14 Aprile 2021

Eccellenza Lombardia, è ufficiale: ripartono 33 società, venerdì 12 la conference call con il Presidente Tavecchio per sottoporre il format

Le più lette

Base 96-Brianza Olginatese Eccellenza: colpo grosso di Mangiacotti, Deri stende Arioli

Allo stadio di Seveso va in scena il primo colpaccio del Girone A: la Base 96 vince di misura...

Scanzorosciate, Matteo Speranza sul futuro: «Ho varie opzioni fra le quali scegliere, ma non escludo la permanenza»

Il futuro di Matteo Speranza è ancora un libro aperto, tutto da scrivere. Allo Scanzorosciate da un anno, il...

Eccellenza, 196 giorni dopo la prima di campionato: l’Asti è ancora la squadra da battere

Come eravamo. Ci viene naturale citare il film di Sydney Pollack, interpretato da due leggende come Barbra Streisand e...

Dopo cinque mesi dallo stop del campionato adesso è ufficiale: saranno 33 le società di Eccellenza che torneranno in campo. La mattinata ha contribuito a risolvere i dubbi delle ultime squadre indecise nel weekend, come AlbinoGandino, Darfo Boario, Governolese, Rovato e Pro Palazzolo, andando così a delineare il quadro definitivo delle protagoniste che si giocheranno l’accesso alla Serie D. Il mantenimento dei tre gironi risulta dunque fattibile grazie alla suddivisione in raggruppamenti da 11 squadre, che andranno necessariamente riformulati viste le numerose assenze nelle province di Bergamo e Brescia che hanno ridotto all’osso il Girone C, come si evince dall’elenco delle società aderenti alla ripartenza:

GIRONE A: Accademia Pavese, Alcione, Ardor Lazzate, Base 96, Club Milano, Castanese, Gavirate, Milano City, Pavia, Sestese, Settimo Milanese, Varesina, Varzi, Vergiatese, Vogherese.

GIRONE B: Ac Leon, Brianza Olginatese, Città di Sangiuliano, Lemine Almenno, Luciano Manara, Mapello, Pontelambrese, RC Codogno, Sancolombano, Sant’Angelo, Speranza Agrate, Zingonia Verdellino.

GIRONE C: Atletico Castegnato, Castiglione, Ciliverghe, Lumezzane, Prevalle, Valcalepio.

Stabilito chi ripartirà, ora l’attesa è capire come. Per il format bisognerà attendere l’esito del Consiglio della Lega Nazionale Dilettanti previsto per mercoledì 10, mentre venerdì 12 si terrà la videoconferenza tra il Presidente del Comitato Regionale Lombardia Carlo Tavecchio e le società, come preannunciato nell’edizione odierna del giornale e come riportato anche dal CRL nel seguente comunicato ufficiale:

«All’esito della richiesta di adesione alla prosecuzione dell’attività nella stagione sportiva 2020/2021, formulata dal CRL nei riguardi dei club dei campionati legati ad interesse nazionale, sono 33 le società della categoria Eccellenza maschile che hanno sottoscritto la propria disponibilità. Il comitato lombardo attende ora il Consiglio direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, cui parteciperà il presidente regionale Carlo Tavecchio mercoledì 10 marzo 2021, e sottoporrà quindi il nuovo format alle società di Eccellenza, convocate in una conference call loro dedicata venerdì 12 marzo (i codici di accesso verranno inviati via mail agli indirizzi delle società)».

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

nativery.com, 601bdb002ee3c4075ca20115, DIRECT appnexus.com, 11707, RESELLER, f5ab79cb980f11d1 google.com, pub-4529259506427490, DIRECT, f08c47fec0942fa0