28 Febbraio 2021

Serie D infrasettimanale: Milano City prima gioia, Pro Sesto di rimonta

Le più lette

Villa Valle – Casatese Serie D: Isella e Pontiggia rimontano Mussa, nel finale Ferrara mette il lucchetto al primo posto in classifica

La Casatese mantiene la vetta della classifica vincendo in rimonta 3-2 sul campo del Villa Valle, al termine di...

Casazza Under 19, tutta l’esperienza di Giorgio Bonacina a disposizione della squadra biancazzurra

Il Casazza Under 19, una squadra giovane, allenata dal tecnico Giorgio Bonacina e formata in gran parte da ragazzi...

Desenzano Calvina Serie D, la giovane promessa Bolzoni: «Imprendibile è una parola che per il portiere non deve esistere»

Saper reagire nei momenti di difficoltà per continuare ad inseguire il proprio sogno, denota una forza di carattere essenziale...

Serie D 11° Infrasettimanale –  Se domenica pomeriggio pareggi e gare con pochi gol avevano contraddistinto il Girone B di Serie D, di certo il turno infrasettimanale di ieri ha saputo riscattare un weekend magro di emozioni. Partendo dalla vetta la Pro Sesto di Parravicini vince in casa contro l’Inveruno con il brivido, visto che al Breda dopo 17 minuti di gioco il risultato era 0-2 in favore dei ragazzi di Andreoletti. Alla fine però grazie ad una reazione fatta di carattere e qualità i sestesi hanno ribaltato il match mantenendo invariate le distanze con gli spartans del Seregno che, nel mentre, al Ferruccio regolavano con più fatica del previsto i trentini del Levico Terme (CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO DEL MATCH). Tiene il passo la Folgore Caratese di Emilio Longo che, dopo lo 0-0 interno di domenica contro la Pro Sesto, trascinata da un super Ferrari – autore di una tripletta – supera nettamente il Villa Valle (1-4) di Mussa che, dopo due risultati utili consecutivi, fa un passo indietro in termini di prestazioni e si ritrova ancora nei bassi fondi di classifica alla ricerca di tempi migliori. Spettacolo e divertimento è, invece, quello che è andato in scena a Scanzorosciate nel match tra le due più grandi sorprese del campionato. Infatti ScanzoNibbionOggiono è stata una partita divertente e sempre in movimento. Al vantaggio lecchese sul finire di primo tempo firmato Isella (bello stacco aereo da calcio d’angolo) ha risposto l’inaspettata doppietta di Michele Paris nella ripresa, doppietta che alla fine è valsa i tre punti per i ragazzi di Nicola Valenti che mantiene i giallorossi in zona playoff. Vittoria importante anche per la Tritium di Marco Sgrò, che s’impone per 2-1 a Bolzano rispondendo al vantaggio dei padroni di casa, con un uno due micidiale ad inizio ripresa firmato Milazzo e Vitali. Turno infrasettimanale che regala anche il primo successo al Milano City di Petrone che, grazie alle reti di Lattarulo e Franzese, ottiene i primi tre della stagione alla Castellina di Sondrio. Piccola vendetta sportiva è invece quella che raccoglie la Virtus CiseranoBergamo di Giacomo Curioni in campo del Brusaporto. I rossoblù infatti si sono rifatti, superando per 1-0 grazie alla rete di Meregalli sul finire di match, sulla squadra che alla prima uscita stagionale li ha estromessi dalla corsa alla Coppa Italia. Nel pomeriggio, poi, non si sono fatte troppo male Ponte San Pietro e Caravaggio, visto lo 0-0 maturato sul campo ed anche Dro Alto GardaCastellanzese, anche loro autrici di un pareggio a reti bianche. Ha infine chiuso il mercoledì di Serie D, il derby altomilanese tra Arconatese e Legnano, vinto per 3-1 dai lilla di Manzo grazie ad un uno due pugilistico messo a segno a metà prima frazione che ha indirizzato il match sui binari giusti per i legnanesi.

