26 Novembre 2020 - 22:23:40

Casale – Fezzanese Serie D Spettacolo e gol al Natale Palli

Le più lette

Pro Club eSerieD, al via il campionato online organizzato dalla LND: prime due giornate tra ombre e luci per lombarde e piemontesi

Dopo due settimane da quello che doveva essere il presunto inizio di campionato, la eSerieD ha finalmente aperto i...

Lukaku è incontenibile, ma questo Torino per Roberto Bianchi è in crescita

Tra mille difficoltà, alla fine vince l'Inter. Un ottimo Torino non basta: trionfano i padroni di casa in rimonta....

Caro Babbo Mercato: la Promozione D scrive la letterina di Natale

Un semplice gioco, o forse veri e propri sogni nel cassetto. Abbiamo chiesto ad alcuni allenatori del girone D...

Doveva essere la partita della maturità per il Casale, chiamato a vincere contro una Fezzanese che all’andata era riuscita ad avere la meglio sui nerostellati. Buglio può essere soddisfatto perché la squadra ha vinto e convinto riuscendo inoltre a superare i momenti di difficoltà come solo una grande squadra sa fare.
I nerostellati partono subito con le idee chiare e con la voglia di portare a casa i tre punti ad ogni costo.
La prima occasione nitida arriva già al 6’ con un bello scambio tra Di Renzo e Lamesta, con quest’ultimo che calcia di poco fuori a Greci battuto. Estremo difensore ospite che al 13’ si rende protagonista di un intervento prodigioso su Coccolo, bravissimo a liberarsi di due difensori biancoverdi, ma sfortunato nel non trovare il gol. Il Casale fa la partita, la Fezzanese si copre e riparte ma la difesa nerostellata è attenta. Le incursioni di Coccolo e Lamesta creano numerosi grattacapi ai liguri, ma i fantasisti del Casale peccano di precisione. Al 32’ un cross di Coccolo trova il capitano ospite De Martino intento a liberare di testa ma la palla termina sulla traversa, rischiando l’autogol. Poco male per gli uomini di Buglio che trovano il vantaggio tre minuti più tardi con Poesio bravo a ribadire in rete dopo la respinta della difesa avversaria su un tiro di Lamesta. Vantaggio strameritato per il Casale, arrivato dopo una mezz’ora di ritmi alti e pressing forsennato. Il primo tempo termina senza ulteriori sussulti, 1-0 per i nerostellati su una Fezzanese chiamata a cambiare passo.
Nella ripresa succede di tutto. Dopo alcuni minuti di pressione nerostellata, ecco che la strategia dei liguri del catenaccio e contropiede viene premiata: al 13’ bellissimo coast to coast di Diallo che serve Baudi, il quale con un diagonale rasoterra batte un poco reattivo Tarlev. Il pareggio tramortisce il Casale che subisce quattro minuti più tardi il vantaggio ospite ancora con Baudi, bravo di testa a raccogliere un cross di Monacizzo: disattenta in questo frangente la difesa di casa. Paradossalmente il 2-1 della Fezzanese risveglia i ragazzi di Buglio che trovano subito il pareggio con bomber Di Renzo bravo a risolvere in mischia. A schemi saltati già al 20′, la partita diventa sempre più accesa. Al 31’ arriva il nuovo vantaggio del Casale con una straordinaria mezza rovesciata di Poesio che scarica un destro potentissimo imprendibile per Greci. Le emozioni sembrano non finire mai e al 35’ la Fezzanese va vicinissima al pareggio con Tivegna, il quale, a Tarlev battuto, tira a botta sicura ma Pinto compie un miracolo salvando di piede sulla linea. Nei minuti finali la Fezzanese preme ma senza impensierire più di tanto la difesa nerostellata. Proprio negli ultimi secondi di partita una palla persa a centrocampo dagli ospiti dà il via ad un contropiede micidiale che vede coinvolti Di Lernia, Cappai e il neoacquisto El Khayari, il quale timbra subito il cartellino depositando in porta un delizioso assist di Cappai. 4-2 il risultato finale, dopo una partita bellissima e ricca di capovolgimenti di fronte che ha visto trionfare il Casale di Buglio, permettendogli così di rimanere attaccato al gruppetto di testa

 

IL TABELLINO DI CASALE- FEZZANESE

Casale 4                                                                                                            Fezzanese 2                                                                                                          Reti: 35’ e 31’st Poesio (C), 13’st e 17’st Baudi (F), 19’st Di Renzo (C), 48’st El Khayari (C)                                                                                                                    CASALE 4-3-3 Tarlev 5.5, Bianco 6.5, Fabbri 5.5, Todisco 6.5 (19’st Buglio 6), Villanova 6, Pinto 6.5, Coccolo 7, Poesio 7, Di Renzo 6.5 (38’st El Khayari 6), Di Lernia 6.5, Lamesta 7 (19’st Cappai 6). A disposizione: Hoxha, Mullici, Provera, Vecchierelli, Sadouk, Brugni. All: Buglio.                                                                                                              FEZZANESE 4-4-2 Greci 6, Castagnaro 5.5, De Martino 6, Monacizzo 6, Saporiti 6 (36’st Bongiorni sv), Diallo 6.5, Zavatto 6 (43’st Bruzzi sv), Dell’Amico 6 (20’st Tivegna 6), Grasselli 5.5, Terminello 5.5, Baudi 7. A disposizione: Bleve, Gavini, Frolla, Bonfiglioli, Fabiani, Ascoli. All: Sabatini.

Arbitro: Luongo di Napoli 6 Arbitraggio molto inglese, fischia poco o nulla.
Assistenti: Monardo di Bergamo, Nicosia di Saronno 6                                                  Ammoniti: 41’ Pinto (C), 33’st Baudi (F), 46’st Buglio (C)

LE PAGELLE DI CASALE- FEZZANESE

CASALE 4-3-3
All: Buglio 7 Vittoria importantissima ottenuta con grinta e sacrificio.
Tarlev 5.5 Non sempre preciso nelle uscite.
Bianco 6.5 Spinge tanto in fase offensiva.
Fabbri 5.5 I gol ospiti arrivano dal suo lato, impreciso in fase difensiva.
Todisco 6.5 Prestazione sostanziosa a centrocampo. 20’st Buglio 6 Entra con personalità.
Villanova 6 Buon primo tempo, qualche sbavatura nella ripresa.
Pinto 6.5 Miracoloso nel salvataggio sulla linea del potenziale 3-3.
Coccolo 7 Semina il panico come sempre sulla sinistra.
Poesio 8 Partita di personalità rara, segna e gestisce alla grande ogni pallone.
Di Renzo 6.5 Lotta come un leone contro i difensori ospiti. 38’st El Khayari 6 Tocca un pallone ed è quello del definitivo 4-2.
Di Lernia 6.5 Non forza mai la giocata e non sbaglia mai.
Lamesta 7 Fa ammattire Terminello, ma è sfortunato sottoporta. 20’st Cappai 6 Si sbatte tanto.
A disposione: Hoxha, Mullici, Provera, Vecchierelli, Sadouk, Brugni.

FEZZANESE 4-4-2
All: Sabatini 6 Il momentaneo vantaggio ha paradossalmente rilassato i liguri.
Greci 6 Incolpevole sui gol.
Castagnaro 5.5 Coccolo lo fa sudare e non poco.
De Martino 6 Qualche sbavatura ma anche qualche chiusura importante.
Monacizzo 6 Lotta come un mastino a centrocampo.
Saporiti 6 Fa il suo a centrocampo. 36’st Bongiorni sv.
Diallo 6.5 Nella ripresa alza il livello e si vede.
Zavatto 6 Chiude come può Di Renzo. 45’st Bruzzi sv.
Dell’Amico 6 Il sistema di gioco non lo mette in risalto a dovere. 21’st Tivegna 6 Pericoloso.
Grasselli 5.5 Tocca pochi palloni, poco cercato.
Terminello 5.5 Lamesta non gli fa vedere palla.
Baudi 7 Sigla il momentaneo pareggio e momentaneo vantaggio.
A disposizione: Bleve, Gavini, Frolla, Bonfiglioli, Fabiani, Ascoli.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli