25 Settembre 2020 - 13:10:18
sprint-logo

Breno – Fanfulla Serie D: un rigore per parte e un punto a testa

Le più lette

La Lombardia segue Veneto ed Emilia Romagna: sì al pubblico

Attraverso l'ordinanza numero 610 emessa oggi pomeriggio dal presidente della Regione Attilio Fontana, anche la Lombardia ha aperto alla...

Bacigalupo – Mirafiori Coppa Promozione: poker degli ospiti, stappa Barbera!

Il Mirafiori vince l'andata del match di Coppa Promozione contro il Bacigalupo: 1-4 il risultato finale in favore degli...

Under 15 femminile, ecco la composizione dei due gironi

Sono uscite le composizioni dei Gironi di Under 17 e Under 15 Femminile per la Fase Regionale 2020/2021 di...

Sono i calci di rigore di rigore a decidere Breno-Fanfulla. Due tiri dal dischetto, uno per parte e nei minuti finali delle rispettive frazioni, portano un punto a testa a bresciani e lodigiani che proseguono così nel loro momento non brillantissimo a livello di risultati. Partita quella di ieri che vede nel primo tempo il Fanfulla dominare per larghi tratti, costringendo il Breno a soli lanci lunghi alla ricerca di Moreschi, a tratti troppo solo per cercare di creare pericoli dalle parti di Cizza. Se i compagni non lo aiutano però è il numero 9 di casa a crearsi le occasioni da solo, come al 44’ quando subisce fallo in area da Pascali e si procura il tiro dagli undici metri realizzato da Merkaj. Incredibilmente il Breno passa quando il gol del Fanfulla sembrava maturo dopo le occasioni principali capitate sui piedi di Scaramuzza, che calcia a lato dopo aver recuperato palla dai piedi di Tagliani, e Radaelli, il cui tiro da posizione defilata viene ribattuto con il corpo da Serio. Ripresa che parte invece benissimo per i padroni di casa che nel giro di 7’ provano per tre volte a superare Cizza: la palla gol più nitida è quella di Sorteni che da buona posizione calcia però alto. Per 20’ poi sono soprattutto i cambi di fronte e la pressione del Fanfulla a fare da padrone: ne esce una prima parte di secondo tempo con poche emozioni. Dal torpore arriva la sveglia dai subentrati che cercano in qualche modo di mettersi in luce. Da un calcio d’angolo conquistato da Sorteni nasce l’occasione per Tagliani che tutto solo all’altezza del dischetto del rigore calcia debolmente su Cizza. Capovolgimento di fronte e proteste veementi del Fanfulla: cross con il contagiri di Radaelli per l’accorrente Brognoli che colpisce di testa a botta sicura. Sulla traiettoria c’è Carminati che respinge con un braccio, ma per Marra si può proseguire. Il Fanfulla ci prova in tutti i modi, con ben quattro giocatori offensivi in campo e Arodi in costante proiezione offensiva, mentre il Breno riprende a lanciare lungo, questa volta per Tanghetti. Fase questa che si protrae fino al 46’: Fabiani, inserito da Ciceri per il gioco di sponda in area, cerca Radaelli che però è in ritardo rispetto a Serio e Baccanelli. I due si fanno sorprende e sulla palla vagante il numero uno bresciano travolge in uscita Arodi. Questa volta per Marra ci sono gli estremi per il tiro dal dischetto. Palla a capitan Brognoli che, dopo almeno un minuto d’attesa può calciare: stessa porta, stesso angolo di Merkaj e medesimo risultato per l’1-1 che fa infuriare i tifosi del Breno che al fischio finale protestano la decisione nel finale di Marra.

 

IL TABELLINO

BRENO  1

FANFULLA 1

RETI: 44’ rig. Merkaj (B), 47’ st rig. Brognoli (F).

BRENO (4-3-3): Serio 6; Carminati 6, Tagliani 6, Zanoni 6.5, Ndiour 6.5; Galati 6 (17’ st Baccanelli 5.5), Szafran 6, Melchiori 6 (18’ pt Sorteni 6); Merkaj 6.5 (40’ st Crea sv), Moraschi 6.5 (32’ st Tanghetti sv), Perego 6 (32’ st Capitanio sv). A disp. Botti, Marku, Bianchi, Magrin. All. Tacchinardi 6

FANFULLA (4-3-3): Cizza 6.5; Baggi 6 (32’ st Arodi sv), Aprile 6.5, Pascali 6, Negri 6.5; Barbieri 6.5 (17’ st Gennari sv, 32’ st Bernardini sv), Palmieri 6 (45’ st Fabiani sv), Brognoli 6.5; Qeros 6, Scaramuzza 6, Radaelli 6.5. A disp. Minerva, Toure, Sylla. All. Ciceri 6.5

ARBITRO: Marra di Mantova 5 Troppe decisioni contestate. Grossa svista al 28’ sul colpo di testa di Brognoli.

AMMONITO: Ndiour, Szafran, Galati, Baccanelli, Palmieri.

 

PAGELLE BRENO

All. Tacchinardi 6 Buon punto, troppo remissivi però i suoi in certi momenti.

Serio 6 Macchia una partita attenta con il rigore.

Carminati 6 Nella ripresa bene in fase di spinta, in difesa male.

Tagliani 6 Perde una palla velenosa venendo graziato da Scaramuzza.

Zanoni 6.5 Falloso quando serve, bene nel gioco aereo.

Ndiour 6.5 Quando spinge sembra sempre poter creare grattacapi.

Galati 6 Si vede poco su una destra poco utilizzata dai suoi.

Szafran 6 Poco preciso in alcuni frangenti.

Melchiori 6 Rimedia una botta al capo e deve uscire.

Merkaj 6.5 Il più vivo dei suoi oltre al gol del vantaggio.

Moraschi 6.5 Mezzo voto in più per il rigore conquistato.

Perego 6 Parte bene, poi si spegne.

 

PAGELLE FANFULLA

All. Ciceri 6.5 Ancora con qualche problema di formazione.

Cizza 6.5 Attento nelle uscite e ad inizio ripresa.

Baggi 6 Spinge più del solito ma non riesce a sfondare.

Aprile 6.5 Preciso in chiusura.

Pascali 6 Mezzo voto in meno per il rigore ingenuo.

Negri 6.5 Moto perpetuo, spinta costante.

Barbieri 6.5 Buona la prima con i “grandi”.

Palmieri 6 Meno lezioso e più concreto rispetto alle ultime uscite

Brognoli 6.5 Freddezza glaciale sul rigore.

Qeros 6 A tratti avulso dal gioco.

Scaramuzza 6 Punta centrale e poi mezzala per sopperire alle assenze.

Radaelli 6.5 Almeno un paio di spunti interessanti.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli