Maculotti, Pro Sesto
Maculotti, Pro Sesto

Con il primato del girone già in mano al Pontisola, la Pro Sesto scaccia l’incubo Scanzorosciate e si aggrappa al sogno playoff, dopo aver rimontato due reti in casa dei bergamaschi: un epilogo, il 2-2 rimediato nei minuti di recupero, sorprendente e ormai forse insperato. I padroni di casa dominano, infatti, il match sin dagli albori: al 20’ la triangolazione tra Fumagalli, Maspero e Semperboni apre un varco al 10, che però calcia alto. Lo Scanzorosciate impiega 120 secondi soltanto a farsi rivedere dalle parti di Corti: Maspero penetra a sinistra e costringe l’estremo difensore della Pro Sesto a rifugiarsi in corner. Proprio Maspero apre le marcature al 35’ con un gol da calcio di punizione sfoderando una conclusione velenosissima che dall’out mancino attraversa l’area e termina in rete senza che alcun difensore sia in grado di intervenire. La compagine meneghina sembra intimorita e i locali ne approfittano per alzare il baricentro. Al 3’ della ripresa i giallorossi trovano di nuovo la via del gol: la difesa della Pro Sesto lascia tanta, troppa libertà a Fumagalli che alimenta l’azione dal centro-sinistra e disegna al centro per Lizzola, il centravanti stravince il duello aereo con il diretto marcatore e, di testa, sigla il raddoppio. Tre minuti più tardi, Diassy va molto vicino alla rete che riaprirebbe l’incontro, ma l’incornata dell’esterno di Savoldi sfila sul fondo alla destra del portiere. Al 10’ Corti è ancora una volta il protagonista di un super-intervento che nega la gioia a Semperboni, il tentativo con il piatto del fantasista bergamasco spinge il portiere a distendersi e chiudere la saracinesca. A recupero inoltrato, l’inzuccata vincente di Serralunga sul corner del compagno infonde nuova verve alla squadra milanese che gioca ormai contro il cronometro. Eppure quel gol, probabilmente già etichettato come amarissimo “gol della banidera”, acquista improvvisamente un’aroma decisamente più dolce quando Maculotti scaraventa in rete una sfera che può valere un’intera stagione. La Pro Sesto fissa il risultato sul 2-2 all’ultimo respiro, conquista i playoff e continua a sognare.

SCANZOROSCIATE-PRO SESTO 2-2
RETI (2-0, 2-2): 35′ Maspero (S), 3′ st Lizzola (S), 46′ st Serralunga (P), 49′ st Maculotti (P).
ARBITRO: Coppelli di Mantova 6. Indeciso in più di un’occasione, ma nessuna incertezza incide sul match.

PAGELLE SCANZOROSCIATE
All. Andreoletti 7 La gara è preparata con dovizia, peccato.
Savoldi 6.5 Sicuro tra i pali.
Acerbis 6.5 Puntualissimo in chiusura. Dalla sua parte è dura passare.
Parma 6 Preciso in diagonale.
Vallisa 6.5 Concede poco o nulla.
1’ st Bertolotti 6 Fa la sua parte.
Silvestri 7 Ottima prestazione in cabina di regia. Molto ispirato.
Carrara 6.5 Puntuale come un orologio svizzero. (38’ st Ravasio sv).
Moraschini 6 Si applica.
Fumagalli 7.5 Supporta la manovra partendo dalle retrovie. Impeccabile l’assist per Lizzola.
Lizzola 8.5 Corre, lotta come un leone e sigla il raddoppio con un gol da vero centravanti.
Semperboni 7 Non concede alcun riferimento. (33’ st Visconti 6).
Maspero 8 Grande partita. Bravo e fortunato sul gol. (23’ st Fiorillo 6).
A disp.: Bergamelli, Berlanda, Gherardi, Antah, Perico.
Dirigente: Perico.

PAGELLE PRO SESTO
All. Savoldi 8 Incontro in salita, scacco matto con Maculotti.
Corti 7.5 Semplicemente strepitoso almeno in un paio di interventi.
Crippa 6 Chiude, timido in avanti.
Trionfo 6.5 Attento nelle due fasi.
Maculotti 9 Segna un gol che potrebbe dare un significato totalmente diverso alla stagione. Eroe.
Russo 6 Attento in marcatura.
Crosariol 6.5 Deciso ed efficace in copertura. (22’ st Migliano 6.5).
Diassy 7 Un mix di tecnica e potenza. (22’ st Mancuso 6.5).
Moratti 6.5 Gara di sostanza.
Leo 6 Poco coinvolto nella manovra offensiva. Partita in penombra.
1’ st Rudilosso 6.5 Dà vivacità.
Serralunga 7.5 Il suo gol getta le basi per l’incredibile epilogo.
Zappa 6 Prestazione nervosa condita da una chance alle ortiche.
1’ st Mehmedaj 6.5 Frizzantino.
A disp.: Cafagno, Amato, Carbone, Primavera.
Dirigente: De Santis.

LE INTERVISTE: ASCOLTA SAVOLDI


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.