lunedì 1 Giugno 2020 - 10:20:26

Seregno, Erba fa dietrofront: nessuna cessione della società!

Le più lette

#stiamoincontatto Monza, in attesa di nuovi sviluppi: in Brianza pochi passi avanti

La prima riunione sul web della Delegazione di Monza si apre con il doveroso omaggio alla figura di Maurizio...

Baranzatese, ufficializzato l’arrivo di Vito Fratto: è lui il successore di Comin

Dopo aver salutato Roberto Comin, uno dei principali artefici della promozione in Prima categoria, la Baranzatese ha ufficializzato il...

Osal Novate, un bilancio sugli Esordienti: affiatamento e successo, anche contro i grandi

È tempo di fare gli ultimi bilanci, prima di concentrarsi definitivamente sulla prossima stagione: mettendo per un attimo da...

Ha quasi del surreale quello che si sta vivendo a Seregno in questi giorni. Infatti dopo la clamorosa e scioccante decisione presa dal Presidente Davide Erba nella notte della sconfitta per 3-0 a Busto Garolfo contro l’Arconatese, a cui hanno fatto seguito le sue dichiarazioni in merito (CLICCA QUI PER LEGGERLE) poche ore fa con un altro post apparso sulla pagina Facebook della società Brianzola, il numero degli Spartans sembra fare un passo indietro, giustificando il momento di “debolezza” come parole a caldo.

Ecco di seguito il comunicato: “La dirigenza del Seregno ha deciso di riconsiderare la drastica posizione assunta “a caldo”, dovuta alla frustrazione per l’assenza di risultati nel breve termine. L’impegno del Presidente, ormai troppo legato a questi colori, rimane invariato nel progetto di scalata delle categorie del calcio italiano, attraverso un percorso che richiede più tempo del previsto. ”

Nessuna cessione in vista, dunque, con il Presidente Davide Erba e tutta la dirigenza del Seregno pronti ad un grande dietrofront dopo la movimentata mattina di ieri.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy