21 Settembre 2020 - 15:35:38
sprint-logo

Città di Varese Serie D, Matteo Simonetto rinforzo per la difesa. «Tornare qui è un sogno»

Le più lette

Rhodense – Corbetta Under 19, Carnazzola in grande spolvero: tripletta d’autore

Dopo il pareggio in trasferta con l'Aurora, la Rhodense del tecnico Roversi conquista la vetta del Girone 1 calando...

Alcione – Settimo Milanese Eccellenza: Succede tutto in 45 minuti, Gentile e De Dionigi ribaltano il vantaggio di Zani

Il Settimo Milanese sbanca il Centro Kennedy dell'Alcione per 2-1 in rimonta e vola in testa al Girone 4...

Accademia Inveruno Promozione, Nigro lascia: il sostituto è Grassi

Cambia la guida tecnica della nuovissima Accademia Inveruno. Proprio questa sera sono arrivate le dimissioni del tecnico Fabio Nigro; già...

Seconda ufficialità della giornata per il Città di Varese che dopo Manuel Romeo annuncia il difensore centrale Matteo Simonetto. Un giocatore cresciuto con i colori biancorossi sulle spalle, con il percorso giovanile iniziato nella pre-agonistica.

Il Città di Varese comunica di aver raggiunto l’accordo con Matteo Simonetto, difensore centrale classe 1996 reduce dalla stagione con il Ponte San Pietro in Serie D dove ha disputato tutti i 27 incontri da titolare per un totale di 2430 minuti, realizzando una rete con il Dro Alto Garda. La firma è arrivata nel pomeriggio di mercoledì 12 agosto dinanzi agli amici del “Residence Millennium” di Cadrezzate.

Simonetto, nato a Luino il 20 febbraio 1996, in Serie D ha esordito il 3 settembre 2017 in occasione di Borgaro-Varese Calcio e, da allora, nel massimo campionato dilettantistico ha totalizzato 56 presenze con le maglie di Varese Calcio e Ponte San Pietro.

Simonetto è cresciuto proprio con i colori biancorossi visto che tutta la sua trafila giovanile è stata nel Varese 1910: il debutto, agli ordini di Pierluigi Gennari, nel campionato Giovanissimi Nazionali in occasione di Varese 1910-Pro Vercelli del 26 settembre 2010, poi è stato un punto di riferimento per Gianluca Antonelli nel biennio Allievi e nel 2014/15, nel suo secondo anno di Primavera, dopo che in precedenza lo era stato per Maurizio Ganz.

Nell’estate 2015 dice sì al Varese Calcio e nella stagione di Eccellenza, dove fa il suo esordio contro il Verbano, va in campo per 11 volte. Nel 2016/17 e 2017/18 è in Serie D sempre con i biancorossi dove complessivamente calca il campo per 30 volte (22 nella seconda stagione, di cui 20 da titolare). Dopo la retrocessione dalla Serie D, nel 2018/19, resta sempre a Varese per disputare il suo secondo campionato di Eccellenza, con i suoi numeri stagionali che alla fine vedranno 18 presenze in campionato, 1 rete (la prima giornata con il Verbano) e la vittoria della Coppa Italia Lombardia contro la Casatese Rogoredo.

Queste le prime dichiarazioni di Simonetto: «Sono felice come un bambino di essere tornato a Varese che per me è la seconda famiglia. Il legame con la città e la tifoseria, per quanto mi riguarda, è speciale: l’anno scorso ho assistito a una partita di Terza Categoria e vedere tanto calore dei tifosi attorno alla squadra è stato emozionante. Conosco il peso di questa maglia e, come i miei compagni, sono consapevole che bisognerà dare il massimo per raggiungere gli obiettivi e per non deludere i nostri tifosi. Personalmente spero di giocare il più possibile e sono già pronto per il raduno del 18 agosto».

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli