Chieri, il ritorno di Umberto Miello

70
Umberto Miello

Gradito ritorno in casa casa Chieri: riveste infatti la maglia biancoceleste la punta classe ’92 Umberto Miello, già in collina nella stagione 2014-2015 prima del suo grave infortunio (rottura del legamento crociato del ginocchio). Queste le parole del giocatore riportate sul sito della società: «Dire che sono felicissimo è fin poco. Prima dell’operazione mi era stata prospettata una situazione difficile. Per fortuna è andato tutto per il meglio. Ora fisicamente sto bene. Speriamo che sia la volta buona! Conosco bene mister Manzo, il suo è un calcio molto propositivo che punta a giocare la palla, a creare gioco: è perfetto per le mie caratteristiche. E’ stata fatta una bella squadra, si può far bene. I propositi sono tutti buoni. Non vedo l’ora di iniziare».

Condividi
Giovanni Teolis
Redattore - «E il calcio si eleva di tre spanne agli occhi di coloro che, sapendolo vedere, lo prediligono su tutti i giochi della terra»