Pontisola Under 19
Pontisola Under 19

Non riesce la remuntada alla Caronnese che non riesce a superare nemmeno al ritorno il Pontisola. I bergamaschi vanno ai quarti bissando il successo dell’andata e non lasciando nemmeno le briciole ai varesotti. I tre gol da recuperare si dimostrano una montagna insormontabile per la Caronnese che approccia con il giusto spirito ma subisce gol già al 10′. Marzorati propone un 3-4-1-2 con il jolly Rota a fare da mezzala in fase di non possesso e trequartista in fase di costruzione. Duo offensivo composto invece da Gregis e Lambiase. Risponde con il 4-2-3-1 De Martino con Perotti coadiuvato dal tris di mezzepunte Dibitetto, Barbera e Mariutti. Come già anticipato, partenza grintosa della Caronnese ma a passare in vantaggio è il Pontisola. Corner dalla destra di Frana, confusione nell’area piccola e sfera che capita sui piedi di Gregis: il 9 non sbaglia e trafigge Scornavacca. La Caronnese continua, seppur a ritmi bassi, a cercare una scintilla ma nella prima frazione pericoli dalle parti di Quaranta non se ne registrano. All’inizio del secondo tempo De Martino prova il tutto per tutto optando per un assetto ultra spregiudicato con cinque attaccanti. Vengono moltiplicati i lanci lunghi,  per cercare di mettere in difficoltà la retroguardia orovica. La realtà è che i tre tenori dietro Zenoni-Corti-Manzinali sono insuperabili e con le palle alte dimostrano un certo feeling. Inoltre il Pontisola è sempre pronto a ripartire e, al minuto 14, raddoppia mettendo la parola fine ad incontro e qualificazione. Errore in uscita di un difensore rossoblù che spiana la strada a Valois, l’8 vede sulla destra Frana che stoppa e con tranquillità fa secco Scornavacca. La Caronnese non riesce a creare, murata continuamente dal Pontisola. I biancoblù bissano il successo dell’andata al 46′, praticamente sul gong del match. Giocata da urlo di Valois che si fa beffe di due difensori sulla sinistra, entra in area e buca Scornavacca con un colpo d’esterno rasoterra che passa sotto le gambe del portiere e si spegne in fondo al

PONTISOLA-CARONNESE 3-0 (andata 0-3)
RETI: 10′ Gregis (P), 14′ st Frana (P), 46′ st Valois (P).
PONTISOLA (3-4-1-2): Quaranta 7, Zenoni 7, Zambelli 6.5 (22′ st Morlotti 6.5), Corti 7 (29′ st Cortinovis sv), Gritti 7, Manzinali 7, Frana 7.5, Valois 8, Gregis 7.5 (18′ st Wahab 6.5), Rota L. 7.5 (10′ st Rota A. 6.5), Lambiase 6.5 (33′ st Burini sv). A disp. Carrara, Sinigaglia, Noris, Ametrano. All. Marzorati 7.5.
CARONNESE (4-2-3-1): Scornavacca 6.5, De Giorgi 6 (1′ st Raccuglia 6), Scotti 6 (1′ st De Carlo 6), Albu 6 (15′ st Marocco 6), Il Forte 6, Piccione 6 (1′ st Zoppi 6), Dibitetto 6, Meruzzi 6 (1′ st Azzini 6), Perotti 6, Barbera 6, Mariutti 6. A disp. Grossano, Sulejmani, Marchiella, Patani. All. De Martino 6.
ARBITRO: Pragliola di Avellino 7.

PAGELLE PONTISOLA
Quaranta 7 Non ha bisogno di pulire i guanti.
Zenoni 7 Dibitetto in velocità non gli scappa.
Zambelli 6.5 Fa il suo dovere come quinto.
Corti 7 Non va troppo per il sottile.
Gritti 7 Lavoro oscuro il suo nella zona nevralgica del campo. Schermo davanti alla difesa e prima fonte di gioco.
Manzinali 7 Si prende più licenze ma è efficace al momento dell’intervento.
Frana 7.5 Fa su e giù dalla fascia come la borsa di Wall Street.
Valois 8 Ha lunghe leve con cui conquista un’infinità di palloni. Il gol è una perla.
Gregis 7.5 Mette subito le cose in chiaro. Gol tranquillità per la sua squadra.
Rota L. 7.5 Si alza e si abbassa a suo piacimento e controllando sempre di tenere i suoi in equilibrio numerico nella sua zona di campo. Tecnicamente c’è.
Lambiase 6.5 Meno scintillante del solito ma prova solida e matura per lui.
All. Marzorati 7.5 5 Prestazione di squadra consapevole dei propri mezzi. Avanti.

PAGELLE CARONNESE
Scornavacca 6.5 Sui gol non ha colpe. Riesce anche a disimpegnarsi bene con i piedi.
De Giorgi 6 Fa troppo poco in fase offensiva.
Scotti 6 Nemmeno il capitano riesce a proporsi.
Albu 6 Dovrebbe essere il geometra della squadra ma dimentica a casa il righello. Rota lo manda in crisi sul suo punto forte.
Il Forte 6 Se preso in velocità è molto vulnerabile. Capita raramente, buon per lui.
Piccione 6 Non soffre molto sui due attaccanti avversari, ma spesso lancia a vuoto.
Dibitetto 6 Qualche fiammata sporadica, troppo sporadica. Confinato sulla destra.
Meruzzi 6 Sovrastato sotto ogni punto di vista a centrocampo. Dinamismo minimo.
Perotti 6 Troppo spalle alla porta. Ma, del resto, non gli arrivano palloni giocabili.
Barbera 6 Non si accende. Quindi tra le linee non riesce mai ad avere la meglio.
Mariutti 6 Anche per lui solo qualche strappo. Il suo marcatore è ben attento.
All. De Martino 6 Prova il tutto per tutto, ma stavolta non funziona.

LE FOTO DELLE SQUADRE

L’INTERVISTA A MARZORATI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.