Zuffi Andrea-Del Re Matteo, Olginatese

Se la vendetta è un piatto che va servito freddo, l’Olginatese centra il periodo più adatto per consumare la propria rivalsa ai danni del Lecco che surclassò la formazione bianconera per 5-0 in occasione della gara di andata. La compagine di Pirovano restituisce il favore alla corazzata avversaria e si aggiudica la partita di ritorno con il risultato di 3-0. Il Lecco fatica ad ingranare sul sintetico di Olginate che asfissia la manovra nerazzurra. L’undici locale, al contrario, sembra a proprio agio sul terreno di gioco artificiale e trova un vantaggio quasi immediato al 7’: Nocerino perde un pallone velenosissimo sulla pressione di Zuffi che dal limite dell’area di rigore pesca Del Re all’altezza del dischetto, l’attaccante è rapace e gonfia la rete in scivolata. La squadra ospite tenta una reazione e tesse una trama di gioco fitta, ma perlopiù sterile che non impensierisce Valsecchi. Attorno alla mezz’ora Valerio cerca la fortuna dall’out di sinistra, ma la conclusione ad effetto sfila di poco a lato dell’estremo difensore bianconero. L’Olginatese risponde facendo affidamento al contropiede e sfruttando la rapidità delle proprie ali. Al 35’ un inarrestabile Del Re supera in dribbling la retroguardia ed apparecchia al centro per l’accorrente Monza che non manca il bersaglio a tu per tu con Belladonna. Nella seconda metà di gara, Cristiano mischia le carte in tavola. Accordino e Cornettone subentrano a Lamperti e Meneghetti già dal primo della ripresa, nel tentativo di dare una scossa alla squadra. Il cambio sembra non sortire l’effetto sperato; al 12’ Guanziroli riceve la sfera a destra e una volta in area conclude a rete con un diagonale potentissimo che vale il goal del 3-0. Cinque minuti più tardi, Zuffi sfiora il poker da calcio di punizione: la parabola del capitano bianconero sorvola la traversa per una questione di centimetri. In prossimità del triplice fischio anche Guanziroli accarezza il 4-0 locale, ma Belladonna dice no e nega la gioia all’esterno di Pirovano. Il successo casalingo ridà il sorriso all’Olginatese a cui la vittoria mancava da svariate giornate.

PAGELLE OLGINATESE
All. Pirovano 8 La squadra è caricata a molla.
Valsecchi 7 Sicurissimo quando è chiamato in causa.
Tironi 7 Puntualissimo in chiusura, tiene con qualità. (25’ st Lella 6.5).
Rossini 7 Solida prestazione in corsia laterale. (10’ st Manara 6.5).
Panzeri 7.5 Ottima gara, impreziosita da una rete d’astuzia.
Andreotti 7 Impeccabile in marcatura e in impostazione.
Della Torre 7 Domina di testa.
Losa 7 Inesauribile in corsia.
Zuffi 7.5 C’è il suo zampino nel gol del vantaggio di Del Re.
Del Re 8 Rapace in occasione dello 0-1. (40’ st Berardi sv).
Gama Miraglia 6.5 Dialoga bene con i compagni di reparto.
Guanziroli 8 Un vero incubo per la retroguardia lecchese. Totalmente immarcabile. (13’ st Sica 6.5).

PAGELLE LECCO
All. Cristiano 6 La sua squadra manca di concretezza.
Belladonna 6 Incolpevole, non può intervenire in alcun modo.
Malvestiti 6 Si limita a difendere.
Bella 6 Attento in retroguardia.
Monza 6 Partita di sacrificio giocata con ardore. (15’ st Ferraro 6).
Rossi 5.5 In difficoltà con Del Re.
Nocerino 5.5 Pesa l’errore in impostazione sull’azione dell’1-0.
Guzzetti 6 Non fornisce spinta costante ma non affonda e si mantien a galla. (15’ st Siviero 6).
Meneghetti 5 Gara troppo nervosa senza spunti efficaci.
1’ st Cornettone 6 Un po’ meglio.
Lamperti 5 Isolato dai compagni, non incide. (1’ st Accordino 6).
Valerio 6.5 Offre qualche spunto.
Barone 6 S’accende a corrente alternata. (22’ st Raiola 6).

LE INTERVISTE AGLI ALLENATORI: ASCOLTA PIROVANO

LE INTERVISTE AGLI ALLENATORI: ASCOLTA CRISTIANO


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.