23 Giugno 2021

Pro Sesto – Villa Valle Serie D: un gol per tempo e Parravicini è Campione d’Inverno

Le più lette

Renate-Pergolettese Under 17: vai col Lisco, le Panterine volano ai quarti di finale quando tutto sembrava ormai perduto

Un viaggio all'Inferno durato 91 minuti, una partita che sembrava stregata e un finale che nemmeno nei migliori sogni...

Chisola staff completato, Fabio Moschini dalla Juve sui 2007

Il Chisola completa, alla grande, lo staff tecnico del Settore giovanile: dalla Juventus arriverà dal 1 luglio Fabio Moschini...

Bra-Collegno Paradiso Under 16: torneo All Stars, la fotogallery del match di domenica ad Alpignano

La fotogallery di Girolamo Cassarà della sfida tra Bra e Collegno Paradiso vinta dai giallorossi di Rino Vanacore: SEGUI IL...

Quinta vittoria consecutiva e titolo di Campione d’Inverno per la Pro Sesto di Parravicini che supera anche il Villa Valle in una partita caratterizzata dalle due espulsioni ai danni degli ospiti. Inizio di gara bloccato che non scalda un ‘Breda’ gelato. E’ la Pro Sesto a fare la partita, ma il 4-5-1 del Villa Valle in fase di non possesso non permette ai padroni di casa di trovare spazi in avanti. I giallorrossi si affidano a qualche ripartenza ma non sono precisi dalla trequarti in su. Grande occasione su palla inattiva per la capolista con Segato che pesca in area Bettoni, controllo e sinistro del centrale difensivo da posizione angolata che non inquadra la porta di Asnaghi per questione di centimetri. Alla mezz’ora si fa vedere anche il Villa in avanti: Barulli trova spazio in avanti e dai 25 metri tenta il sinistro da fuori, palla rasoterra che sfila alla sinistra di Tamma. Al 35’ l’episodio che cambia la gara. Calcio d’angolo per il Villa, prima della battuta, Del Carro si allaccia con Bettoni, il capitano degli ospiti colpisce allo stomaco l’avversario con una manata e l’arbitro estrae il cartellino rosso. La Pro Sesto ne approfitta subito, su un lancio lungo Carullo colpisce di testa per Monni, il numero 9 biancoblu si coordina alla perfezione con il destro e batte Asnaghi. La ripresa inizia sulla falsa riga della prima frazione anche per l’inferiorità numerica degli uomini di Mussa, espulso dopo il duplice fischio per qualche parolina di troppo all’uscita delle due squadre. La Pro Sesto mantiene il possesso del pallone con il Villa che attende al limite della propria area e per la capolista è difficile pescare negli ultimi 16 metri Monni, quindi è Gualdi quello più pericoloso vista la sua posizione da trequartista nel 4-2-3-1 disegnato da Parravicini per il secondo tempo. Al 28’ il Villa rimane addirittura in 9. Spampatti perde palla e da terra scalcia Giubilato, l’arbitro è lì vicino ed estrae il secondo rosso diretto di giornata. Al 39’ discesa perentoria di Scapuzzi sulla sinistra, palla al limite per Carnevale, destro a giro che Asnaghi blocca. Il capitano della Pro è ispirato e libera al tiro Cominetti, ma il numero 20 calcia di solo potenza e la sfera termina alta sopra la traversa. Il Villa e già con la mente sul pullman e al 44’ Bosco entra in area e viene agganciato da Micheletti. Sul dischetto va Capelli che non sbaglia spiazzando Asnaghi. E’ il punto esclamativo sulla gara. Prima della fine c’è spazio anche per il palo colpito da Cominetti con un destro in caduta su un perfetto cross di Capelli. E’ l’ultima emozione della gara. La capolista sale a 43 punti in classifica con il solo Legnano capace di stare al passo. Villa che paga caro il troppo nervosismo in una situazione non semplice e ora l’incubo playout è più vivo che mai.

IL TABELLINO

Pro Sesto  2
Villa Valle  0

Reti: 37’ Monni (P), 44’ st rig. Capelli (P).

Pro Sesto (4-1-4-1): Tamma 6, Giubilato 6, Amato 6.5 (18’ st Bosco 6.5), Gattoni 6.5 (10‘ st Cominetti 6.5), Caverzasi 6.5, Bettoni 7, Segato 6.5 (17’ st Tota 6), Gualdi 6.5, Monni 7 (30’ st Capelli 6.5), Scapuzzi 7, Carullo 6.5 (37’ st Carnevale sv). A disp.: Cioffi, Bulgarella, Motta, Crosariol. All. Parravicini .

Villa Valle (4-5-1): Asnaghi 6, Capelli 6, Crotti 6.5, Spampatti 5, Cavagna 6, Ronzoni 6, Barulli 6 (35’ st Bassi sv), Bance 5.5 (35’ st Valli sv), Donida 6, Castelli 6 (33’ st Micheletti sv), Del Carro 4.5. A disp.: Gritti, Tarchini, Massarucci, Baggi, Vitali, Corna. All. Mussa 5.5.

Arbitro: Campobasso di Formia 6.5 Sempre molto vicino all’azione. Ineccepibili le due espulsioni dirette e il rigore del 2-0.

Ammoniti: Gattoni (P), Ronzoni (V), Segato (P),

Espulsi: 35’ Del Carro (V), 28’ st Spampatti,

 

PAGELLE PRO SESTO
Tamma 6 Corre pochissimi pericoli. Attento sulle palle alte
Giubilato 6 All’inizio commette due errori in fase di disimpegno che fanno correre qualche brivido sulla schiena ai suoi, ma alla lunga torna su i suoi livelli.
Amato 6.5 Anche lui nei primi minuti va in difficoltà con Bance, poi sale di tono e si fa vedere anche in avanti. (18′ st Bosco 6.5)
Gattoni 6.5 Diga davanti alla difesa, recupera molti palloni e fa ripartire la manovra dei suoi. (10’ st Cominetti 6.5)
Caverzasi 6.5 Castelli non lo mette mai in difficoltà. Prestazione autoritaria.
Bettoni 7 Insuperabile in marcatura e sui palloni alti. Suona la carica con il suo destro dopo uno schema su calcio piazzato.
Segato 6.5 È lui a provare a scardinare la difesa del Villa con dei cambi di gioco sempre precisi. Nella ripresa gestisce al meglio la superiorità numerica. (17′ st Tota 6)
Gualdi 6.5 Nella ripresa gioca da trequartista e prova la fortuna da fuori senza centrare il bersaglio grosso.
Monni 7 Tanto lavoro spalle alla porta, appena ha l’occasione per calciare non si fa pregare e insacca con un bellissimo destro al volo il gol. (30′ st Capelli 6.5 Glaciale dal dischetto)
Scapuzzi 7 Nel primo tempo sgomita e combatte, ma quando ha la possibilità di ampliare la falcata crea sempre pericoli. Nel finale è semplicemente imprendibile.
Carullo 6.5 Il suo colpo di testa per Monni spezza l’equilibrio. Prestazione completa fatta di tantissima corsa. (37′ st Carnevale sv)
All. Parravicini 7 Quinta vittoria consecutiva e titolo di Campione d’Inverno archiviato.

 

PAGELLE VILLA VALLE
Asnaghi 6 Incolpevole sui gol. Negli ultimi minuti evita che il passivo sia più pesante.
Capelli 5.5 Monni non è un cliente facile e lui se lo perde nell’occasione dell’1-0.
Crotti 6.5 E’ l’unico che prova ad accendere la luce in una squadra in netta difficoltà.
Spampatti 5 Espulsione giusta per una sciocchezza che ha complicato ancora di più le cose.
Cavagna 6 A centrocampo è quello più preciso in fase di transizione.
Ronzoni 6 Ha il compito di spezzare la manovra avversaria e fino a quando si gioca 11 contro 11 ci riesce e bene.
Barulli 5.5 Si fa sovrastare da Carullo, certamente non un gigante. (35′ st Bassi sv)
Bance 5.5 Con il suo fisico ha un importante chance di mettere in difficoltà la Pro, ma è troppo impreciso e poco reattivo quando ha la palla. (35′ st Valli sv)
Donida 6 Attento e diligente nella prima frazione. Prova a stare a galla quando le cosa vanno male.
Castelli 6 Gioca molto spalle alla porta. Non ha nessuna palla gol degna di nota. (33′ st Micheletti sv)
Del Carro 4.5 Dal capitano ci si aspetta un altro tipo di comportamento. Compromette una partita che la sua squadra stava affrontando bene.
All. Mussa 5.5 Il Villa era partito con altri obiettivi e ora deve stare attento a non retrocedere.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli