12 Giugno 2021

Pronostici salvezza Serie D: Fossano cerca il miracolo, Chieri pericolante

Le più lette

Volpiano-Venaria Under 15 All Star: la fotogallery di Girolamo Cassarà

A dare spettacolo nell'1-1 di sabato sono stati i portieri: Alberto Codres per le foxes e Giovanni Scotti per...

Bra-Chieri Serie D: Campagna ribalta, Daqoune trascina e Daidola può esultare

A cambiare le partite basta poco, a volte pochissimo. Lo sa bene Leandro Campagna, eroe di giornata per il...

Rappresentativa Femminile Under 15: gli organizzatori regionali si “dimenticano” di avvertire i responsabili di Varese

Ieri pomeriggio a Vedano Olona c'è stato il raduno della "zona 2" della Rappresentativa Regionale Femminile Under 15: venticinque...

In attesa di notizie dal Dipartimento Interregionale sull’eventuale riforma delle retrocessioni, la zona retrocessione si accende e le tabelle di marcia diventano il pane quotidiano. Qualora il regolamento rimanesse immutato, le contendenti si potrebbero facilmente raggruppare in tre blocchi: quelle in fuga, la terra di mezzo e quelle in cerca di un miracolo. Quest’ultime, facilmente individuabili, sono Fossano, Borgosesia e Vado. I Blues di Viassi sono stati interrotti in un buon momento con 4 punti in due partite decisamente complicate come la trasferta di Imperia e la sfida con la Caronnese del Pochissimo. Entrambi caratterizzati da un gol finale che dà segnali di vita a un gruppo che più di ogni altra cosa ha bisogno di speranza e fortuna per cercare una rimonta che avrebbe del miracoloso. Cruciale sarà dunque lo scontro diretto di Vado Ligure contro una squadra, come quella rossoblù capace di tutto e il contrario di tutto. Senza scontri diretti, se non quello con il Città di Varese, è il Borgosesia di Rossini che forse ha il calendario più complicato tra le tre in quanto comincerà la ripresa con Castellanzese e Bra, dovrà passare per Montjovet e recuperare il derby della Cremosina col Gozzano. Insomma, i granata valsesiani avranno a che fare con tutte le squadre coinvolte nella lotta al primo posto e solo con i cugini rossoblù tra le mura amiche.
Terra di mezzo In mezzo alla battaglia si trovano Città di Varese e Saluzzo. I bosini di Ezio Rossi hanno un calendario complicato che non prevede scontri con squadre dal “risultato acquisito”, a meno che il finale di stagione non consolidi le posizioni di Chieri e Derthona. Tre grandi e cinque vicine o dentro la zona pericolosa: la data da cerchiare più di tutte è il 23 maggio, nella trasferta proprio in casa dei marchionali di Boschetto. Se la classifica dovesse essere a quel punto simile a quella attuale Rossi e Boschetto si giocherebbero la piazzola più comoda in vista playout e potrebbe non essere un fattore banale.
Fuga per la salvezza HSL Derthona, Arconatese, Chieri e Casale remano per stare fuori da ogni discorso e non è detto che valga il principio “mors tua vita mea”, in quanto lo scopo comune è stare tutte sopra la forbice dei 7 punti dalla terzultima. Chi, più delle altre, può rischiare è il Chieri, nonostante il punto di vantaggio rispetto ai tortonesi. I ragazzi di Didu infatti dovranno tornare subito attivi dopo una lunga parentesi di inattività in quanto gli scontri caldi in cui fare i punti necessari sono subito: vincere con Vado e Borgosesia vorrebbe dare uno strappo alla propria classifica e una mano alle altre compagne di classifica, in fuga per la salvezza diretta.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli