22 Giugno 2021

Serie D, la Coppa Italia non si giocherà: tutto rinviato al 2021/2022

Le più lette

Valdruento Promozione, fatta per il trasferimento di Riccardo Di Nunno dal Lucento

Tante voci che si sono rincorse e una trattativa più lunga del previsto, che però si è conclusa con...

Novità nel Torino Club: al via la costruzione dell’Under 19 per la prossima stagione

Quello di avere una squadra nell'Under 19 era un progetto che era presente da un po' di tempo nella...

Alessandria-Torino Women Serie C femminile: Annalisa Favole e Levis affondano le ultime speranze delle grigie

Sull'onda della vittoria contro il Pinerolo di domenica scorsa, l'Alessandria prova a giocarsi l'ultima chance per arrivare al penultimo...

Era nell’aria da qualche giorno, soprattutto dopo lo slittamento del giudizio sulla questione Bitonto-Picerno: la Coppa Italia di Serie D 2020/2021 non si giocherà. Per il secondo anno consecutivo il trofeo non verrà assegnato, visto che quella dell’anno scorso è stata interrotta a un passo dall’atto finale per l’emergenza legata al Covid-19. Nel primo pomeriggio la Lega Nazionale Dilettanti ha diramanto il seguente comunicato: «La Coppa Italia Serie D è ufficialmente rinviata alla stagione 2021/2022. La decisione è scaturita dalla necessità di attendere gli esiti dei procedimenti presso la giustizia sportiva che definiranno nei prossimi giorni la composizione degli organici professionistici e di conseguenza della Serie D. Il Dipartimento Interregionale della LND ha così disposto il rinvio della competizione per garantire l’ottimale svolgimento del campionato, il cui inizio è confermato per domenica 27 settembre, anche in ragione delle nuove norme sanitarie previste per l’organizzazione delle gare». Come si legge, se una manifestazione non vedrà la luce per quest’anno, la partenza del campionato rimane fissata al 27 settembre, in attesa della composizione dei gironi e del calendario.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli