Pro Sesto-Crema Under 19
La Pro Sesto parte alla grande

Scorpacciata di gol fra Pro Sesto e Crema che danno subito spettacolo alla prima uscita stagionale in campionato. La Pro Sesto si aggiudica una vittoria meritata e rotonda cominciando nel miglior modo possibile la stagione. È al 4’ minuto che i padroni di casa sbloccano la partita con un calcio di punizione battuto magistralmente da Franceschinis che da posizione decentrata sulla destra incrocia sopra la barriera e insacca a fin di palo sulla sinistra. Al 13’ minuto sempre Franceschinis, scatenato da sinistra, rientra centralmente dribblando 3 avversari, scarica con un tocco morbido sulla destra per la corrente Ferrero che calcia poco sopra la traversa. Avvio timido per gli ospiti del Crema che non riescono ad arginare le folate offensive. Al 21’ minuto Mehmedai è imbeccato perfettamente da Ferrero in verticale, ma a tu per tu con il portiere spreca un’occasione d’oro centrando in pieno Perrella. Al 24’ minuto si affaccia in avanti il Crema con un tiro insidioso del numero 10 Ruscitto che sfiora l’incrocio dei pali. Ma sono ancora i padroni di casa a realizzare con Guidi. Quest’ultimo raccoglie in modo rapace un pallone mal respinto dalla difesa del Crema e da dentro l’area di rigore infila senza pietà. Ma il Crema non ci sta e comincia a scrollarsi di dosso la timidezza iniziale. Ci prova con Lorenzo Biglietti che in scivolata, a pochi metri dalla porta, non riesce a colpire pienamente un pallone arrivato forte e teso da sinistra. È il preludio al gol del Crema che arriverà 4 minuti più tardi con una giocata sensazionale di Ruscitto che dai 30 metri dribbla i centrali di centrocampo della Pro Sesto, si porta il pallone sul sinistro, e al limite dell’area esplode un tiro velenosissimo su cui Vismara non può nulla. La partita cambia e il Crema mostra più coraggio e intraprendenza, non tanto per quanto riguarda le occasioni da gol create, ma per l’atteggiamento in campo. Ed è proprio nel momento migliore degli avversari che la Pro Sesto però, trova un 3-1 che la mette in sicurezza. Una parabola imprendibile di Ferrero, da posizione di sinistra, si infila sul palo più lontano. Nella ripresa il Crema rientra senza troppi timori e si riversa subito in attacco conquistando al 6’ minuto del secondo tempo un calcio di rigore inatteso. Complice l’ingenuità del numero 5 della Pro Sesto Miscioscia che non sceglie il tempo giusto per intervenire su un pallone apparentemente innocuo e fuori l’area di rigore, ma che Biglietti, furbescamente, ruba e porta dentro l’area subendo poi l’intervento disperato del difensore della Pro Sesto. Sul dischetto Ruscitto, freddo come il ghiaccio, calcia potentemente un pallone centrale che si infila sotto la traversa. È il 2-3 e il Crema è ancora vivo. Poi succede l’incredibile: i padroni di casa battono la ripresa di gioco dal dischetto del centrocampo e Tota tira direttamente in porta trovando un gol incredibile che non lascia scampo al portiere ospite Perrella. È il 4-2 che spezza le gambe a un Crema che aveva rimesso in carreggiata la partita. C’è spazio per un altro tentativo degli ospiti con il solito Ruscitto che trova la deviazione in angolo di Vismara. Poi al 31’ minuto del secondo tempo Righini incorna senza scampo il Crema realizzando il 5-2 finale. Uno stacco imperioso che raccoglie un angolo ben calciato da Imperiali e chiude definitivamente i conti.

pro sesto crema under 19
La terna arbitrale guidata da Santinelli di Bergamo

PRO SESTO-CREMA UNDER 19: TABELLINO

PRO SESTO-CREMA 5-2
RETI: 4’ Franceschinis (P), 25’ Guidi (P), 34’ Ruscitto (C), 43’ Ferrero (P), 6’ st Ruscitto rig. (C), 7’ st Tota (P), 31’ st Righini (P)
PRO SESTO (4-4-2): Vismara 6.5, Ruggieri 6.5 (20’ st Imperiali 6.5), Sassi 6.5, Brenna 7, Miscioscia 6, Righini 7, Franceschinis 7.5 (9’ st Brignani 6.5), Tota 7, Guidi 7.5 (13’ st Deiana 6,5), Mehmedai 6.5 (34’ st Losco sv), Ferrero 7.5 (24’ st Restelli 6.5). A disp. Dieci, Mancuso, Gallo, Zattoni. All. Giglio 8
CREMA (4-4-1-1): Perrella 6, Gioria 6.5, Nardini 6, Toure 6 (18’ st Guindani 6), Martini 6 (26’ st Barborini 6), Di Stefano 6, Biglietti 6.5 (34’ st Fogu sv), Ferla 6 (7’ st Macalli 6), Minutillo 6, Ruscitto 7, Giordano 6 (7’ st Uras 6). A disp. Marrapese, Miccoli, Nicosia, Germinario. All. Spinelli 6.5.
ARBITRO: Santinelli di Bergamo 7.5
AMMONITI: 33’ Franceschinis (P), 6’ st Miscioscia (P), 11’ st Martini (C), 18’ st Gioria(C)

pro sesto crema under 19
Franceschinis, fra i protagonisti della gara

PAGELLE PRO SESTO (4-4-2)
All. Giglio 8 Ha trasmesso subito identità di gioco alla squadra
Vismara 6.5 Evita un passivo maggiore un due circostanze
Ruggieri 6.5 Stringe puntualmente in diagonale (20’ st Imperiali 6.5)
Sassi 6.5 Costantemente in sovrapposizione
Brenna 7 Furetto instancabile corre per tutto il campo
Miscioscia 6 Provoca un rigore ma conduce una buona partita
Righini 7 Svetta in area e sigla un gol da attaccante puro
Franceschinis 7.5 Sblocca la partita ed è sempre al centro delle trame offensive (9’ st Brignani 6.5)
Tota 7 Si inventa un gol da capogiro. Chapeau.
Guidi 7.5 Segna e si mette a disposizione della squadra (13’ st Deiana 6,5)
Mehmedai 6.5 Si divora un rigore in movimento. Offre molte opportunità ai suoi(34’ st Losco sv)
Ferrero 7.5 Presidia le due fasce e segna alla Del Piero (24’ st Restelli 6.5)

ARBITRO: Santinelli di Bergamo 7.5 Dirige impeccabilmente una gara non facile grazie anche ai segnalinee

pro sesto crema under 19
I ragazzi del Crema prima del fischio d’inizio

PAGELLE CREMA (4-4-1-1)
All. Spinelli 6.5 Mette bene la squadra in campo, paga la timidezza iniziale
Perrella 6 Alcuni tiri sarebbero stati imprendibili per chiunque
Gioria 6.5 Si propone spesso in avanti
Nardini 6 Cerca di arginare come può gli avversari sulla fascia
Toure 6 Fa legna a centrocampo (18’ st Guindani 6)
Martini 6 Non rende la vita facile agli attaccanti della Pro Sesto (26’ st Barborini 6)
Di Stefano 6 Fa circolare bene il pallone a centrocampo
Biglietti 6.5 Conquista il calcio di rigore che riapre momentaneamente la partita (34’ st Fogu sv)
Ferla 6 Lotta in mezzo al campo (7’ st Macalli 6)
Minutillo 6 Poco cercato in avanti non riesce mai ad essere incisivo
Ruscitto 7 Piede sublime e visione a 360°, trova una bellissima doppietta personale
Giordano 6 Tanta corsa a disposizione della squadra (7’ st Uras 6)

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: GIGLIO DELLA PRO SESTO
LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: SPINELLI DEL CREMA


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.