borgaro
Il Borgaro di Maurizio Tonus

Una gara divertente e ricca di qualità ed occasioni. La classifica, però, non mente: i valori delle due squadre sono davvero simili. Il Borgaro si fa sotto per primo: al 3’, imbucata di Rinaldi per Cavestro che scatta bruciando la linea difensiva ospite, tocco sotto a saltare Finotti in uscita bassa, ma la palla esce sul fondo prima che l’attaccante riesca a recuperarla. Dopo cinque minuti di gioco, poi Frizzi subisce un colpo al volto ed è costretto ad abbandonare il campo, al suo posto Lovato. Dopo un’occasione di testa per Panariello ben sventata da Trocano, il Borgosesia trova il vantaggio al 20’: ripartenza di Mattia Maiello su un lancio dalla mediana, il 9 vince il duello di fisico con Quattrone, entra in area e punisce Trocano con un diagonale mancino. Vicino al pareggio immediato il Borgaro: al 25’, la difesa di Alberti buca clamorosamente sul cross di Lovato, Cappetta può colpire tutto solo sul secondo palo ma Finotti compie il miracolo respingendo coi piedi. Lovato è protagonista anche nella propria metà campo al 34’, quando salva sulla linea il tiro di Dappiano dando la possibilità ai suoi di pareggiare al 41’: velo di Cappetta per Rinaldi che manda a vuoto Bocchio con una finta di corpo, mette un pallone teso verso il centro dell’area e Cavestro, di prima intenzione, fa 1-1. Dopo pochi minuti dal rientro dagli spogliatoi, Panariello mette alto un rigore in movimento, mentre all’11’, il subentrato per la formazione locale Zunino, prova il tiro dal limite dell’area e, complice anche il liscio in presa di Finotti, firma il gol del sorpasso. Affidandosi ai propri uomini con maggiore qualità, però, il Borgosesia riesce a riportare il risultato in equilibrio al 26’: invenzione di Mattia Maiello che serve Davide Maiello sulla corsa mettendolo a tu per tu con Trocano. Il 2-2 è inevitabile per il portiere, ma per le due formazioni, in ogni caso, si tratta solo di un arrivederci…

Borgaro – 4-3-3
Trocano 6.5 Non ha colpe sui gol
Frizzi sv 5′ Lovato 7 Pericoloso davanti, un baluardo dietro.
Capogreco 6.5 Buona prova sulla a destra. 36′ st Grec 6.5 Piglio giusto.
Cantella 6.5 Padrone della mediana.
Quattrone 6.5 Perde solo lo scontro con Maiello che vale lo 0-1.
Di Vincenzo 7 E’ davvero un muro.
Gavazzi 6.5 Dà il via a diverse azioni.
Lombardi 6.5 Qualità e quantità. 7′ st Zunino 6 Segna e poco altro…
Rinaldi 7.5 Davvero imprendibile.
Cappetta 7.5 Doti tecniche superiori.
21′ st Rovagna 6.5 Entra bene.
Cavestro 7 Firma il gol del pari.
17′ st Sorano 6.5 Dà tutto. A disp.: Dosio, Cirillo.
All. Tonus 7 Una buona gara in attesa di quella definitiva.

Borgosesia – 4-3-1-2
Finotti 6 Non irresistibile sul 2-1.
Bortoluzzi 6.5 Bella la sua sfida personale con Cappetta.
Morello F. 6.5 Costringe Cavestro ad accentrarsi in varie occasioni.
Parola 6.5 Spezza la manovra degli avversari. 37′ st Renda sv
Bocchio 6.5 Sempre attento.
Mussa 6.5 Non corre rischi.
Panariello 6.5 Sempre bene davanti ma si divora un gol fatto.
Maiello D. 7 Grinta ed efficacia.
Maiello M. 7.5 Gol e assit, MVP.
Dappiano 6.5 Ispira gli attaccanti.
19′ st Magagnato 6.5 Prova a pungere negli ultimi minuti di gioco..
Staccotto 6.5 Lotta a centrocampo. A disp.: Fila, Magnani.
All. Alberti 7 Cerca di uscire con tre punti fino all’ultimo secondo.

borgosesia
L’undici iniziale del Borgosesia scelto dal tecnico Alberti per affrontare il Borgaro