Folgore Caratese-NibionnOggiono Under 19
Il migliore in campo, Luca Brignoli

Il Brusaporto porta a casa i tre punti al termine di una partita combattuta, vinta per 3-2 nei confronti di un Sondrio passato per due volte in vantaggio, ma che ha dimostrato i suoi limiti in una partita che ha provato a giocare alla pari nella prima frazione, ma nel secondo tempo la squadra bergamasca è uscita alla distanza mostrando il suo maggior tasso tecnico e la sua panchina lunga. I primi 45′ sono trascorsi sul filo dell’equilibrio, dopo una fase di studio, in cui le due squadre si sono annullate, e in cui non ci sono state sostanziali occasioni da rete. Al 20′ Sondrio a passare in vantaggio, quando Moroni, imbeccato da Gandola dentro l’area di rigore, riesce a controllare la palla e a girarla sul secondo palo. Non passa nemmeno un minuto e il Brusaporto pareggia, con un gol simile a quello della squadra in maglia rossa, da sinistra Rossini serve Di Vita dentro l’area di rigore, girata sul secondo palo imprendibile per Fontana. Passano altri 8 minuti ed è il Sondrio a trovare il raddoppio, quando Moretti raccoglie un tiro respinto di Benedetti e mette in rete il pallone del 2-1. Dopo l’intervallo è la squadra bergamasca a scendere in campo più cattiva con il Sondrio che arretra e dopo un eclatante occasione al 3′ firmata da Valoti, che servito in area di rigore da Boschini, spara addosso al portiere. Al 50′ gli ospiti trovano la via del pareggio grazie ad una sfortunata deviazione di Tresoldi, che corregge in rete un cross dalla sinistra sempre di Boschini. Da lì in avanti è un monologo degli ospiti, che vanno vicini alla rete del vantaggio in almeno un paio di circostanze, sfiorando il bersaglio grosso prima con un tiro da fuori di poco a lato, e poi con il neo entrato Luca Brignoli che dentro l’area di rigore gira di poco a lato. Dopo la mezz’ora arriva il gol che decide il match, quando al termine di un azione corale, il neo entrato Zeqiri scappa sulla fascia sinistra e mette al centro un pallone perfetto che Brignoli appostato sul secondo palo deve solo spingere in rete. Da lì alla fine il Sondrio prova a spingere alla ricerca del pareggio, ma i segni della stanchezza e di una panchina troppo corta si fanno sentire, anche se allo scadere sui piedi di Moroni capita una grande occasione, ma Erba sventa il pericolo con una gran parata sul tiro del 10. La partita finisce lì e il Brusaporto torna al successo dopo due tonfi, mentre il Sondrio perde anche a causa di una panchina troppo corta che non permette all’allenatore di poter effettuare cambi e mettere forze fresche nei momenti decisivi della partita.

 

IL TABELLINO

Sondrio 2
Brusaporto 3

RETI: 20’Moroni, 21’Di Vita, 29′ Moretti, 6′ st aut. Tresoldi , 33′ st Brignoli.

Sondrio: Fontana 6, Barri 5.5 (29′ st Tam s.v), Bormolini 6, Moretti 7, Maffezzini 5.5 (16′ st Speziale 6), Tresoldi 6.5, Gandola 5.5, Del Pelo 6, Benedetti 5.5 (36′ st Bottoni sv), Moroni 7, Zuccalli 6.5. A disp: Bianchini, Carrettoni, Buglio, Mattaboni. All: Salinetti 6.

Brusaporto: Erba 6.5, Pacchiani 6 (45′ st Martinoli sv), Medolago 5.5, Rossini 6.5, Marcon 7, Caccia 6.5, Di Vita 7 (31′ st Zeqiri 7), Boschini 6.5, Valoti 6.5 (27′ st Brignoli Luca 7), Bresciani 6.5, Paris 6 A disp: Pelotti, Bolis, Rota, Tomba, Verri, Brignoli Danilo. All. Pozzoni 7.

Arbitro: Radice di Sesto San Giovanni 6 Prestazione all’altezza in una partita dalle mille emozioni.

Ammoniti: Benedetti (S), Speziale (S), Valoti (B).

 

PAGELLE SONDRIO

All. Salinetti 6 Fa quello che può con il materiale a disposizione. Schiera una squadra quadrata, che non sfigura in mezzo a mille difficoltà, sia per la panchina corta, sia per i tanti infortuni che lo costringono a scelte obbligate.

Fontana 6 Salva il risultato in un paio di circostanze, può poco sui tre gol subiti.

Barri 5.5 Non sempre preciso nelle chiusure, si propone poco. (29′ st Tam sv)

Bormolini 6 Attento in marcatura, preciso nelle chiusure.

Moretti 7 Regala il gol del vantaggio e dell’illusione alla propria squadra.

Maffezzini 5.5 Si fa scappare l’uomo in qualche circostanza, tante sbavature. (16′ st Speziale 6)

Tresoldi 6.5 Peccato per l’autogol, per il resto è autore di una partita molto buona e attenta.

Gandola 5.5 Non sempre riesce a dare i tempi giusti alla squadra.

Del Pelo 6 Bravo a spingere quando può, attento anche in fase di copertura.

Benedetti 5.5 Prova incolore per il numero otto, anche se autore dell’assist del momentaneo 2-1. (36′ st Bottoni sv)

Moroni 7 Migliore dei suoi per distacco, non solo per il gol fatto, ma anche per la partita decisamente di qualità.

Zuccalli 6.5 Buona partita anche la sua, riesce sempre a mettere in difficoltà la difesa ospite con incursioni incisive.

 

PAGELLE BRUSAPORTO

All. Pozzoni 7 Mette in campo una bella squadra con giocatori di ottima qualità. Effettua i cambi giusti e al momento giusto che danno quel qualcosa in più alla squadra per portare a casa tre punti meritatissimi.

Erba 6.5 Sempre sicuro nei momenti chiave, salva la vittoria all’ultimo istante con un gran riflesso su una sventola di Moroni.

Pacchiani 6 Preciso e attento nelle chiusure, difficilmente si fa cogliere impreparato. (45′ st Martinoli sv)

Medolago 5.5 Si fa prendere in castagna in un paio di circostanze e regala un gol ai suoi avversari.

Rossini 6.5 Spinge quando può ed è sempre sul pezzo durante i novanta minuti di gioco. Suo l’assist del primo momentaneo pareggio.

Marcon 7 Imposta con personalità il gioco, non va mai in affanno.

Caccia 6.5 Personalità e qualità sono due ottime doti per un giocatore cosi giovane. Svolge bene tutti i compiti dati dall’allenatore.

Di Vita 7 Suo il primo gol, ma per tutto il match fa giocate di pregevole fattura. (31′ st Zeqiri 7)

Boschini 6.5 A volte troppo nervoso durante la partita, ma si segnala anche lui per tante ottime giocate.

Valoti 6.5 Fa sponde per i compagni, si sbatte tanto per la squadra durante il match. (25′ st Brignoli Luca 7 Entra e fa subito bingo, gran gol da tre punti)

Bresciani 6.5 Sempre una spina nel fianco della difesa del Sondrio.

Paris 6 Meno incisivo dei suoi compagni, ma anche lui fa bene il suo lavoro durante il match.

LE INTERVISTE

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI SALINETTI

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI POZZONI


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.