

Muggiò Promozione, l’esperto Cavalli e il cambio di ruolo “alla Pirlo” per una lunga carriera: «Ho ancora il fuoco dentro»

Nella finestra di mercato prima dell’inizio del campionato se c’è una squadra nel Girone B di Promozione che è...

Bsr Grugliasco Under 16, i primi tre anni di Roberto Battaglino

Certe alchimie scattano subito. E così è successo a Roberto Battaglino con i 2005 del Bsr Grugliasco che segue...

Terza categoria / Asd Aviglianese tra passato e futuro: la rinascita di una società gloriosa

L'importanza di un nome. Nella città dei Laghi è rinata l'Asd Aviglianese, società gloriosa degli anni Ottanta e Novanta,...
Claudio Verretto
Claudio Verretto
Direttore irResponsabile, bastian contrario, sempre dalla parte degli indiani

Andiamo in vacanza per due settimane, torneremo in edicola il 24 agosto che, malgrado l’incapacità conclamata delle istituzioni calcistiche, e i segnali non proprio positivi, vogliamo considerare come l’inizio di un nuovo ciclo. Questi cinque mesi sono stati terribili e hanno messo a nudo i difetti di una classe dirigente incapace, che gestisce il calcio, questo va detto, con la complicità delle società le quali sono poi anche le prime a pagarne le conseguenze. Il mese di agosto comunque non sarà un mese di tutto riposo in tutti i sensi, a partire già dal Consiglio federale di questa settimana che dovrebbe dare delle indicazioni anche sulle assemblee elettive.

Lunedì scorso, finalmente, i presidenti dell’Area Nord si sono accorti che il mondo sta per cadergli in testa e hanno preso posizione su vincolo sportivo e protocolli. Le società stanno per iniziare i ritiri ma diciamocelo, sarà un’impresa durissima e infatti il Fanfulla per ora getta la spugna. Come dargli torto? Ecco, visto che siamo in campagna elettorale, fossimo una società non avremmo dubbi sulle cose che vorremmo chiedere alla politica, gli argomenti sono tantissimi, invece la campagna elettorale sta iniziando nel segno della poltrona. Poveri tutti. Le società, le famiglie, i calciatori, i tecnici.

Poveri anche noi che vorremmo poter parlare di calcio e che in questi mesi abbiamo fatto i salti mortali. Se siamo sopravvissuti lo dobbiamo a Piero, il nostro editore, a Teresa che in amministrazione gestisce con mano ferma, e a tutti i nostri incredibili ragazzi, qualcuno per altro anche con i capelli bianchi. Senza Marco (ne abbiamo più di uno tutti belli tosti), Mimmo (ce l’abbiamo solo noi), Manuele, Benedetto (la promessa), Roberto, Jacopo (non è una sorpresa), Pietro (grande sorpresa), Martina (altra promessa), Vincenzo, Dennis, Fabio, Andrea, Jary, Giampaolo, Edoardo, Giulia, Irene, Francesco, Luca, Christian, Simone, Jacopo, Giorgio, Matteo, Rossana, Daniele e Alduccio non ce l’avremmo fatta. Grazie.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli