16 Gennaio 2021

Fanfulla – Sasso Marconi Zola Serie D: Qeros firma la rimonta allo scadere

Le più lette

Settimo Milanese Eccellenza, Pacchieni sulle orme di Rovella: «Tonani mi ha lasciato molto, qua a Settimo Milanese senza pressioni»

Gabrio Pacchieni, classe 2002, arriva nell'estate 2019/2020 dall'Alcione, squadra nella quale ha militato per due anni e dove nel...

Torinese Under 16: Dalla solidità difensiva allo strapotere offensivo, tutti gli assi di Giuseppe Ussia

La Torinese è rinata da poco ma non si può dire che non abbia già le idee chiare. Dalla...

Scanzorosciate – Ponte San Pietro Serie D: Zambelli punisce la leggerezza di Pagno, Berardelli sugli scudi: il derby è dello Scanzo!

A volte i dettagli possono decidere le sorti di un’intera stagione. Potrebbe essere questa la partita della svolta per...

Ritorna alla vittoria dopo la sconfitta di Adro il Fanfulla. E lo fa in rimonta, con una prova di cuore, quelle che piacciono ai tifosi della Dossenina che devono attendere il 90’ per poter festeggiare il gol che vale i 3 punti di Qeros. Per i lodigiani è una vittoria importante quella raccolta sul Sasso Marconi Zola che arrivava al match di Lodi con 6 risultati utili consecutivi e una sola sconfitta negli ultimi 13 appuntamenti. Il riscatto perfetto quindi per un Fanfulla che non inizia certo nel migliore dei modi andando sotto al 7’ quando Minutolo salta tutto solo in area portando in vantaggio i suoi. Come nel bresciano al 20’ gli avversari del Fanfulla potrebbero pareggiare, ma questa volta Cizza si supera bloccando nel giro di pochi secondi le conclusioni di Monti e Grazhdani. Il Sasso Marconi Zola sembra in controllo, ma al 30’ il vento inizia a cambiare nonostante la scarsa precisione lodigiana che non trova la via del gol con Brognoli, che non riesce a mettere in rete in corsa la ribattuta di Cheli, e Palmieri, che calcia almeno quattro volte verso la porta ospite. Ad inizio ripresa quindi Ciceri stravolge l’assetto tattico passando al 3-5-2 con Qeros chiamato a dare fantasia. E il classe 1999 non si tira indietro servendo subito una gran palla a Belleri anticipato però da Minutolo. Al 16’ è invece il numero 20 lodigiano ad essere servito dopo una combinazione nello stretto tra Brognoli e Palmieri: palla sotto le gambe di Cheli e 1-1. La partite vive di continui capovolgimenti di fronte, le squadre sono lunghe e si aprono quindi ai contropiedi avversari. Al 22’ il Sasso Marconi Zola ha la grossa opportunità per passare in vantaggio, ma Cizza è ancora fondamentale su Olonisakin con i piedi. Dall’altra parte del campo invece Scaramuzza calcia a lato di poco, mentre Brognoli fa tutto bene tranne il tiro che termina centrale tra le braccia di Cheli. Si entra quindi negli ultimi 5’ e a vincerla è la squadra che dà l’impressione di volere di più la vittoria: affondo di Negri sulla destra, palla che rimbalza sul corpo di Mouddou e Cosner e che arriva poi a Qeros che con il destro di precisione fa 2-1 facendo esplodere la Dossenina. Il finale non regala altre emozioni, a vincere è un Fanfulla che rinsalda il quarto posto portandosi a +4 sulla sesta posizione, arrivando al contempo a sole due lunghezze dalla Correggese terza.

TABELLINO FANFULLA-SASSO MARCONI ZOLA 2-1

Marcatori: 7’ pt Minutolo, 16’ st e 44’ Qeros

FANFULLA (4-2-3-1): Cizza 7.5; Baggi 6.5, Fabiani 6.5, Aprile 6 (1’ st Qeros 7.5), Negri 6.5; Geraci 6 (17’ st Mouddou 6), Palmieri 6; Scaramuzza 6.5, Brognoli 6, Gennari 6 (1’ st Bernardini D. 6.5); Belleri 6 (17’ st Laribi 6). A disp. Frontori, Barbieri, Bernardini S., Gazzotti, Pezzi. All. Ciceri 7
SASSO MARCONI ZOLA (4-3-2-1): Cheli 6; Mele 6, Minutolo 6.5, Cosner 6, Serra 6; Galeotti 6.5, Prati 6, Rrapaj 6 (27’ st Della Rocca 6); Monti 6 (14’ st Olonisakin 5.5), Seck 6 (38’ st Zannoni sv); Grazhdani 6. A disp. Masinara, Draghetti, Blandamura, Magliozzi, Galanti, Magli. All. Farneti 6

Arbitro: Gavini (Aprilia) 5.5

Note: angoli 4-9; ammoniti Geraci, Laribi, Monti, Prati; recupero 1’+4’; spettatori 500

PAGELLA FANFULLA

Ciceri 7 Si regala una vittoria per la centesima da allenatore a Lodi
Cizza 7.5 Tre interventi fondamentali per salvare il risultato
Baggi 6.5 In forma, applauditissimo dal pubblico
Fabiani 6.5 Serviva una prova sporca con i lunghi attaccanti emiliani
Aprile 6 Lascia spazio per motivi di giovani a fine primo tempo
Negri 6.5 Suo lo spunto da cui nasce il 2-1
Geraci 6 Prima con il Fanfulla in cui fa tanta legna
Palmieri 6 Non è aiutato dal campo, troppo testardo a volte
Scaramuzza 6.5 Gli manca solo il gol, prestazione generosa
Brognoli 6 Fallisce il 2-1 sullo slancio, in crescita
Gennari 6 Prima con la prima squadra senza acuti
Belleri 6 Qualche buona sponda, gli manca il guizzo

PAGELLA SASSO MARCONI ZOLA

Farneti 6 Va vicino ad un nuovo colpaccio
Cheli 6 Sui gol non può nulla
Mele 6 Troppo falloso, graziato
Minutolo 6.5 Bel gol, cerca anche la doppietta personale
Cosner 6 In velocità fatica, non ha il passo
Serra 6 Il più pulito dei suoi compagni di difesa
Galeotti 6.5 Nel primo tempo dai suoi piedi partono tutti i pericoli
Prati 6 Non si vede mai
Rrapaj 6 Vedi Prati, lui però ha più qualità che non fa vedere
Monti 6 Fallisce il 2-0 e vaga sulla trequarti
Seck 6 Nel primo tempo quando parte fa paura, nella ripresa cala troppo
Grazhdani 6 Ci si aspettava qualcosa di più dal greco

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli