21 Gennaio 2021

Serie D, la Coppa Italia non si giocherà: tutto rinviato al 2021/2022

Le più lette

Candiolo 2007: Paolo Biolatto, con la giusta mentalità possiamo vincere il campionato

Un inizio di stagione incredibile per il Candiolo 2007 di Paolo Biolatto, che si sta confermando una delle pretendenti...

Vicenza – Riozzese Como Serie B femminile: Rognoni trova il pareggio meritato

Termina con un pareggio l'avvincente sfida che vede contrapposte il Vicenza e LA Riozzese Como, netta la superiorità dimostrata...

Serie D, Saluzzo – PHDAE: Bedino all’ultimo respiro regala i tre punti ai granata

Una vittoria che vale oro in ottica salvezza per il Saluzzo di Boschetto, che supera in casa il Pont...

Era nell’aria da qualche giorno, soprattutto dopo lo slittamento del giudizio sulla questione Bitonto-Picerno: la Coppa Italia di Serie D 2020/2021 non si giocherà. Per il secondo anno consecutivo il trofeo non verrà assegnato, visto che quella dell’anno scorso è stata interrotta a un passo dall’atto finale per l’emergenza legata al Covid-19. Nel primo pomeriggio la Lega Nazionale Dilettanti ha diramanto il seguente comunicato: «La Coppa Italia Serie D è ufficialmente rinviata alla stagione 2021/2022. La decisione è scaturita dalla necessità di attendere gli esiti dei procedimenti presso la giustizia sportiva che definiranno nei prossimi giorni la composizione degli organici professionistici e di conseguenza della Serie D. Il Dipartimento Interregionale della LND ha così disposto il rinvio della competizione per garantire l’ottimale svolgimento del campionato, il cui inizio è confermato per domenica 27 settembre, anche in ragione delle nuove norme sanitarie previste per l’organizzazione delle gare». Come si legge, se una manifestazione non vedrà la luce per quest’anno, la partenza del campionato rimane fissata al 27 settembre, in attesa della composizione dei gironi e del calendario.

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli