21 Settembre 2020 - 14:33:50
sprint-logo

Serie D, Fossano: colpo grosso sul gong, arriva Edgar Albani

Le più lette

P.Polonghera-Bricherasio Coppa Prima: Rivoiro mette ko un Pro ancora acerba

In una struttura fatiscente per via delle ultime disposizioni del governo, Rivoiro ammutolisce il Polonghera, minaccia l'Atletico Racconigi e...

Forza e Costanza – Pro Palazzolo Coppa Italia Eccellenza: doppietta Longaretti, Palazzolo troppo tardi

Buona la prima casalinga per Foglio che in casa batte per 2-1 il neopromosso Pro Palazzolo con i ragazzi...

Chiarimenti Protocollo Figc: campionati nazionali, regionali e provinciali, sia dilettanti che giovanili, a porte chiuse fino al 7 ottobre

Come annunciato nell’intervista esclusiva a Cosimo Sibilia sulle pagine di SprinteSport di luneì 14 settembre, la FIGC ha pubblicato...

Il Fossano registra in Edgar Albani un innesto di valore assoluto, che va a rimpiazzare totalmente l’addio estivo di Daniel Boloca. Per Viassi rimpiazzare il regista che la passata stagione ha costruito non poche fortune della squadra del Pochissimo non è stato facile. Inizialmente la mediana era stata affidata a Babacar Tounkara, centrocampista più fisico e meno tecnico, tornato in blues dopo un anno nell’Eccellenza laziale.

Nel fine settimana però le strade tra Tounkara e il Fossano si sono separate, con il mediano diretto probabilmente verso il Benarzole: probabilmente il regista ex Savona sarebbe arrivato ugualmente, ma l’addio del centrocampista senegalese ha di fatto aperto ufficialmente i cancelli all’arrivo del regista classe 2001.

Albani, grazie alle sue prestazioni di altissima qualità con la maglia del Savona, è stato per tutta la passata stagione un pallino di Fabrizio Viassi, che più volte ci ha fatto un pensierino. Specie in inverno quando le sirene professionistiche per Boloca sembravano far terminare il rapporto prima della fine del campionato.

Il freno era sempre stato il contratto in vigore con l’Atalanta, che però in questi giorni ha dato il via libera al passaggio a Fossano. Il fatto che la società bergamasca ha dato il via libera al passaggio al Pochissimo, come affermato nel comunicato del club, per Viassi è un attestato di stima: «Ha un contratto con l’Atalanta, il fatto che abbiano scelto Fossano significa che le scelte del presidente e della società e quanto fatto sul campo in questi anni stanno premiando».

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli