26 Novembre 2020 - 22:14:26

Bra – Casale Serie D; Il Casale passa col brivido finale a Bra

Le più lette

La dimensione virtuale dell’Accademia Torino

L’Accademia Torino del Presidente Paolo Bonacina non molla la presa neppure in un periodo delicato come quello attuale, dimostrandosi...

Sporting Franciacorta Serie D, che colpo: per Zattarin ecco l’ex Parma e Brescia Luigi Scaglia

Grandissimo colpo di mercato per lo Sporting Franciacorta che nella giornata odierna ha ufficializzato l'acquisto di Luigi Alberto Scaglia....

Paratico Under 19, Fenaroli tra il Bresciaoggi e vecchie sfide: «Vorrei rigiocare contro il Telgate»

Negli stessi luoghi in cui Dante ricercava elementi utili per la sua Commedia, Ottorino Fenaroli va predicando invece il...

Il Casale espugna l’Attilio Bravi di Bra per 3-2, dopo aver controllato per 60 minuti ed essere andato sul 3-0, ma nonostante i brividi finali Buglio può gioire perché la vetta occupata dal Prato ora dista solo 2 punti. Nel finale però la grinta e il cuore del Bra rischiano di riaprire il discorso senza però riuscire a completare la rimonta.
L’inizio della partita non è dei migliori, infatti le squadre passano i primi venti minuti a studiarsi e a provare timide trame di gioco ma le difese si dimostrano attente. Sul piano dell’agonismo tuttavia sembra una partita maschia con interventi seppur corretti, molto decisi. La prima occasione vera e propria della partita coincide con il vantaggio dei nerostellati: è il 23’ quando Di Renzo si trasforma in inedito assist man crossando un bel pallone per Poesio che di colpisce bene di testa, palla sulla traversa, ma sul tap-in arriva Coccolo che non può fallire. Il Casale sembra essersi sbloccato ora e due minuti dopo sfiora il raddoppio questa volta con Di Lernia che da fuori fa partire un tiro destinato sotto l’incrocio ma Bonofiglio vola e devia in angolo. Al 28’ è ancora Bonofiglio protagonista, stavolta su tiro di Vecchierelli, più agevole del precedente. I nerostellati controllano senza troppi patemi e in chiusura di tempo trovano il raddoppio al 40’: brutto disimpegno della difesa del Bra, Vecchierelli recupera palla e serve Poesio che controlla e tira nell’angolino basso dove Bonofiglio non può arrivare. Termina il primo tempo sullo 0-2 meritato per gli ospiti, Bra troppo passivo.
La ripresa parte subito col botto con Coccolo che dopo soli due minuti colpisce la traversa con un gran tiro al volo da fuori. Sul ribaltamento di fronte Capellupo scalda i guanti di un ottimo Tarlev che respinge.
Al 7’ grave ingenuità di Rossi, il quale stende in area Di Renzo: per il direttore di gara non ci sono dubbi, rigore ed espulsione. Sul dischetto va Di Lernia ma Bonofiglio lo ipnotizza e respinge a lato. Poco male per i nerostellati che trovano comunque il gol del 3-0 al 13’ con capitan Cintoi bravo a ribadire in porta in mischia. Il Bra accusa decisamente il colpo e con l’uomo in meno non riesce a rientrare in partita fino al 24’ quando lo stesso Cintoi commette un’ingenuità incredibile stendendo Capellupo in area. L’arbitro gli risparmia il secondo giallo. Sul dischetto va Casolla che si fa parare il rigore da Tarlev, ma sulla ribattuta è bravo a ribadire in rete. Al 32’ altro episodio rocambolesco in area del Casale: Casolla accentua clamorosamente la caduta in area, Catanzaro si fa ingannare e concede il rigore che lo stesso numero 17 realizza. A 12 minuti dalla fine i ragazzi di Daidola accorciano ulteriormente promettendo un finale di fuoco. Da partita finita a partita incredibilmente riaperta e per poco il Bra non trova il clamoroso pareggio: è il 44’ infatti quando un Tarlev spaziale nega la tripletta a Casolla che con una bella girata si era liberato bene al limite. Dopo 6 minuti di recupero il direttore di gara decreta il fischio finale che premia meritatamente il Casale nonostante il brivido finale.

Arbitro: Catanzaro di Catanzaro 5.5 Qualche decisione controversa.
Assistenti: Di Meo di Nichelino, Ielardi di Novara 6

 

 

IL TABELLINO DI BRA – CASALE

 

BRA – CASALE 2-3
Reti: 23’ Coccolo (C), 40’ Poesio (C), 13’ st Cintoi (C), 24’st e 33’st rig Casolla (B)
Ammoniti: 7’ Cintoi (C), 26’ Vecchierelli (C), 29’ Rossi (B), 32’ Cuoco (B), 42’ Brancato (B), 25’st Todisco (C), 46’st Cappai (C)
Espulsi: 6’ st Rossi (B)

 

BRA (3-5-2): Bonofiglio 6.5, Olivero 5.5, Ciccone 6 (40’st Marchisone sv), Rossi 5, Tos 5.5 (36’ Brancato 5.5), Cuoco 6 (1’st Petracca 6), Tuzza 5.5 (28’st Ghidinelli sv), Capellupo 6, Casolla 6, Campagna 5.5, Spera 6.
A disposizione: Novallet, Magnaldi, Masina, Vergnano, Bosio. All: Daidola.

CASALE (4-3-3): Tarlev 6.5, Bianco 6, Mullici 6 (22’st Fabbri 5.5), Todisco 6.5, Cintoi 6, Pinto 6, Coccolo 7 (45’st El Khayari sv), Poesio 7, Di Renzo 6.5 (45’st Cappai sv), Di Lernia 6.5, Vecchierelli 6.5 (15’st Sadouk 5)(33’st Lamesta sv).
A disposizione: Hoxha, Pisanello, Brugni, Buglio. All: Buglio.

LE PAGELLE DI BRA – CASALE SERIE D


BRA

All: Daidola 6 Buona la reazione con l’uomo in meno ma per 60 minuti il Bra si è visto poco.
Bonofiglio 6.5 Un miracolo su Di Lernia e poi para quel che può, tra cui un rigore sempre a Di Lernia.
Olivero 5.5 Spesso in difficoltà contro Poesio e Di Renzo.
Ciccone 6 Spinge tanto sulla fascia sinistra e prova ad impensierire Bianco. 40’st Marchisone sv.
Rossi 5 Qualche sbavatura di troppo, grave quella del rigore.
Tos 5.5 Qualche difficoltà ad entrare nel match. 36’ Brancato 5.5 Ammonito praticamente subito.
Cuoco 6 Tanto lavoro sporco senza brillare. 1’st Petracca 6 Entra bene.
Tuzza 5.5 Troppo altalenante finche è in campo. 28’st Ghidinelli sv.
Cappelupo 6 La qualità non gli manca, ma potrebbe fare di più.
Casolla 6.5 Realizza la doppietta personale e si sacrifica correndo in ogni zona del campo.
Campagna 5.5 Poco cercato dai compagni e finisce col rimanere isolato.
Spera 6 Non forza mai la giocata, conservativo.
A disposizione: Novallet, Magnaldi, Masina, Vergnano, Bosio.

 

CASALE
All: Buglio 7 Partita interpretata alla perfezione, anche se il calo improvviso poteva costare caro.
Tarlev 6.5 Bravo a neutralizzare il rigore, nulla può sulla ribattuta. Nel finale salva il risultato con un miracolo su Casolla.
Bianco 6 Ciccone gli crea qualche grattacapo, ma se la cava bene.
Mullici 6 Sulla sinistra amministra senza problemi. 22’st Fabbri 5.5 Qualche sbavatura.
Todisco 6.5 Dà sostanza al centrocampo del Casale.
Cintoi 6 Capitano nerostellato in versione ”luci e ombre”, segna e causa due rigori.
Pinto 6 Qualche errore in fase di impostazione.
Coccolo 7 Un motorino sulla destra e sulla sinistra. Al posto giusto in occasione del gol. 45’st El Khayari sv
Poesio 7 Il gol realizzato è di pregevole fattura.
Di Renzo 6 Si muove in tutte le zone d’attacco, ma spesso troppo egoista. 44’st Cappai sv.
Di Lernia 6.5 Il solito Di Lernia che dà qualità alla manovra nerostellata. Peccato per il rigore fallito.
Vecchierelli 6.5 Corre come un matto per recuperare palloni. 15’st Sadouk 5 Sostituito subito perchè entrato male. 33’st Lamesta sv.
A disposizione: Hoxha, Pisanello, Brugni, Buglio.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli