folgore caratese seregno under 19
Federico Palumbo (Seregno): numero 10 azzurro, sua la rete del momentaneo 0-2

Due esordi vincenti, due allenatori con grande esperienza, due illustri proprietà con grandi ambizioni. Bastano semplicemente queste premesse per rendere imperdibile la partita tra Folgore Caratese e Seregno, che non si risparmiano e danno vita ad un incontro dalle mille facce, mai scontato e per nulla noioso. L’inizio molto fisico, le due squadre entrano in campo molto decise e si contrastano duramente e le difese concedono davvero pochi spazi agli attaccanti. Al 16’ è però occasionissima sponda Folgore: Riboldi con un’azione personale si costruisce lo spazio per la conclusione, prova il mancino a giro, trovando sulla traiettoria la testa di Radio, che di testa deposita in rete, partendo però da una posizione di fuorigioco. Al 22’ risponde il Seregno, direttamente da piazzato: Jimenez disegna una parabola arcuata dalla bandierina, trova ben appostato sul secondo palo Mantegazza, il cui colpo di testa termina però di poco a lato. Alla mezz’ora i ritmi si abbassano, il Seregno- leggermente inferiore alla Folgore nel primo quarto d’ora- spinge decisamente di più ma non riesce a concretizzare la mole di gioco prodotta. È vero assedio degli azzurri, che, dopo numerosi tentativi vani, passano al 39’ con una splendida azione corale: Lazzaroni mette al centro dalla destra, serve sul lato opposto Jimenez, bravo ad addomesticare e a servire sul secondo palo Mantegazza, che ben appostato chiude con una zampata che porta avanti i suoi. La ripresa inizia con una piega decisamente diversa, Anania spinge i suoi all’attacco e dopo un solo giro di lancette è solo Magnani a negare la gioia del gol a Bonoldi, il cui tap-in su gran servizio di Kouda, viene respinto con un super intervento. È puro stimolo per gli azzurri, che spingono e raddoppiano al 14’: Pesce scodella a centro area uno splendido traversone, su cui si avventa Palumbo, che di prima intenzione colpisce sicuro di testa e batte sul primo palo. Gli uomini di Anania provano a reagire e colpiscono un palo con il colpo di testa di Kouda, che trova il legno esterno. È il preludio alla rete che accorcia le distanze, che arriva al 28’, in cui protagonista è lo stesso Kouda, abile a servire con uno splendido tocco di prima Bonacina, che mantiene la freddezza, battendo Magnani con un destro ravvicinato. Il tanto desiderato gol del pareggio arriverebbe al 33’ con Radio, bravo a depositare in rete da pochi passi, immerso nelle maglie strette seregnesi, ma il direttore di gara, ancora una volta, non convalida la rete per posizione irregolare. È un finale da palpitazioni perché l’alta tensione si mantiene costante sino all’ultimo minuto, quando su un calcio di punizione di Mauri, Kouda colpisce ancora una volta di testa in mischia, col pallone a stamparsi clamorosamente sul palo. Un palo che spegne definitivamente ogni speranza di un’arrembante Folgore Caratese, che nonostante due pali e due reti annullate è costretta ad arrendersi ad un cinico Seregno, sempre più spietato e temibile.

IL TABELLINO DI FOLGORE CARATESE SEREGNO UNDER 19

FOLGORE CARATESE-SEREGNO 1-2
RETI (0-2; 1-2): 39’ Mantegazza (S), 14’ st Palumbo (S), 28’ st Bonacina (F).
FOLGORE CARATESE (4-3-3): Galimberti 6, Rana 6.5, Gervasio 6 (15’ st Schiavina 6), Pagnozzi 6 (7’ st Bonacina 7), Mignolo 6, Reyes 6.5, Fossati 6 (18’ st Del Gaudio 6), Bonoldi 6 (15’ st Mauri 6.5), Riboldi 6.5, Kouda 7.5, Radio 7 (34’ st Iacullo sv). All. Anania 6.5. A disp. Corti, Brambilla, Ercoli, Andreasi.
SEREGNO (4-3-1-2): Magnani 6.5, Malvezzi 6.5 (44’ st Cornacchia sv), Zanchi 6 (42’ st Frieri sv), Aga 7, Mantegazza 7 (1’ st Sinisi 5.5), Lazzaroni 6.5, Labas 5.5, Poletto 6.5, Jimenez 7.5 (34’ st Casiroli sv), Palumbo 7, Pesce 6.5 (39’ st Grasso sv). All. Saini 7. A disp. Boselli, Conti, Ammirato, Sapio.
AMMONITI: Fossati (F), Pagnozzi (F), Palumbo (S).
ARBITRO: Spinelli di Milano 6.

LE PAGELLE DI FOLGORE CARATESE SEREGNO UNDER 19

FOLGORE CARATESE (4-3-3)

Galimberti 6 Sulle due reti non ha nessuna colpa, nel complesso sufficiente.
Rana 6.5 Propositivo, spinge ambo le fasce ed è in costante proiezione offensiva.
Gervasio 6 Fornisce una prova tutto sommato positiva, cerca di arginare Palumbo.
Pagnozzi 6 Metronomo del centrocampo, parte con molta verve, poi cala. (dal 7’ st Bonacina 7 Entra bene in partita ed accorcia le distanze).
Mignolo 6 Prestazione discreta, tiene bene le redini difensive senza errori grossolani.
Reyes 6.5 Roccioso, leggermente meglio del compagno di reparto, spazza via ogni pericolo.
Fossati 6 Eccelle in quantità ma tralascia un po’ la qualità.
Bonoldi 6 Pecca un po’ in quantità ma è solo un miracolo del portiere a negargli il gol.
Riboldi 6.5 Tanto lavoro sporco spalle alla porta e pochi spazi per punire, grande sacrificio.
Kouda 7.5 Mezzo voto in più per il grande talento, colpisce due pali e guida ogni azione offensiva dei suoi.
Radio 7 Due reti annullate sono solo la punta dell’iceberg, prestazione di sostanza.
All. Anania 6.5 I suoi hanno molta fame di risultati, lo testimoniano i due pali colpiti e le due reti annullate.

folgore caratese seregno under 19
Folgore Caratese e Seregno si scambiano i saluti prima dell’inizio della gara

SEREGNO (4-3-1-2)

Magnani 6.5 Saracinesca, con un miracolo si oppone al tap-in di Bonoldi.
Malvezzi 6.5 Ottima prestazione, spinge con costanza e non si risparmia in fase di copertura.
Zanchi 6 Si vede leggermente meno rispetto a Malvezzi ma nel complesso se la cava.
Aga 7 Una grande scoperta della dirigenza seregnese, Saini può contare su piedi fatati e intelligenza in mediana.
Mantegazza 7 Ha il merito di sbloccare la gara, sostituito nella ripresa. (dal 1’ st Sinisi 5.5 Non incide e rischia in più occasioni).
Lazzaroni 6.5 Si conferma una garanzia, non va quasi mai in difficoltà ed è difficile da superare.
Labas 5.5 La brutta copia dell’attaccante devastante della scorsa stagione, da ritrovare.
Poletto 6.5 Ottimo sia in fase di inserimento che in quella di copertura, più volte pericoloso.
Jimenez 7.5 Incantevole, con il suo mancino delicato crea e spaventa in quasi ogni azione la retroguardia caratese.
Palumbo 7 Prova di carattere, si mostra sempre ordinato ed è al centro del gioco, gran centrocampista.
Pesce 6.5 Nella prima frazione non eccelle, nella ripresa fornisce l’assist per lo 0-2.
All. Saini 7 Contava vincere ed i suoi fanno 2 su 2 non senza qualche rischio, nel complesso l’organico è ottimo e le attese alte.

folgore caratese seregno under 19
Kaleb Jimenez (Seregno): partita da 7.5 in pagella

L’INTERVISTA NEL DOPOGARA AD ANANIA (FOLGORE CARATESE)

L’INTERVISTA NEL DOPOGARA A SAINI (SEREGNO)

Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e nello store digitale