martedì, 26 Maggio 2020

Serie D, Giudice Sportivo: pugno alla porta dello spogliatoio a Fossano, multato il Prato

Le più lette

Borgaro: Fabio Isaia is back, prenderà i 2007

Lo avevamo già anticipato sul giornale, ma ora arriva la conferma delle conferme. Fabio Isaia, dopo un ciclo lunghissimo...

Pro Patria, il tecnico Andrea Tomasoni racconta le sue stagioni in biancoblù sulle orme di papà Paolo

Andrea Tomasoni, nonostante la giovane età, è ormai un punto fermo del settore giovanile della Pro Patria: dal cammino...

Cas Sacconago Promozione, Claudio Colombo: «Luciano Cau? Inutile dire che è più che confermato»

Il Cas Sacconago ha le idee abbastanza chiara sulle prossima stagione: nel ruolo di Direttore Sportivo ci sarà sempre...

300 euro di multa e 1 giornata di squalifica a Giovanni Tomi. Queste le sanzioni del Giudice Sportivo di Serie D riportate sull’ultimo Comunicato Ufficiale relative alla partita tra Fossano e Prato, partita vinta per 3-2 dai ragazzi di Fabrizio Viassi.

300 euro di multa «Per avere un proprio calciatore, al termine della gara, colpito con un pugno la porta dello spogliatoio riservato alla propria squadra, danneggiandola. Si fa obbligo di risarcimento dei danni se richiesti e documentati». Squalificato quindi per un turno Giovanni Tomi: «Per avere, al termine della gara, colpito con un pugno la porta dello spogliatoio riservato alla propria squadra, danneggiandola».

SERIE D, GIUDICE SPORTIVO: IL COMUNICATO


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy