Serie D, il Seregno non sa più vincere ed Erba decide di vendere la società

Le più lette

Colico Derviese – NibionnOggiono Under 17: Comberiati segna ma l’arbitro annulla il gol

Gol su rigore annullato per Comberiati e calcio di punizione assegnato al Colico, ma il regolamento recita: «Uno o...

Olginatese-Seregno Under 16: I bianconeri volano al secondo posto, rimpianto little spartans

L’Olginatese vince di misura 3-2 contro il Seregno, ottenendo così tre punti fondamentali che valgono il sorpasso e il...

Torino – Juventus Under 14: gol annullati a Rota e Pisano, la vetta rimane bianconera

Pareggio giusto tra Torino e Juventus, ma il punteggio non rispecchia a pieno la partita. Nella stracittadina le due...

Ha davvero del clamoroso la notizia apparsa questa notte sul profilo Facebook del Seregno. Dopo la netta sconfitta di ieri a Busto Garolfo contro l’Arconatese (CLICCA QUI PER LEGGERE LA CRONACA DEL MATCH), la seconda di fila, la società Brianzola ha pubblicato intorno alle 2 di notte un post nel quale comunicava l’intenzione del Presidente Davide Erba di cedere la società. Ecco di seguito le parole usate sul canale social della squadra Brianzola:

“Il Seregno Calcio prende atto delle continue critiche, attacchi personali alla dirigenza e annuncia che abbiamo maturato la decisione di cedere la società.
Ci auguriamo di poter ultimare la cessione e e lasciarla in mani esperte e che siano in grado di riportarla in alto in tempi brevi.”

Una decisione forte, figlia dei risultati cosa che in casa Seregno stanno mancando in quest’ultimo periodo. L’ultima vittoria risale al 30 ottobre, da quel 1-0 targato Blazevic nel turno infrasettimanale contro il Levico. Un andamento decisamente al di sotto delle aspettative è quello del Seregno, partito in estate con l’ambizione di vincere il campionato per ritornare in Serie C e, ora, dopo un avvio comunque positivo la squadra si trova al nono posto a quota 32 punti, a ben 12 punti dalla vetta ma a sole 5 lunghezze dai playoff. Una stagione fin qui complicata, dove si sono succeduti per 3 allenatori (prima Balestri, poi la parentesi Gardano e ora Gjorgiev) e decisamente molti altri giocatori di altissimo livello, senza però portare il giusto apporto in termini di gol e punti. Ora dopo questo comunicato bisognerà capire che cosa succederà, ma soprattutto chi succederà all’attuale dirigenza del Seregno.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy