Mutti Michele, Calvina
Mutti Michele, Calvina

Una positiva Calvina costringe la terza forza del campionato, l’Adrense, ad un pareggio per 1-1 in una partita dai mille rimpianti. Fin dai primi minuti la partita è contraddistinta da ritmi alti e intensità. L’Adrense cerca di imbastire una manovra organizzata, ma la pressione della Calvina costringe i franciacortini a usare i lanci lunghi, che non portano ad azioni pericolose. La Calvina grazie al tridente offensivo schierato dietro a Narra riesce a dialogare bene, arrivando un paio di volte al tiro dal limite. Col passare del tempo l’Adrense inserisce le marce alte, costruendo un paio di occasioni in successione. La più ghiotta arriva alla mezz’ora: Ravelli dialoga bene con Frassine che lascia il pallone a rimorchio per Zambelli, collo pieno che si spegne alla sinistra del portiere ospite. Il momento è positivo per i padroni di casa che meriterebbero la rete. I ragazzi di Orlandi danno l’impressione di poter colpire, e lo fanno effettivamente al 40’. La retroguardia bassaiola riesce ad eludere il pressing avversario, Mutti indisturbato fa partire un cross lunghissimo che Narra prima addomestica bene, e poi deposita in rete con un preciso pallonetto beffando il portiere di casa in uscita. Per provare a cambiare la gara Preti opera subito un cambio, a cui se ne aggiungono altri tre nel corso del secondo tempo. La pressione degli ospiti, che nel primo tempo era asfissiante, nel secondo tempo cala, permettendo maggiormente il fraseggio dei centrocampisti adrensi. Zampatti crossa perfettamente dalla sinistra, sul secondo palo sbuca Prandi, che con un chirurgico tiro al volo fredda Garletti. Rinfrancata dal gol del pareggi, l’Adrense sembra aver tutte le carte in regola per vincere la partita ma, paradossalmente è la Calvina, con l’unica palla gol del secondo tempo, ad andarci più vicino: Vavapini però si fa ipnotizzare da uno strepitoso Ndoj. Direttamente da rilancio del portiere, Gaffurini si invola da solo verso la porta avversaria e viene steso da Garletti, è rigore: dal dischetto parte Morina, Garletti indovina l’angolo e blinda l’1-1.

PAGELLE ADRENSE
All. Preti 6.5 Riesce a mantenere l’imbattibilità casalinga.
Ndoj 7 Sensazionale la parata nel finale che salva capra e cavoli.
Brescianini 6.5 Assalto finale.
Fossati 6.5 Meglio nel secondo tempo spostato in attacco.
Morina 6 Il rigore sbagliato nel finale incide su una partita positiva.
Nolaschi 6.5 Pochi patemi.
Assoni 6.5 Gioca una partita in sicurezza, peccato debba uscire.
40′ Joca 6.5 Entra bene.
Gaffurini 6.5 Incide di più quando agisce da centravanti puro.
Zugno 7 Metronomo instancabile.
26′ st Prandi 7 Autore di una perla al volo che vale il pareggio.
Frassine 6 Ingabbiato da Mutti, non incide. (21′ st Piantoni 6.5).
Zambelli 6 Giornata no per il trequartista. (1’ st Dervishi 6.5).
Ravelli 6.5 Dialoga con Frassine.
12′ st Zampatti 7 Cross perfetto.

PAGELLE CALVINA
All. Orlandi 6.5 Primo tempo eccezionale, poi la sua squadra cala. Punto di prestigio.
Garletti 7.5 Tira giù la saracinesca e para il rigore, miracoloso.
Treccani 7 Pulito e sempre in anticipo.
Bianchi 6.5 Primo tempo perfetto poi cala un po’.
Mutti 7.5 Migliore in campo, stoppare e ripartire non fa alcuna differenza per lui.
Ferrari 6 Soffre tanto Zampatti e Fossati nel secondo tempo.
Canzonieri 6.5 Capitano ordinato e ultimo a mollare.
Palazzolo 6.5 Giocatore dotato di grande tecnica e non fine a se stessa.
Miglio 7 Centrocampista completissimo. Regista fondamentale, esce lui e cambia la partita. (16′ st Lupi 6.5).
Narra 6.5 Bravissimo a sfruttare le poche occasioni a disposizione.
Vavapini 6.5 Luci e ombre. Si mangia la rete della vittoria.
Zanola 6 Si muove provando a non dare riferimenti, ci riesce a sprazzi.
2′ st Rolfi 6.5 Velocità in contropiede.


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.