Scanzorosciate, tutto pronto per la prossima stagione!

Le più lette

Club Milano Barona-Calvairate Under 19: Porpora come un fulmine

Il Club Milano Barona grazie ad un lampo di Porpora e a un regalo della retroguardia avversaria, ben sfruttato...

Dove saremo Regionali • Le partite del weekend

Dal big match Under 17 tra Chieri e Pozzomaina allo scontro al vertice tra Chisola e Area Calcio Under...

Tuttomercato Eccellenza: restyling Ardor, Sorti verso la Vertovese

Non solo in Promozione ed Serie D, anche in Eccellenza il mercato entra nel vivo. Si parte dalla Leon...

Lunedì pomeriggio, sotto un torrido sole, ha preso ufficialmente il via la stagione dello Scanzorosciate. Dopo la pausa estiva la rosa al completo si è presentata in campo agli ordini del confermatissimo Nicola Valenti per iniziare la preparazione in vista del prossimo, e tostissimo, campionato di Serie D. Dopo 2 salvezze ottenute senza passare dai playout, la squadra bergamasca è pronta a consolidarsi ancora di più come come una società stabile e solida che merita di rimanere nell’interregionale.

Prima di iniziare gli allenamenti, hanno preso parola i membri della dirigenza giallorossa per esporre alla squadra quali saranno gli obiettivi stagionali. Il primo a prendere parola è stato il presidente Flavio Oberti, che con la sua solita carica, ha pronunciato parole dense di passione che da sole dovrebbero valere la salvezza. «Tutti – afferma il presidente – al nostro esordio in Serie D ci descrivevano come una Cenerentola destinata ad una toccata e fuga. Invece, noi, abbiamo sempre venduto cara la pelle non abbiamo mai mollato e siamo sempre riusciti a cavarcela e a mantenere la categoria. Ricordatevi sempre, ragazzi, che nel nostro DNA c’è la voglia di non mollare mai». Dopo aver introdotto ciò che è lo Scanzorosciate, il presidente si è soffermato sulla descrizione ed il valore della rosa: «A differenza di altre realtà noi abbiamo deciso di non cambiare troppo quest’anno. Infatti l’ossatura della squadra è rimasta invariata dalla scorsa stagione, ed è per questo motivo che mi auguro e mi aspetto che i “vecchi” possano dare il giusto contributo a far integrare i giovani ed i nuovi. Sul campo, invece, dobbiamo fare come abbiamo sempre fatto, ovvero sudare e faticare per raggiungere i nostri obiettivi. Inoltre, quest’anno, credo che abbiamo a disposizione una rosa importante e soprattutto già completa in ogni suo reparto. Sono anche orgoglioso di aver pescato la maggior parte dei nostri 2001 dal settore giovanile, ciò significa che stiamo lavorando bene non soltanto per ciò che riguarda la Prima Squadra. Ora detto questo, è importante iniziare bene fin da subito perchè è in questo periodo che si gettano le basi per una buona stagione».

Dopo la presentazione del Presidente, la parola è passata al Direttore Sportivo Matteo Vavassori che, dopo aver presentato uno ad uno i giocatori, ha esposto i lati magari più tecnici, specificando dove lo Scanzorosciate potrà giocarsela: «Noi abbiamo scelto di non cambiare la spina dorsale della squadra, e quindi credo che la rosa abbia tutte le carte in tavola per potersi salvare. Come tutti gli anni il nostro obiettivo sarà quello di cercare di stare sempre il più vicino possibile alla zona playout senza mai farci risucchiare dal vortice delle ultime posizioni. Umiltà e fame devono essere il nostro credo e le nostre parole d’ordine. Per la salvezza ce la giocheremo con squadre ben attrezzate, anche su ad oggi è difficile ipotizzare chi possano essere le nostre rivali. Aspettiamo i calendari, poi vedremo». Decisamente più conciso, ma dannatamente incisivo è stato il tecnico Nicola Valenti, che con lo sguardo di chi sa che deve iniziare fin da subito bene e con determinazione, ha detto alla squadra poche, ma importanti parole: «Innanzitutto ci tengo a ringraziare la società per il lavoro svolto sul mercato, visto che iniziamo la preparazione con la rosa al completo. Fino ad ora si è parlato del passato e di ciò che siamo stati in grado di fare. Benissimo, ma oggi iniziamo una nuova stagione è quindi dobbiamo metterci tutto alle spalle, cercando di fare nostri tutti gli insegnamenti che abbiamo acquisito per centrare il più presto possibile i nostri obiettivi».

Ecco qui tutti i nomi dello Scanzorosciate:
PORTIERI: Michele Berardelli (2001 – Giana Erminio), Matteo Colleoni (1999 – Virtus CiseranoBergamo).
DIFENSORI: Alessandro Bertolotti (2000), Lorenzo Corno (1992), Edoardo Gambarini (1997 – Grumellese), Federico Motta (2000 – Virtus CiseranoBergamo), Riccardo Nessi (2000 – Virtus CiseranoBergamo), Michele Paris (1995), Luca Parma (2001), Michele Rota (1991).
CENTROCAMPISTI: Nicola Albini (1995), Giorgio Bertacchi (1990 – Nardò), Marco Carrara (2001), Andrea Fumagalli (1995), Simone Fumagalli (1995), Bruno Moraschini (2001), Lorenzo Vallisa (2002), Marco Zambelli (1998).
ATTACCANTI: Chijoke Aranotu (1992), Faisal Bangal (1995), Daniele Colosio (2001 – Brescia), Elia Defendi (2001 – Giana Erminio), Franesco Giangaspero (1993), Lorenzo Lizzola (2001), Andrea Minelli (1999 – Orceana)


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Indietro
Privacy Policy Cookie Policy