9 Marzo 2021

Serie D, Careccia lascia la Real Calepina e passa alla Virtus, il difensore Lelj alla corte di Zattarin

Le più lette

Patentino Uefa C, abilitazione per 60 tecnici

Sono 60 i nuovi allenatori abilitati Uefa C, annunciati dalla FIGC il 23 febbraio scorso. Con l’abilitazione di Allenatore...

Iris Under 19, la filosofia del tecnico Migliavacca: «Giocare sempre palla a terra e a testa alta»

Nell’approfondimento odierno puntiamo i riflettori su una delle compagini milanesi, in ambito giovanile, che avevano destato e riscosso maggior...

Brescia-Lazio Serie B femminile: Martin e Magri, azzurro e celeste il cielo del Corioni

Al Gino Corioni di Ospitaletto le aquilotte biancocelesti non trovano nessuna carcassa su cui inveire, perché alla rete di...

Samuele Careccia lascia la Real Calepina e dopo poche ore è ufficiale il suo passaggio alla Virtus Ciserano Bergamo. Il centrocampista classe 1998 lascia la corte di Simone Carminati dopo sole 9 giornate e una rete collezionate fino a domenica scorsa dal suo arrivo dal Ciliverghe. Careccia ha già svolto il suo primo allenamento con i nuovi compagni agli ordini di Ivan Del Prato, che accoglie il primo acquisto della campagna invernale dei rossoblù. Il mediano porta con sè un ottimo bagaglio di esperienza nonostante la giovane età visto che fra Real Calepina, Ciliverghe, Varese e Caravaggio ha messo insieme 96 presenze in Serie D con un bottino di 7 reti in totale.

 

Nuovo arrivo anche in casa Sporting Franciacorta, che dopo aver fermato il Crema al Voltini, si è regalato Tommaso Lelj. Difensore centrale, ma anche all’occorrenza mediano, il calciatore del 1985 permette a Zattarin di elevare il muro difensivo che già conta Piccinni e Bagatini con un elemento di sicuro valore e anche con esperienze nei professionisti con Ravenna, con cui ha vinto la Serie D, e con la Vis Pesaro.

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli