21 Settembre 2020 - 14:38:22
sprint-logo

Città di Varese Serie D, il primo under per Sassarini è il francese Hervè Otelè

Le più lette

SprinteSport in edicola: il balletto delle ‘porte chiuse o aperte’, stop fino al 7 novembre?

SprinteSport è in edicola (e nello store digitale)! Il valzer delle gare 'a porte chiuse o a porte aperte':...

La Lombardia segue Veneto ed Emilia Romagna: sì al pubblico

Attraverso l'ordinanza numero 610 emessa oggi pomeriggio dal presidente della Regione Attilio Fontana, anche la Lombardia ha aperto alla...

Lodrino-Virtus Lovere Under 19: Gatta, Guienne e Giustini da Lodrino con Love

Il Lodrino piega senza troppe difficoltà la Virtus Lovere e conquista il primato del girone 16 di Coppa Italia...

Settimo arrivo per il Città di Varese che nella giornata di oggi si è assicurata l’esterno offensivo classe 2000 Hervè Otelè, nell’ultima stagione tra Giana Erminio e Milano City.

Ecco il comunicato del club

L’esterno offensivo Hervè Otelè è un nuovo giocatore del Città di Varese. Negli ultimi due anni ha calcato i campi di Lega Pro con le maglie di Monza e Giana Erminio; in Serie D, invece, ha vestito i colori del Milano City da febbraio 2020.

Nato il 10 gennaio 2000 in Camerun ma cittadino francese, i primi trascorsi giovanili di Otelè sono tutti transalpini in sodalizi prestigiosi quali sono il Tolosa e il Nantes. Durante l’esperienza francese ha indossato due volte la maglia della nazionale transalpina Under 16.

Nell’estate 2018 il Monza riesce a portarlo in Italia per disputare il campionato Berretti nella squadra allenata da Cristian Zenoni e, a stagione in corso, ha esordito in Lega Pro agli ordini di Christian Brocchi nella sfida con il Como. Al termine della stagione con i brianzoli si contano 2 presenze in Lega Pro e 14 in Berretti accompagnate da 5 reti (tra cui quella della vittoria in casa della Pro Patria). Numeri che gli valgono l’interessamento della Giana Erminio, club al quale approda in prestito nell’estate 2019 per disputare la Lega Pro. A gennaio 2020, dopo 8 presenze in Lega Pro, rientra dal prestito e viene girato al Milano City in Serie D dove fa il suo esordio da titolare il 2 febbraio contro il Levico. È titolare anche nelle ultime due partite prima dell’interruzione della stagione con Caravaggio e Inveruno.

Queste le prime dichiarazioni di Otelè dopo la firma: «Sono pronto a fare bene in una piazza importante come Varese. Ho scelto Varese per la tradizione e perché ho avuto modo di conoscere Andrea Scandola durante la mia breve esperienza al Milano City. Non vedo l’ora di cominciare la preparazione per conoscere i compagni e l’allenatore Sassarini».

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli