Mercato attaccanti Serie D: ritorno di fiamma Chieri-Di Renzo, Pro Sesto e Seregno ballano sulle punte

Le più lette

Eccellenza: il Borgaro saluta Cestone e De Bonis, dal Casale arriva Miello

Il Borgaro ufficializza l'arrivo di Umberto Miello, fantasista ex Casale che, dopo lo svincolo dai nerostellati arriva con i...

Dove saremo Regionali • Le partite del weekend

Dal big match Under 17 tra Chieri e Pozzomaina allo scontro al vertice tra Chisola e Area Calcio Under...

Pontevecchio-Boffalorese Under 16: pareggio ricco di emozioni

Pontevecchio-Boffalorese Under 16 - Gara emozionante e divertente quella tra il Pontevecchio e la Boffalorese, terminata con il risultato...

Salutato Yeboah, il Chieri si muove per chiudere il prima possibile per una punta, esperta, navigata e pronta a buttare subito la palla in rete per recuperare i 6 punti di distanza dalla vetta. Il nome caldo della settimana è Luca Di Renzo. Sempre più fuori dalla Pro Sesto (anche ieri si è accomodato in panchina), il bomber made in Chisola sembra rappresentare il profilo perfetto per il Chieri, dove tra l’altro ha già giocato nel 2015/16. Il Ds collinare Andrea Giannarelli non nega il contatto, ma frena: «Ci sono tanti nomi e Di Renzo è sicuramente uno di È uno con cui ho parlato per il legame di amicizia anche personale che ci lega, ma ha un biennale e percepisce tanto. Non è quello più quotato tra i profili». Una pista potrebbe essere sempre quella mantovana, già percorsa largamente in estate, grazie all’influenza di Morgia. Più Minincleri (ancora a 0 presenze causa infortunio) che Scotto, dato l’avvio spaventoso di stagione. Il Mantova qualcosa là davanti potrebbe fare, anche perché gli occhi di Lucio Brando si sono posati su Alessandro De Respinis del Sondrio che ha suscitato l’interesse anche del Legnano.
Nonostante l’enorme prestazione col Prato aveva fatto pregustare un ritorno al top della forma, D’Antoni è vicino all’addio col Bra. Mentre a Casale si aspettano gli ultimi 180′ prima del mercato per capire le sorti di Mair e Cappai.

Diaspora Seregno: insieme ai due centrocampisti Marini e Fortunato, partecipano al mercato degli attaccanti Andrea Baudi (vicecapocannoniere del Girone A l’anno scorso) e Adriano Marzeglia, quest’ultimo entrato in orbita Tritium.

Praticamente salutato Di Renzo, in casa Pro Sesto si guarda già avanti. Il nome che piace in questo momento è quello di Bryan Gioè, l’anno scorso capocannoniere del Girone A di Serie D, ora in C con la Giana Erminio dove però non sta trovando molto spazio: fino ad ora per l’ex biancazzurro solo 11 gettoni senza però mai andare a segno in campionato. Intanto, rimanendo sempre sulla Pro Sesto ieri nel post gara del match contro il Levico (Clicca per leggere) il DS Jacopo Colombo ha di fatto blindato il proprio capitano Scapuzzi, che alcuni rumors lo vedevano nel mirino del Seregno: «Non sarò certo un fulmine di guerra, ma non sono così co..ne da farmi fregare il capitano».

Valerio Amati e Benedetto Bonfatti


Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Indietro
Privacy Policy Cookie Policy