24 Settembre 2020 - 10:47:46
sprint-logo

Città di Varese Under 19 Nazionale, la prima uscita è positiva: vinto il torneo di Brenno Useria

Le più lette

Accademia Bustese Under 15, Simone Locatelli ai nastri di partenza: «Il nostro obiettivo deve essere la salvezza»

Tra le ultime squadre entrate ai regionali c’è l'Accademia Bustese Under 15. Una compagine nuova ed inesperta che, stando...

Rhodense Under 15, Casella prima dell’esordio in campionato: «Conosciamo bene il Seguro, ma non sarà facile»

È cominciata il 27 agosto l’ottava stagione del giovanissimo allenatore Mattia Casella che, dopo anni tra Bresso ed Enotria,...

Sedriano-Magenta Promozione: Paoluzzi e Pellegata regalano il passaggio del turno a Bestetti

Il Sedriano con Paoluzzi e Pellegata passa aritmeticamente il primo turno di Coppa Italia. Se nel primo tempo le...

Dopo dieci giorni di allenamenti l’Under 19 Nazionale guidata in panchina da Gianluca Porro è stata protagonista della prima sgambata della stagione. Sul campo di Brenno, nella giornata organizzata dai padroni di casa della Valceresio, oltre al Città di Varese sono state impegnate l’Under 19 Regionale della Valceresio e le prime squadre di Aurora Induno (Seconda Categoria) e Casbeno (Terza Categoria). I baby biancorossi, dopo essersi aggiudicati il primo round da 45′ con l’Aurora Induno per 2-1 grazie alle reti di Romano e Venditti, entrambi ex Lombardia Uno,

Nella gara conclusiva della giornata i ragazzi di Porro, nuovi per nove undicesimi rispetto al primo incrocio, si sono resi pericolosi con la rovesciata del centravanti Aiolfi (ex Cimiano) e la conclusione di Volpi (proveniente dall’Accademia Inter) sul servizio dal fondo di Harabi. Alla mezzora imbucata perfetta di Volpi che conclude con un diagonale dal limite sulla quale Hysenbelliu si supera in corner. Il gol che sblocca il mini-tempo porta la firma di Petrella (cresciuto nel Lombardia Uno) che, sugli sviluppi di un corner, si trova al posto giusto per superare il portiere del Casbeno. Coratella, anch’egli nell’ultima stagione al Lombardia Uno, dopo uno spunto personale colpisce l’incrocio dei pali con un destro a giro (44′). Un minuto più tardi l’arbitro punisce con il penalty il contatto tra Hysenbelliu e Petrella e dal dischetto Aiolfi chiude i conti.

FINALE
CITTÀ DI VARESE – CASBENO 2-0
RETI: 37′ Petrella (V), 45′ st rig. Aiolfi (V).
CITTÀ DI VARESE: Zini (14′ Bavutti); Harabi, Romano (28′ Esposito), Vizzielli, Imperiali (29′ Grimaldi); Ranieri, Esposito, Fierza (35′ Petrella); Coratella, Aiolfi, Volpi. A disp. Petrella, Franco, Venditti, Marangoni, Romito, Sofio. All. Porro.
CASBENO: Hysenbelliu; Dosso (15′ Di Pasqua), Bianchi, Nardò, Gulli; D’Addante, Perri, Sergnese, Bianco; Raccagni, Sepe. A disp. Gallina, Bossi, La Foresta, Simone. All. Di Pasqua.

SEMIFINALE
CITTÀ DI VARESE – AURORA INDUNO 2-1
RETI: 9′ Venditti (V), 39′ Sofio (V), 44′ Casnici (A).
CITTÀ DI VARESE: Zini, Grimaldi, Imperiali, Petrella, Franco, Romano, Venditti, Marangoni (22′ Fiorza), Romito, Ritondale, Sofio. A disp. Bavutti, Vizzielli, Harabi, Esposito, Coratella, Volpi, Aiolfi. All. Porro.
AURORA INDUNO: Rizzi, Ballerini, Brambilla, Moretti, Giardino, Zampieri, Ventura, Robustellini, Bruno, Hakan, Casnici. A disp. Mambretti, Essoh, Lucarelli, Caverzasi, Gerotti, Bamba, Franzoso, Todisco. All. Baj.

casbeno
Il Casbeno, secondo classificato

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli