Chieri-Bra, Under 19 nazionale
Bianco del Chieri stoppato dal portiere Bruno del Bra

Batte un altro colpo il Chieri di Pecorari, che supera un Bra mai domo per 3-1, al termine di una grande gara. Ben messi in campo da Pisano gli ospiti: Bosio su Di Sparti è una chiave importante tanto che mentre il Chieri fatica a trovare le solite trame sulla trequarti, il Bra si mostra pericoloso in ripartenza. Dopo una fase di studio, la prima grande palla gol è per gli ospiti: Todisco sfonda a sinistra e pesca Carrer, che impatta su Nouri imprimendo al pallone una traiettoria sulla quale si avventa Caputo, il quale con una splendida rovesciata manda fuori di nulla. Il Chieri, seppur in difficoltà, trova modo di rendersi molto pericoloso dai piazzati, con Nouri grande protagonista al 42’, quando colpisce la traversa in girata. L’ equilibrio si traduce dunque nello 0-0 a cui si arriva all’intervallo; con la ripresa subito di tutt’altra pasta. Al 10’,cross da sinistra respinto malamente dalla difesa dei padroni di casa: sul pallone si avventa Bonolo che con uno splendido destro in controbalzo manda la sfera all’incrocio. Vantaggio destinato durare ben poco però perché già al 13’ arriva il pari con Bianco, che gira in rete il servizio da destra di Trevisan con una splendida volèe. Sulle ali dell’entusiasmo, Di Sparti sfiora subito il raddoppio con una conclusione a giro destinata all’incrocio, ma Bruno tiene in vita le speranze giallorosse. Al 22’ episodio dubbio nell’area di Maggiolo, con l’estremo difensore che interviene in ritardo su Carrer stendendolo: per il direttore è tutto regolare, mentre infuriano le proteste dalla panchina degli ospiti. Fase concitata di gara ma la bilancia pende verso il Chieri al 33’: Sanarico combina una frittata e mette Rossi davanti a Bruno, super sul tentativo della punta ma incolpevole su quello di Benassi. Il gol mette ko il Bra, che nel finale subisce anche il tris con una perla di Di Sparti, a chiudere il match con una rovesciata fantastica.

Chieri 4-3-1-2
Maggiolo 6 Interventi al limite.
Vergnano 7 Salva un gol fatto.
23′ st Bechis 6 Locomotiva a destra.
Fasano 6.5 Grandi letture.
Trevisan 7 Ogni piazzato è un’insidia, distribuisce palloni col contagiri.
Pia 5.5 In affanno, poca sicurezza.
Nouri 6.5 Minaccia aerea costante.
Benassi 7 Il suo timbro cambia l’inerzia del match, sempre pericoloso.
Botto 6 Poco pericoloso.
6′ st Gerbino 6 Buona sostanza.
Bianco 8 Il ruggito del leone arriva nel momento più buio; leader.
Di Sparti 7 Bosio lo francobolla, quando trova spazio incanta la platea.
Ventafridda 6 Lottatore, mai domo.
12′ st Rossi 6.5 Entra con voglia.
All. Pecorari 7 Meccanismi rodati, vittoria da grande squadra.

Bra 3-5-2
Bruno 8 Tempismi di uscita eccezionali, riflessi felini: muro.
Polizzi 6 Attento, senza eccellere.
Baravalle 5.5 Qualche difficoltà.
Sanarico 5 Errore decisivo che macchia una buona gara.
Perovic 6 Se la cava dietro.
Bosio 7 Tatticamente ineccepibile.
Todisco 6.5 Buoni spunti.
Bonolo 7 Si accende con il gol.
Carrer 6 Lavoro sporco, gli manca solo la zampata vincente.
Caputo 6.5 Gara di sacrificio, non trova il gol per centimetri.
6′ st Musso sv, 19′ st Cammarata 5.5 Sciupa una palla gol.
Giacca G. 6.5 Svaria molto, la sua posizione crea grattacapi.
All. Pisano 6.5 Il suo stilema tattico mette in difficoltà il Chieri.

GUARDA LA FOTO GALLERY DELLA PARTITA / 1

GUARDA LA FOTO GALLERY DELLA PARTITA / 2