OltrepoVoghera
L'11 vincente di Seveso

Brutta e inaspettata battuta d’arresto del Chieri capolista che dopo 13 vittorie consecutive cade malamente allo “Scirea” dove aveva lasciato i tre punti anche la Caronnese che grazie alla vittoria odierna di Casale si porta a solo tre punti dalla vetta con tre partite da giocare, scontro diretto compreso. Primo tempo equilibrato con il Chieri che forse non si aspettava un OltrepoVoghera concentrato e con tanta voglia di vendicare la batosta subita a novembre. Al minuto 11 Benassi si fa largo tra le maglie della difesa avversaria ma non trova la porta da buona posizione. Al 18esimo è reattivo Spinella a respingere la deviazione di testa da distanza ravvicinata di Nouri dopo una punizione dalla trequarti. Si vedono anche i padroni di casa, Pasotti dal limite disegna una bella punizione, ma Maggi è abile a rifugiarsi in corner. Sul finale di frazione ottima combinazione Lo Iacono per Sartori che però schiaccia troppo la palla in diagonale, gettando al vento una buona occasione. Ci prova pure Botto da fuori, parata in due tempi per Spinella. Con il rientro delle squadre dagli spogliatoi il pubblico si aspetta un altro piglio della capolista ma dopo due giri d’orologio è l’OltrepoVoghera a passare in vantaggio. Punizione dalla sinistra di Massone la palla arriva a Lerta che dopo una prima conclusione ribattuta, è lesto a trafiggere Maggi di sinistro. Il tecnico Pecorari prova con i cambi a dare una scossa ai suoi ma non ottiene risultati. Botto di testa (12’) gira una punizione dalla sinistra ma l’esito è una parata semplice di Spinella. Il neoentrato Di Sparti prova a scuotere i compagni con un bellissimo inserimento ma il suo tiro è respinto dal portiere in tuffo. Ancora il 16 ospite ci prova appena entrato in area ma in corsa conclude malamente. Nel quinto e ultimo minuto di recupero Romagnoli ha sul piede l’occasione del 2-0 ma spara alto dal limite.

OltrepoVoghera 3-4-3
Spinella 6.5 Istinto puro.
Migliavacca 7 Sempre in anticipo sull’avversario, gran tempismo.
Maiola M. 6 Ferma chiunque capiti dalle sue parti.
Caldarone 6.5 Qualità indiscussa, geometra della mediana.
Castagna 7 Ordinato, solido in difesa.
Massone 6.5 Molto positivo, ha un piede chirurgico.
Lo Iacono 6 Prova con le sue giocate a mandare in porta i compagni.
Pasotti 7 Danza tra le linee regalando lampi di classe.
Lerta 7 Decisivo e matchwinner.
Sartori 6 Spreca una chance, si sacrifica in copertura.
Pascucci 6 Troppo nervoso.
All. Seveso 7 Ottimo approccio iniziale, gara di sarificio.

Chieri 4-3-1-2
Maggi 6.5 Bravo su un piazzato, poi inoperoso a parte il gol subito.
Bechis 6.5 Prova a spingere.
Nouri 6.5 Senza grossi patemi.
Trevisan 6 Giornata difficile, non gli riesce nulla. 14’ st Ozara 6 Palleggia.
Pia 6 Si salva sempre ma fatica.
Fiore 6 Resta a galla.
Botto 6.5 Il capitano battaglia ma non trova lo spunto.
De Grandis 6 Gara altalenante. 4’ st Di Sparti 6.5 Buoni spunti.
Bianco 6 Si sbatte ma esce sconfitto con i centrali di casa.
Benassi 6 Si vede all’inizio.
Ventafridda 6 Finisce nella tenaglia difensiva avversaria. 6’ st De Riggi 6 Poco insidioso.
All. Pecorari 6.5 Prova con i cambi a rimediare, giornata no.