12 Agosto 2020 - 15:04:35

Under 19 nazionale, da Panariello a Nania, il peso dei bomber piemontesi

Le più lette

Comitato regionale Piemonte e quel sorteggio che puzza di spot elettorale

Quattro anni fa, quando Christian Mossino era stato eletto da pochi mesi alla guida del Comitato regionale Piemonte Valle...

Juventus Primavera, il Monza si aggiudica l’amichevole estiva

La Juventus Primavera torna in campo per preparare l'ottavo di finale di Youth League contro il Real Madrid del...

Ripartenza, ecco i gironi di Eccellenza e Promozione

Con un po' di ritardo rispetto alle altre stagioni, il Comitato Piemonte e Valle d'Aosta ha pubblicato i gironi...

Non si sono mai assopiti, anzi…Però questo è stato il turno del risveglio degli attaccanti. Una settimana in cui le quattro sorelle si dividono tra chi vince all’ultimo respiro e chi stravince in scioltezza, i grandi attaccanti si fanno sempre sentire in modo diverso.
Fossano Under 19 Nazionale Partiamo dalla principessa e dal suo principe Blues: Giacomo Gaboardi. Con la sesta doppietta stagionale, il riferimento offensivo di Frattolillo allunga ancora in classifica marcatori, ma questa settimana GaboGol lascia gloria anche al fido scudiero Gabriele Di Salvatore che torna al gol dopo quattro turni e alla doppietta dopo la partita di calcio balilla avvenuta a Chieri prima di Natale. Il Fossano confermandosi miglior attacco del girone, certifica anche qual è il suo antidoto migliore ai blackout di inizio partita: le goleade in rimonta.
Borgosesia Under 19 Nazionale L’altra squadra che dilaga è quella di Carlo Prelli. Nonostante una rosa sempre più ridotta all’osso (l’unico cambio è Vincenzo Ippolito), i granata passeggiano in casa sul Savona. La sicurezza e le certezze acquisite a Bra la settimana scorsa hanno paralizzato il gioco nei primi minuti di gara, salvo poi far esplodere il tridente in una prestazione all’insegna del cinismo. Tripletta del puntero Massimiliano Panariello, tre assist del “Griezmann” valsesiano, Lorenzo Monteleone, e doppietta del piede più caldo della batteria di Prelli, Marco Bernardo. Una prestazione corale che risplende e allo stesso tempo mette luce sui tre tenori in stato di grazia.
Chieri Under 19 Nazionale Ad approfittare della guerra per il sesto posto, oltre al Borgosesia, è anche il Chieri, che però deve sudare in casa con la Sanremese. La rete nel finale di Buccino costringe il solito Alessio Nania a rimettersi la maschera da supereroe per risolvere la grana. Già perché oltre a farne tanti, l’ex Lucento li fa anche decisivi. Le cinque reti in due partite alla Lavagnese, il temporaneo 1-2 nella goleada con il Vado e la doppietta col Milano City sono esempi chiari di per sé, ma la vera potenza di fuoco di Nania si dimostra nella capacità di cambiare le partite dalla panchina. Col Casale (2-1), col Fossano (nel folle 5-5), col Borgosesia (3-2) e ultima ma non ultima, la Sanremese. Undici gol su sedici sono stati decisivi, di cui quattro dalla panchina. Alessio Nania è una sentenza e con una potenza di fuoco come quella a disposizione di Pecorari, il Chieri può continuare a sperare nella qualificazione anche attraverso i playoff.
Bra Under 19 Nazionale C’era da leccarsi le ferite nel Roero dopo la frenata interna con il Borgosesia. Masina e compagni erano chiamati al riscatto e al gol del Ligorna sembrava tutto complicarsi. Una sconfitta o un pareggio avrebbe significato veder scappare il Fossano. L’occhio inquisitore cade dunque sull’attacco, dato comunque il gioco offensivo giallorosso. Giuseppe Pisano lo aveva detto: «Ci manca il ruolo tattico di Turano o di Diop per liberare spazio a Tabone». Presagio avverato: entra Diop e Luca Tabone torna a gonfiare la rete e lo fa due volte, intervallato solo da Masina. In attesa del “nuovo” (si allena a Bra da settembre) innesto Adam Gohrbali, prima punta fisicata tunisina che aspetta solo l’ufficialità del transfer, Giuseppe Pisano recupera Diop e tiene il ritmo del Fossano.

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli