12 Luglio 2020 - 12:49:35

Legnano, il congedo del direttore sportivo Matteo Mavilla: «Sarò sempre riconoscente e tiferò per questi colori»

Le più lette

Ponte San Pietro, la presentazione del nuovo ds Roberto Passoni: «Mi sento già la maglia addosso»

Adesso è ufficiale, Roberto Passoni è il nuovo direttore sportivo del Ponte San Pietro. Ecco la presentazione del club...

Calcio e studio negli Usa con College Life Italia e SprinteSport!

Giocare a calcio o fare sport e studiare nei College Usa? Possibile, con College Life Italia in collaborazione con...

Sancolombano Eccellenza, Andrea Orlandini confermato e nominato nuovo capitano

Andrea Orlandini è il nuovo capitano del Sancolombano. Classe 1992, all'ex Rc Codogno, Sant'Angelo, Accademia Pavese, Sestri, Voghera e...

Matteo Mavilla non è più il direttore sportivo del Legnano. «Ringrazio per l’opportunità che mi è stata data e per aver avuto sempre carta bianca sul fronte tecnico. Sempre sarò riconoscente e tiferò per questi colori»: un congedo da innamorato dei colori lilla quello del giovane dirigente classe 1982, che del Legnano è stato anche giocatore della prima squadra. Per sostituire Mavilla, dovrebbe essere tutto fatto per Vito Cera, ex Sant’Angelo.

LE PAROLE DI MAVILLA

«A seguito di un colloquio intercorso con la Società Legnano Calcio nella persona del Presidente Giovanni Munafò considero conclusa la mia esperienza alla guida tecnico-sportiva della Prima Squadra. Ringrazio per l’enorme opportunità che mi è stata data, per le frequenti parole di stima nei miei confronti riportate a mezzo stampa, per aver avuto sin dal primo giorno carta bianca sul fronte tecnico. Essendo stato prima calciatore e poi Direttore Sportivo del Legnano Calcio, sempre sarò riconoscente e tiferò per questi colori. Presidente, spero di aver contribuito a raggiungere risultati consoni alle sue potenzialità e ambizioni, e di rivederci presto sui campi. Con gratitudine, Matteo Mavilla».

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

×