Caronnese-Chieri
Caronnese-Chieri

E’ il giorno della resa dei conti a Caronno Pertusella dove la squadra di casa ospita la capolista Chieri nel match che vale una stagione intera per entrambe le formazioni e al triplice fischio la squadra di Pecorari può esultare per la vittoria del campionato con un turno di anticipo. Di fronte ad una splendida cornice di pubblico la partita inizia con una lunga fase di studio, che vede il Chieri prendere l’iniziativa nei primi 10 minuti di gioco. All’ 11’, però, la prima occasione la crea la Caronnese: Mariutti con una bella girata spara alto da buona posizione. Gli ospiti reagiscono con Vigo che lanciato da De Riggi colpisce in scivolata: la palla termina di poco alta. La Caronnese alza il baricentro e al 27’ ha una buona chance con Albu, che dal limite dell’area colpisce bene col piattone: Baldi si distende e mette in corner. Il Chieri costruisce la più nitida palla gol del primo tempo al 32’: Bianco risolve una mischia nell’area di rigore locale con un bel mancino, ma la sfera esce di poco. Nel finale il direttore di gara Lacertosa inizia ad estrarre i primi cartellini di una lunga serie. All’intervallo saranno già 4 gli ammoniti. Nella ripresa Mariutti sblocca il risultato con una bellissima rete. Il numero 10 parte dalla fascia sinistra, si accentra superando Olivera Maciel e col destro segna l’1-0. Boato incredibile in tribuna. Passa un minuto e il tecnico della Caronnese De Martino viene cacciato dall’arbitro per proteste. Al 28’ il Chieri pareggia i conti: in campo da circa 5 minuti, Gerbino fa esplodere di gioia i tifosi ospiti con un bellissimo destro che termina sotto l’incrocio. I piemontesi, tuttavia, rimangono in 10 al 30’ con l’espulsione per doppio giallo di Benassi. La Caronnese, consapevole che il pareggio la condannerebbe al secondo posto matematico in classifica, con l’uomo in più preme e passa alla difesa a 3. Al secondo dei 6 minuti di recupero l’episodio più discusso del match: Perotti viene atterrato in area di rigore. Il contatto sembra evidente per tutti, ma non per il direttore di gara che lascia correre. Al 49’ Albu finisce anzitempo il match, anche lui per doppia ammonizione.

CARONNESE-CHIERI 1-1
RETI (1-0, 1-1): 11′ st Mariutti (Ca), 28′ st Gerbino (Ch).
ARBITRO: Lacertosa di Sesto San Giovanni 5. Gestione dei cartellini tutta sua, e quel rigore finale…
ESPULSI: 30′ st Benassi (Ch), 49′ st Albu (Ca).

PAGELLE CARONNESE
All. De Martino 6.5 La prepara bene. Non era facile.
Beretta 6 Incolpevole sul gol.
De Giorgi 6 Dietro fa la sua parte, limitato in fase offensiva.
Scotti 6.5 Da buon capitano è uno degli ultimi a mollare.
Il Forte 7.5 Davvero insuperabile.
Raccuglia 6.5 Positivo in fase di disimpegno. (35’ st Patani sv).
Albu 7 Il rosso gli rovina la splendida prova che aveva offerto.
Dibitetto 6.5 Rapido e imprevedibile, crea sempre problemi.
De Carlo 6.5 Diga, buona prestazione la sua. (7’ st Piccione 6).
Mariutti 7.5 Gol capolavoro che illude i tifosi locali. (20’ st Meruzzi 6).
Perotti 6.5 Recrimina un rigore allo scadere che ci poteva stare.
Marocco 6.5 Svolge benissimo il lavoro sporco con sponde e pressing nella zona offensiva.
A disp.: Scornavacca, Carciofi, Marchiella, Sulejmani, Masserini.
Dirigente: De Giorgi.

PAGELLE CHIERI
All. Pecorari 8 Comandante di questa cavalcata.
Baldi 6.5 Reattivo e pronto in parecchie circostanze.
Oliver Maciel 6 Poco lucido sul gol subito. (23’ st Porcu 6.5).
Bechis 6.5 Bravo in fase di spinta.
Pia 6.5 Bene in copertura e in fase d’impostazione. (39’ st Maggi S. sv).
Nouri 7 Aggressivo come pochi. Difficilissimo passarlo.
Ozara 8 Domina il centrocampo in lungo e in largo. Fantastico.
Benassi 6.5 Espulsione che per sua fortuna non ha conseguenze.
Botto 7 Parte alla grande poi cala ed esce. (23’ st Gerbino 7).
Vigo 7 Trequartista di grande tecnica e qualità. (18’ st Di Sparti 6.5).
De Riggi 6.5 Non riesce a pungere come vorrebbe.
Bianco 6.5 Tanta corsa e sacrificio là davanti. (31’ st Trevisan 6).
A disp.: Maggi G., De Grandis, Ventafridda, Candiotto.
Dirigente: Pinese.

LE INTERVISTE: ASCOLTA DE MARTINO

LE INTERVISTE: ASCOLTA PECORARI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.