ECCO DI SEGUITO TUTTI I TABELLINI DELL’INFRASETTIMANALE

BRUSAPORTO                                   0
VIRTUS CISERANOBERGAMO          1
RETE: 41′ st Meregalli (V).
BRUSAPORTO (4-3-3): Gavazzeni 6.5, Tomasi 6, Villa 6, Forlani 5.5, Suardi 7, Esposito R. 6.5, Lanza 6, Belotti 6.5 (27′ st Zanardini 6), Spampatti 6 (38′ st Brignoli sv), Flaccadori 6 (11′ st Patacchini 6), Galelli 6.5 (11′ st Vitali 6.5). A disp. Esposito F., Cortinovis, Archetti, Zullo, Rossini. All. Del Prato.
V.CISERANO BG (4-3-3): Verdi 6.5, Tonoli 7, Pellegrini 6, Capitanio 5.5, Probo 6, Meregalli 7.5, Pozzoni 6.5, Chiarparin 6.5 (36′ st Galdoune sv), Okyere Gullit 6 (45′ st Confalonieri sv), Villanova 6 (11′ st Haoufadi 6.5), Calì 6.5. A disp. Candeloro, Suagher, Moioli, Cristiano, Seghezzi, Ghisleni. All. Curioni 7.
ESPULSO: 41′ st Capitanio (V).

DRO ALTO GARDA    0
CASTELLANEZESE      0
DRO ALTO GARDA: Gentile 7, Dellavalle 6.5, Salvaterra 6, Karamoko 5.5, Stanghellini 6, Benamati 6.5 (7′ st Proietto 6), Brusco 6 (35′ st Ballarini sv), Pancheri 6, Aquaro 6 (45′ st Trentini sv), Gattamelata 7, Pasini 5.5 (4′ st Menolli 6). A disp. Chimini, Corradini, Kostadinovic, Degasperi, Calcari. All. Manfioletti 6.
CASTELLANZESE: Alio 7, Bonanni 6 (32′ Dell’Aera 6), Ghilardi 6, Esposito 6.5 (25′ st Bigioni 6), Rudi 6.5, Mazzola 6, Chessa 5.5 (30′ st D’Onofrio sv), Perego 6, Banfi 6.5, Mauri 6.5 (15′ st Moroni 6), Gibellini 6 (15′ st Pedergnana sv). A disp. Colnaghi, Rudi, Florindo, Porchera. All. Mazzoleni 6.

PONTE SAN PIETRO   0
CARAVAGGIO 0
PONTE SAN PIETRO (4-3-3): Pennesi 6.5, Mosca P. 6, Zambelli 7, Trajkovic 6.5, Solcia 6, Simonetto 6.5, Ruggeri 6, Torelli 6 (33′ st Valente sv), Merati 6 (13′ st Locatelli 6.5), Ferreira Pinto 6.5, Capelli 6.5. A disp. Carrara, Zenoni, Savi, Kritta, Rota, Solati, Ferrari. All. Mignani 6.
CARAVAGGIO (4-3-1-2): Rubbi 7, Frana 6 (19′ st Marchiondelli 6), Concina 6.5, Ghidini D. 6 (28′ st Pirovano 6), Mandracchia 6 (40′ st Ippolito sv), Gritti 6.5, Comelli 6.5, Lamesta 6, Grandi 5.5, Santonocito 6.5, Viola 6 (12′ st Messaggi 6). A disp. Mazzoli, De Bode, Beu, Chilafi, Granillo. All. Bolis 6.

PRO SESTO     4
INVERUNO     2
RETI: 9′ Rankovic (I), 17′ Lillo (I), 33′ Capelli (P), 9′ st Gualdi (P), 22′ st Carullo (P), 33′ st Carullo (P).
PRO SESTO (4-4-1-1): Tamma 6, Giubilato 6, Amato 5.5 (28′ st Motta 6), Gattoni 6.5, Caverzasi 6, Bettoni 6.5, Capelli 7 (28′ st Bosco 6), Gualdi 6.5, Monni 6.5, Scapuzzi 7 (35′ st Cominetti sv), Carullo 7.5 (46′ st Carnevale sv). A disp. Cioffi, Viganò, Romano, Crosariol, Di Renzo. All. Parravicini 7.
INVERUNO (4-3-3): Piccirillo 7, De Stefano 6, Scaglione 5.5, Marioli 5.5, Gatelli 5, De Maria 6 (29′ st Geraci 6), Rankovic 6.5 (29′ st Broggini 6), Greco 5.5 (35′ st Mandelli sv), Vai 6, Stronati 6, Lillo 7. A disp. Macci, Gulinelli, Bellocci, Truzzi, Altamura, Pastore. All. Pacciarotti 6.

SCANZOROSCIATE     2
NIBIONNOGGIONO   1
RETI: 42′ Isella (N), 5′ st Paris (S), 34′ st Paris (S).
SCANZOROSCIATE (3-5-2): Colleoni 7, Motta 6 (30′ st Bertolotti 6), Corno 6.5, Nessi 6.5 (25′ st Moraschini 6), Paris 7.5, Rota 7, Zambelli 6, Vallisa 6.5, Giangaspero 6.5 (38′ st Gambarini sv), Bertacchi 6 (21′ st Albini 6), Aranotu 6.5. A disp. Berardelli, Fumagalli A., Fumagalli S., Colosio, Bangal. All. Valenti 6.5.
NIBIONNOGGIONO (4-3-3): Vinci 7, Panzeri 5.5 (45′ st Villa sv), Lanini 6, Losa 6.5, Redaelli L. 6, Pirola 5.5, Castria 6 (15′ st Bonfanti 6), Basanisi 6.5 (38′ st Giugliano sv), Citterio 7, Isella 7, Iori 5.5 (24′ st Tagliabue 6). A disp. Fumagalli, Gambazza, Sacco, Perego, Lazzoni. All. Commisso 6.

SEREGNO       1
LEVICO            0
RETE: 21′ Blazevic (S).
SEREGNO (5-3-2): Lupu 7, Zoia 5.5, Tomas 6.5, Blazevic 7.5 (15′ st Bertani 5.5), Gregov 6.5, Nenadovic 5.5 (10′ st Marini 5.5), Marzeglia 6.5 (33′ st Artaria 6), Fortunato 7 (21′ st La Camera 6.5), Gazo 6.5, Ferrari 6, Valsecchi 6. A disp. Pesenti, Mantegazza, Luoni, Tocci, Clerici. All. Balestri 6.5.
LEVICO (4-4-2): Boglic 6.5, Togola 6, Micheli 6.5 (36′ st Rinaldo sv), Voltasio 6.5, Pralini 6.5, Gorzelewski 6, Capra 5.5 (38′ Rizzieri 6), Cardore 6, Galesio 5.5 (15′ st Piacente 6), Esposito 6, Marku 6 (26′ st Belesi 6). A disp. Bertè, Benuzzi, Monaco, Galtarossa, Sartori. All. Cortese 6.

SONDRIO       0
MILANO CITY  2
RETI: 34′ Lattarulo (M), 37′ st Franzese L. (M).
SONDRIO (4-3-1-2): Guerci 6.5, Fognini 6.5, Ottone 5.5 (21′ st Spaneshi 6), Damo 5, Ambrosini 6, Boni 6, D’Amuri 5 (12′ st Moroni 6), Drovetti 5.5 (31′ st Jamal 6), De Respinis 5, Panatti 6 (4′ st Vaglio 6.5), Austoni 6. A disp. Finamore, Pezziardi, Mossinelli, Bramante, Picone Chiodo. All. Nordi 5.5.
MILANO CITY (4-4-2): Rainero 6, Lombardi 6.5, Capone 6.5, Vecchione 6.5, Rondelli 7, Ornaghi 6 (21′ st Misimovic 6.5), Lattarulo 7 (11′ st Mecca 6), Scampini 6.5 (5′ st Sessa 6), Spinola 6 (20′ st Mbaye 6), Franzese L. 7.5, Specchia 6.5 (13′ st Di Cillo 6.5). A disp. Sinani, Pellini, Tirera, Passaro. All. Petrone.
ESPULSO: 29′ st Damo (S).

VILLA VALLE   1
FOLGORE CARATESE 4
RETI: 9′ Ferrari (F), 24′ Candiano (F), 28′ Ferrari (F), 14′ st Valli (V), 28′ st rig. Ferrari (F).
VILLA VALLE (4-3-3): Asnaghi 6, Tarchini 5.5, Crotti 5.5, Valli 6.5, Bassi 5.5 (36′ Barulli 6), Baggi 5 (12′ st Corti 5), Bance 5.5, Donida 6.5 (3′ st Massarucci 5.5), Sonzogni 6.5, Del Carro 5.5, Ravasio 5 (36′ Micheletti 6). A disp. Gritti, Ronzoni, Ghisalberti, Bara, Capua. All. Mussa 5.
FOL.CARATESE (4-3-3): Del Ventisette 6, Agnelli 6.5, Saporito 6.5 (23′ st Graziani 6.5), Ciko 7.5, Parenti 6.5, Gigli 6.5, Ngom 6, Candiano 7 (37′ st Troiano sv), Ferrari 8 (33′ st Bartulovic sv), Di Stefano 7 (23′ st Marconi 6), Silvestro 6.5 (31′ st Antonucci 6). A disp. Attianese, De Foglio, Derosa, Valotti. All. Longo 7.

VIRTUS BOLZANO     1
TRITIUM         2
RETI: 15′ Kiem (V), 21′ st Vitali (T), 22′ st Milazzo (T).
VIRTUS BOLZANO (4-3-3): Weiss 6, Menghin 6.5, De Santis 6, Kaptina A. 5.5 (23′ st Barilli 6), Kiem 6.5, Pinton 6, Timpone 6 (15′ st Koni 6), Bounou 6.5, Bacher 7 (28′ st Guerra 6), Cremonini 6, Pasha 5.5. A disp. Guido Piai, Rizzon, Sanogo Ben, Forti, Bordoni, Kaptina E.. All. Sebastiani.
TRITIUM (4-3-3): Rota 6.5, Caferri 6, Sordillo 6, Aldè 6.5 (17′ st Campanella 6), Capelli 6, Adobati 6.5, Chimenti 6, Cascino 6.5, Milazzo 7 (35′ st Marinoni sv), Vitali 7.5 (46′ st Bertaglio sv), Castelli 6 (10′ st Personè 6). A disp. Acerbis, Russo, Perico, Della Volpe, Sofia. All. Sgrò 6.

ARCONATESE 1
LEGNANO       3
RETI: 24′ Pennati (L), 26′ Borghi (L), 40′ st Alvitrez (L), 48′ st Di Maira (A).
ARCONATESE (3-4-1-2): Vandelli 6, Parini 6.5 (44′ st Veroni sv), Ientile 6 (8′ st Romeo 6), Bonfanti 5.5, Bianchi 5.5, Gomis Kalagna 6, Bright 6.5 (29′ st Bagarolo 6), Menegazzo 6.5, Romanini 6, D’Ausilio 5 (26′ st Di Maira 6.5), Hazah 5 (1′ st Albini 6). A disp. Di Mango, Giovane, Cazzaniga, Marra. All. Livieri 5.5.
LEGNANO (4-3-3): Bizzi 6, Ortolani 6.5, Ciappellano 6.5, Ricozzi 7, Miculi 6, Nava 6.5, Borghi 7 (36′ st D’Aversa sv), Pennati 7.5 (12′ st Rinaldi 6.5), Gobbi 6.5 (12′ st Cocuzza 6), Tindo 6 (13′ st Alvitrez 7), Gasparri 6 (34′ st Pavesi sv). A disp. Ragone, Foglio, Perez, Frau. All. Manzo 7.
ESPULSO: 28′ st Bianchi (A).


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli