Bra

Prometteva spettacolo e non ha certo tradito le attese il “lunch match” tra Bra e Caronnese, coi lombardi che riescono ad evitare la sconfitta solo nei secondi finali grazie al timbro di Mariutti. Dopo un avvio tambureggiante da parte degli ospiti, con traversa di De Giorgi; è il Bra a pescare il jolly al 24’, quando un fulmine a ciel sereno illumina la gara: Cusenza sulla trequarti lavora bene palla e serve Bonolo, che controlla e spara una rasoiata che si insacca all’angolino basso. I lombardi provano subito a rispondere col tiro da fuori di Perotti e la punizione di Albu, trovando in ambe le occasioni i guantoni di Grande. Nel finale di frazione sale di tono la prestazione del Bra, che ha più occasioni per raddoppiare; ma Giacca da ottima posizione e Carrer a tu per tu non trovano la giocata vincente. L’avvio di ripresa vede poi finalmente premiati gli sforzi ospiti,con il solito Perotti rapace a trovare in mischia la zampata del pari. La partita prosegue con sussulti da una parte e dall’altra ed in particolar modo con Carrer e Mariutti. Al 30’ arriva l’episodio che potrebbe segnare uno spartiacque decisivo: Tettamanti si lancia in slalom e viene steso in area da Il Forte. Dal conseguente dischetto Bonolo calcia alla destra di Beretta,il quale intuisce e para, poi il numero 8 spedisce alta la ribattuta nell’incredulità generale. Il portiere dei lombardi è straordinario ma non può nulla quando all’82’ Giacca piazza un diagonale volante perfetto, con l’11 che riscatta così l’errore del primo tempo sfruttando al meglio lo splendido servizio di Manuali. Non resta dunque che l’assalto finale ai ragazzi di De Martino, che proprio all’ultimo respiro agguantano il tanto agognato pareggio con Mariutti,abile a siglare il 2-2 finale.

Bra
Grande 7.5 Chiamato ad una giornata da leone, in stato di grazia.
Baravalle 5.5 Lascia il varco finale sul quale si inserisce Mariutti.
Manuali 7 Buone coperture ed un piede da centrocampista: qualità.
Polizzi 6.5 Ottimo tempismo.
Perovic 6.5 Arcigno dietro.
Armenio 6 Bene quando difende, da rivedere in costruzione.
Cusenza 6.5 Frizzante e sgusciante.
Bonolo 7 Un rigore sbagliato ma tante giocate per palati finissimi.
Carrer 6 Movimenti perfetti, manca solamente il fiuto del gol.
Tettamanti 7 Slalom micidiale.
Giacca G. 7 Zampata da bomber.
All. Pisano 7 Mette la Caronnese sotto assedio per buona parte del match, beffato solo in extremis.

Caronnese
Beretta 8 Senza i suoi guantoni
De Giorgi 7 Due traverse e diverse sovrapposizioni: freccia.
Masserini 6 Senza infamia o lode.
25′ st Azzini 6 Copre bene.
Albu 6.5 Garantisce sostanza.
Il Forte 5 Procura il rigore e perde Giacca sul raddoppio: giornata no.
Raccuglia 5.5 Spaesato.
Dibitetto 6.5 Crea superiorità.
Piccione 6.5 Prova più volte da fuori, nel mezzo si fa sentire.
Perotti 7 Solita abnegazione premiata con gol da opportunista.
Patani 6 Chiude anzitempo.
29′ Mariutti 7 Partita in crescendo, gol he pesa un macigno.
Marocco 5.5 Si vede poco.
All. De Martino 7 Torna a casa con un punto prezioso: cuore enorme.
Caronnese