Legnago-Mantova
Legnago-Mantova

Il Legnago si qualifica al turno successivo eliminando il Mantova dopo 90 minuti combattutissimi. Il Mantova inizia alla grande e dopo appena 2’ si porta in vantaggio grazie al gran gol di Campagnari servito da Riccò su uno schema da calcio di punizione ben riuscito. Passano pochi minuti e i virgiliani potrebbero subito raddoppiare con il colpo di testa di Alberini, che conclude spedendo alto di testa un bel contropiede manovrato da Campagnari. Al 15’ arriva l’episodio che potrebbe indirizzare il match sul binario per Mantova. Gaba atterra in area Alberini: rigore ed espulsione per il difensore legnaghese, che lascia i suoi in dieci. Sul dischetto si presenta Sbordone che calcia però a lato il possibile match point. L’episodio scuote l’undici di Corestini che riesce ad allentare la pressione degli ospiti, costringendo gli avversari al tiro da fuori. Per vedere la prima occasione del Legnago però, si deve attendere fino al 45’, quando Pennacchio lanciato a rete anziché calciare, sceglie per dare la palla a rimorchio senza trovare però l’assistenza dei compagni. Il secondo tempo vede il Mantova concedere più spazi, e i padroni di casa riescono a rendersi più pericolosi. È così che al 17’, dopo un bel contropiede di Marchesini, Mattia Pennacchio non ci pensa due volte a calciare in fondo al sacco il pallone del pareggio. Le due squadre giocano a viso aperto, e avrebbero entrambe l’occasione giusta per il sorpasso: prima quando Campagnari spedisce a lato da ottima posizione e poi quando Pasquato si vede respingere dal portiere un bel colpo di testa. La partita non si sblocca e così si rendono necessari i rigori per decretare un vincitore. Rossignoli è il grande protagonista della lotteria dei tiri dal dischetto, parandone ben due a Tosi e Campagnari. L’errore decisivo poi lo commette Rossin, calciando alto il rigore decisivo e facendo esplodere di gioia i tifosi di casa.

LEGNAGO-MANTOVA 1-1 (and. 1-1)
RETI: 2’ Campagnari (M), 17’ st Pennacchio M. (L).
Legnago Salus (4-3-3): Rossignoli 7.5, Cassano 6.5, Seghetto 6 (10’ st Turato 6), Pasquato 6, Gaba 5, Zocco 6, Leoni 5.5 (35’ Carniel 6.5), Marchesini 7, Darraji 6 (29’ st Ferraro sv), Pennacchio M. 8 (34’ st Murari sv), Mantoan 6.5 (12’ st Miatton 6.5). A disp. Pennacchio F., Lotfi, Barotto, Morello. All. Corestini 7.
Mantova (4-3-3): Doro 6.5, De Santis 6.5, Tosi 6.5, Delfini 6.5, Musiani 6.5, Riccò 6.5, Rossin 7, Taouriri 6 (40’ st Elezi sv), Alberini 6.5 (40’ st Bromini sv), Sbordone 6, Campagnari 7.5. A disp. Anselmi, Cremonesi, Bonaccio, Gjeci, Diop, De Rosa, Darboe. All. Esposito 6.
Arbitro: Di Mario di Ciampino 6.5.

PAGELLE LEGNAGO
Rossignoli 7.5 Attento, è l’eroe di giornata con due rigori neutralizzati.
Gaba 5 Si fa espellere per aver interrotto una chiara occasione da gol.
Cassano 6.5 Dalla sua parte arrivano pochi pericoli, gioca una buona partita.
Leoni 5.5 Soffre molto le sortite offensive avversarie, rinuncia a spingere.
35’ Carniel 6.5 Entra bene nella partita.
Seghetto 6 Avvio in sordina, ma poi fa valere la sua prestanza fisica.
Pasquato 6 Inizia male, poi si riprende gestendo bene la fase difensiva.
Darraji 6 Compassato nelle giocate, poteva gestire meglio qualche pallone.
Mantoan 6.5 Molto propositivo, dimostra una buona intesa con i compagni.
Pennacchio M. 8 Lotta su tutti i palloni, esplode il tiro che tiene i suoi in gioco fino alla fine. Migliore in campo.
Zocco 6 Tanta volontà e giocate.
Marchesini 7 Fa vedere un’ottima tecnica, serve l’assist del pareggio.
All. Corestini 7 Si gioca bene i cambi: sfrutta la stanchezza degli avversari.

PAGELLE MANTOVA
Doro 6.5 Un’ottima parata nel finale ed è sempre preciso nelle uscite alte.
Musiani 6.5 Riesce a contenere senza fatica gli attacchi avversari e spinge.
De Santis 6.5 Dalla sua parte non si passa: sbaglia poco, per non dire nulla.
Rossin 7 Va sempre a prendersi il pallone, imposta l’azione con maestria.
Tosi 6.5 Ha gli occhi fissi sulla palla e lo dimostra con interventi da applausi.
Delfini 6.5 Non si fa mai trovare impreparato, lotta, chiude e fa ripartire.
Riccò 6.5 Serve l’assist del gol e riesce a calibrare tutti i palloni toccati.
Taouriri 6 Si muove tanto tra le linee ma viene poco servito dai compagni.
Campagnari 7.5 Segna un gran gol, si rende pericoloso e difende bene.
Sbordone 6 Attacca sempre la profondità ma non riesce a incidere.
Alberini 6.5 Spreca il 2-0, ma è sempre un cliente scomodo per la difesa.
All. Esposito 6 Mette in campo bene la sua squadra, paga la panchina corta.

LE INTERVISTE: ASCOLTA CORESTINI

LE INTERVISTE: ASCOLTA ESPOSITO


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.