9 Marzo 2021

Serie D, Giovani D Valore: bene le piemontesi, Brusaporto domina nel girone B

Le più lette

Independiente Ivrea-Torino Women si dovrà recuperare, niente 0-3 a tavolino

La partita tra Independiente Ivrea e Torino Women, valida per la decima giornata del Girone A di Serie C...

Giocatrice positiva, Juventus Women Primavera in isolamento fiduciario domiciliare

La Primavera della Juventus Women è da oggi, 2 marzo 2021, in isolamento fiduciario domiciliare. Un provvedimento reso necessario...

Ripartenza Eccellenza, colpo di scena: Darfo Boario, Rovato, Governolese, Castelleone e Pro Palazzolo si tirano indietro all’ultimo

Nella serata di ieri le due società bresciane Darfo Boario, e Rovato hanno annunciato a sorpresa attraverso i propri profili...

Il Dipartimento Interregionale ha pubblicato oggi (mercoledì 12 gennaio) l’aggiornamento della classificaGiovani D Valore” aggiornato alla 6ª giornata, ovvero il premio messo in palio dalla Lega Nazionale Dilettanti per le squadre che schierano più a lungo un maggior numero di giovani oltre all’obbligo minimo.

Nel Girone A attualmente in vetta è il Vado con 269 punti, “marcato a uomo” dal Gozzano con 265 punti (grazie principalmente all’impiego del classe 2004 Michael Kayode). Poco dietro, mantiene la tradizione da podio il Borgosesia di Carlo Prelli (222 punti). Leggermente distaccato il tridente Chieri, Bra e Fossano. Chiudono la classifica Città di Varese (30 punti) e PDHAE (39). La migliore delle lombarde dell’Ovest è la Folgore Caratese che però si trova soltanto a metà classifica.

Nel Girone B invece regna incontrastata una sola squadra e risponde al nome di Brusaporto che, con i suoi 326 punti, si trova alla bellezza di 59 e 60 punti di vantaggio sulla seconda (Ponte San Pietro) e sulla terza (VirtusCiseranoBergamo). A chiudere la graduatoria Real Calepina (25) e Breno (29).

In palio non c’è soltanto l’orgoglio di schierare e lanciare i giovani (di proprietà o meno), ma anche un premio in denaro. Per ogni girone saranno premiate le prime 3 classificate a fine stagione: 25.000 euro alla prima classificata, 15.000 alla seconda, 10.000 alla terza.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli